La frittata al forno con piselli e pancetta può essere preparata per le occasioni più disparate: un buffet, un picnic, come antipasto o per svuotare il frigo. E’ un piatto unico facile, ricco e soprattutto molto gustoso. E’ ottima anche come secondo piatto. La frittata al forno può essere preparata anche con qualche ora d’anticipo o il giorno prima. Conserviamola, poi, in frigo, in un contenitore ben chiuso e riscaldiamola all’occorrenza, ma é squisita anche fredda.

Ingredienti per 3 persone

3 uova intere

100 ml. di latte

sale fino q.b.

125 gr. di piselli freschi o surgelati

100 gr. di pancetta affumicata a cubetti

100 gr. di formaggio a dadini

un pizzico di curry

pepe macinato q.b.

1/2 cipolla bianca

vino bianco secco

Se usiamo piselli surgelati, é bene metterli fuori dal frigo almeno mezz’ora prima di utilizzarli.

Lasciamo riscaldare una padella antiaderente senza aggiungere olio o altri grassi. Quando sarà calda uniamo i cubetti di pancetta e, a fiamma media, lasciamoli rosolare, mescolando spesso. In questo modo sprigioneranno tutto il loro sapore e rilasceranno il grasso sufficiente a condire i piselli. Quando i cubetti di pancetta saranno perfettamente rosolati uniamo anche i piselli, il pizzico di curry e la cipolla tritata e lasciamoli insaporire per almeno 5 minuti. Bagniamo, poi, col vino e lasciamolo sfumare, saliamo, abbassiamo la fiamma, uniamo 1/2 bicchiere d’acqua, copriamo e lasciamo cuocere i piselli fino a quando non saranno teneri. Spegniamo e lasciamoli raffreddare per una decina di minuti.

Accendiamo il forno a 200*.

In una ciotola sbattiamo le uova, uniamo il latte e mescoliamo; non aggiungiamo sale, poiché la pancetta é già molto sapida. Foderiamo una teglia da 24 cm. con carta forno e versiamo sul fondo i piselli e la pancetta. Aggiungiamo il formaggio tagliato a dadini piccoli e versiamo il composto di uova e latte, facendo attenzione a distribuirlo in modo uniforme.

Inforniamo la frittata a metà altezza, nel forno caldo, per circa 20/25 minuti.