La focaccia ripiena di zucchine grigliate e provola affumicata é la ricetta ideale per rendere speciale la cena del sabato sera, una festa, un buffet o un picnic. La pasta della focaccia ha una consistenza molto morbida (che rimane tale anche il giorno dopo), leggera e digeribile, grazie all’alta idratazione e alle tre lievitazioni; inoltre, é facile da realizzare. Possiamo personalizzare il ripieno in base ai nostri gusti o ha ciò che abbiamo già in frigo, come ad esempio salumi e verdure in eccesso da consumare. E’ buonissima sia calda che fredda.

Ingredienti per 6/8 porzioni

Lievitino

100 gr. di farina manitoba

100 ml. di acqua a temperatura ambiente

3 gr. di lievito di birra fresco

Impasto

250 gr. di farina 0

130 ml. di acqua a temperatura ambiente

lievitino

7 gr. di sale fino

teglia da 25×30

Per il ripieno

3 grosse zucchine

250 gr. di provola affumicata

3 cucchiai abbondanti di formaggio da tavola grattugiato

1) Sciogliamo il lievito di birra nell’acqua. Aggiungiamo la farina manitoba setacciata e mescoliamo fino ad ottenere un composto molto molle che lasceremo lievitare in una ciotola coperta da pellicola trasparente.

2) Quando il lievitino sarà lievitato e ricoperto di bolle, mettiamolo in una planetaria (o zuppiera). Uniamo la farina 0 setacciata, il sale e l’acqua. Impastiamo tutti gli ingredienti, fino ad ottenere un panetto molto morbido, appiccicoso e liscio. Copriamo la planetaria con pellicola trasparente e lasciamolo lievitare fino al raddoppio.

3) Prepariamo il ripieno. Tagliamo a fette sottili le zucchine e grigliamole su entrambi i lati, poi mettiamole a raffreddare su una gratella senza condirle. Tagliamo a cubetti la provola e mettiamola in uno scolapasta a perdere un po’ di siero.

4) Non appena l’impasto avrà raddoppiato il suo volume, rovesciamolo su un tavolo da lavoro abbondatemente infarinato (ci aiuterà a maneggiare meglio l’impasto molto morbido) e dividiamolo in due pezzi uguali. Oliamo abbondantemente la teglia.

5) Mettiamo nella teglia una parte dell’impasto e stendiamolo, con le mani, fino a ricoprirne il fondo. Farciamo con le fette di zucchina, aggiungiamo un po’ di formaggio grattugiato e un po’ di provola. Continuiamo facendo un altro strato di zucchine, formaggio e provola, fino a terminare gli ingredienti.

6) Stendiamo grossolanamente sul tavolo infarinato l’impasto restante e, aiutandoci con le mani unte d’olio, poniamolo sul ripieno e allarghiamolo fino a ricoprirlo completamente. Schiacciamo con le dita tutt’intorno i bordi per chiudere la focaccia. Oliamo leggermente la parte suoperiore della focaccia, copriamo la teglia e lasciamo lievitare ancora.

7) Accendiamo il forno e portiamolo alla temperatura massima. Inforniamo la focaccia, a metà altezza, nel forno già caldo e abbassiamo subito a 220*. Lasciamo cuocere la focaccia per circa 25 minuti o fino a quando non risulterà ben dorata sulla base. Accendiamo il grill per dorare anche la superficie. Sforniamola e gustiamola in tutta la sua bontà, morbidezza e fragranza.