La frittata al forno con patate, funghi e pancetta è una deliziosa ricetta rustica, un piatto unico da preparare per buffet, feste, picnic; oppure come sfiziosa idea salvacena. Può essere servita anche come antipasto, contorno o secondo piatto e può essere realizzata il giorno prima, diventando ancora più gustosa. Prepariamola anche per consumare verdure e formaggi in eccesso.

Ingredienti per 9 porzioni

500 gr. di patate a pasta gialla

3 uova intere

125 ml. di latte

3/4 cucchiai di formaggio grattugiato da tavola

50 gr. di pancetta a cubetti

pepe macinato fresco q.b.

sale fino q.b.

350 gr. di funghi (champignon o pioppini)

olio extravergine

1 spicchio d’aglio

teglia da 24 cm di diametro

Puliamo i funghi, eliminiamo le impurità e le parti sciupate o sporche. Tagliamoli a pezzi non troppo piccoli e mettiamoli in una padella antiaderente, a fiamma bassa, senza aggiungere grassi. Copriamo e lasciamo che i funghi perdano parte della loro acqua di vegetazione.

Dopo aver buttato via l’acqua di vegetazione almeno un paio di volte, trasferiamo i funghi in un piatto e, nel frattempo, mettiamo a rosolare lo spicchio d’aglio in camicia in 1 cucchiaio di olio extravergine. Quando l’olio sarà caldissimo, uniamo i funghi e lasciamoli rosolare per qualche minuto a fiamma vivace, mescolando spesso. Infine, saliamo, copriamo la padella, abbassiamo la fiamma e facciamoli cuocere per una decina di minuti.

Quando i funghi saranno cotti e teneri, spegniamo e lasciamoli intiepidire, scolandoli completamente dal sugo di cottura (che potremo, invece, utilizzare per condire delle squisite tagliatelle).

Accendiamo il forno, impostandolo sulla temperatura massima.

Peliamo le patate, mettiamole in una capiente zuppiera e grattugiamole attraverso i fori più larghi di una grattugia. Utilizzando un canovaccio pulito, asciughiamo velocemente le patate grattugiate, per eliminare parte dell’amido. Uniamo alle patate il formaggio grattugiato, un pizzico di pepe macinato, i funghi, un pizzico di sale fino e la pancetta. Mescoliamo per bene e versiamo il composto in una teglia (foderata di carta forno), distribuendolo uniformemente.

In una ciotolina sbattiamo le uova con il latte e versiamole sul composto di patate e funghi, livelliamo il tutto e inforniamo nel forno caldissimo. Abbassiamo subito la temperatura a 200* e cuociamo la nostra frittata a metà altezza, per circa 20/25 minuti. Dopo cotta, sforniamola e lasciamola intipidire. E’ squisita sia tiepida che fredda.

L’idea in più. Possiamo aggiungere delle spezie, come curcuma, salvia, noce moscata, ecc.. alla nostra squisita frittata di patate e funghi.