L’insalata di peperoni é un contorno molto facile e saporito che può accompagnare piatti a base di carne e pesce. E’ una ricetta da gustare fredda in estate o tiepida in inverno. Può essere condita e arricchita secondo le nostre esigenze e i nostri gusti. Si può preparare in anticipo e conservarla in frigo fino al momento di servirla.

Ingredienti

3 grossi peperoni

1/2 cipolla bianca affettata

olio extravergine q.b.

sale fino q.b.

origano q.b.

olive nere

sedano

2 cucchiai di aceto di mele (facoltativo)

Mettiamo a bollire dell’acqua in una pentola capiente.

Nel frattempo laviamo a tagliamo a strisce, non troppo strette, i peperoni, facendo attenzione ad eliminare i filamenti bianchi ed i semi.

Quando l’acqua giunge a bollore saliamola, aspettiamo che riprenda il bollore e caliamoci i peperoni, copriamo e aspettiamo 3 minuti esatti.

Trascorso il tempo scoliamoli subito e passiamoli velocemente sotto un getto di acqua fredda. In questo modo la cottura si fermerà e i peperoni rimarranno sodi e croccanti. Non prolunghiamo i tempi di cottura perché man mano che i peperoni si raffredderanno diventeranno più morbidi e rischieremmo di farli diventare mollicci.

Quando si saranno raffreddati condiamoli con l’olio extravergine,  l’aceto, bastoncini di sedano, cipolla affettata, olive nere e origano, secondo i nostri gusti. Lasciamo insaporire la nostra pietanza per almeno mezz’ora. L’ insalata di peperoni va conservata in frigo, in un contenitore ben chiuso, per un paio di giorni.

L’idea in più. La cipolla, prima di essere utilizzata, può essere messa a bagno in acqua e sale fino (una manciata) per circa un’ora; in questo modo diventerà più morbida e digeribile.