Gli gnocchetti al sugo di funghi e zucchine sono semplicemente squisiti. E’ un piatto appetitoso, facilissimo e profumato. E’ una ricetta adatta per tutte le occasioni. L’aggiunta di funghi porcini rende questo pietanza ancor più profumata e gustosa, rendendolo adatto anche per un pranzo importante.

Ingredienti per 3/4 persone

gnocchetti di patate q.b.

1/2 kg di funghi champignon

5 gr. di funghi porcini secchi

1 grossa zucchina

olio extravergine q.b.

sale fino q.b

1 spicchio d’aglio

vino bianco secco q.b.

prezzemolo tritato q.b.

formaggio da tavola grattugiato

Mettiamo i funghi porcini secchi in ammollo in acqua bollente per circa 30 minuti, dopodiché tritiamoli finemente (non buttiamo via l’acqua).

Tagliamo la zucchina a dadini piccoli.

Nel frattempo laviamo e puliamo i funghi champignon, eliminando il terriccio e la parte sciupata del gambo. Tagliamoli a lamelle spesse e mettiamoli in una padella antiaderente con coperchio, senza acqua o condimento, a fiamma bassa per spurgare un paio di volte una parte del loro liquido di vegetazione.

Nel frattempo mettiamo a bollire l’acqua per gli gnocchetti di patate.

Dopo aver buttato via per la seconda volta l’acqua di vegetazione dei funghi champignon, versiamo nella padella un abbondante giro di olio extravergine, aggiungiamo lo spicchio d’aglio, i funghi porcini tritati e i dadini di zucchine, alziamo la fiamma e facciamo rosolare tutti gli ingredienti, mescolando continuamente, per 5 minuti circa.

Poi, bagniamo col vino e lasciamo sfumare l’acool, saliamo, allunghiamo con un po’ di acqua dei funghi porcini, abbassiamo la fiamma, copriamo e lasciamo cuocere per almeno 10 minuti a fiamma bassa.

Scoliamo gli gnocchetti e uniamoli alla padellata di funghi e zucchine, mescoliamo per amalgamare i sapori e il condimento e serviamo con una spolverizzata di formaggio grattugiato e prezzemolo.