La crostata con mele e marmellata di arance é un golosissimo e morbido guscio ripieno, arricchito dal profumo e dal sapore delle arance che gli conferiscono un aroma straordinario. E’ facile da realizzare e l’impasto, inoltre, contiene una quantità inferiore di burro, uova e zucchero rispetto alla pasta frolla tradizionale. Questo dolce si può personalizzare di volta in volta, in base al tipo di frutta e alla confettura che abbiamo già in casa. Provatela con il caffè, a colazione o per la merenda dei nostri ragazzi.

Ingredienti per una teglia 25 x 30

350 gr. di farina 00 per dolci

100 gr. di zucchero

1 bustina di vanillina

75 gr. di burro morbidissimo a tocchetti

1 uovo intero

1 pizzico di sale

80 ml. di succo d’arancia fresco

20 ml. di liquore all’arancia o limoncello

buccia grattugiata d’arancia

1 bustina di lievito per dolci

1 barattolo da 400 gr. di marmellata d’arancia

4 mele

Sbucciamo le mele e affettiamole finemente. In una terrina capiente setacciamo la farina e il lievito, poi, uniamo in sequenza il burro morbidissimo, l’uovo, lo zucchero, il pizzico di sale, il liquore, la vanillina e la buccia d’arancia. Cominciamo ad impastare a mano o con una impastatrice, versando il succo d’arancia poco per volta, fino ad ottenere una consistenza molto simile a quella della pasta frolla, ossia soda e facile da manipolare. Compattiamo l’impasto con le mani e trasferiamolo su un tavolo infarinato. Lavoriamolo brevemente per formare una palla.

Accendiamo il forno e impostiamolo a 180*

Ritagliamo un foglio di carta forno poco più grande della teglia che useremo per cuocere la crostata e appoggiamoci l’impasto; stacchiamone un pezzo e mettiamolo da parte (lo useremo per creare le strisce decorative). Stendiamo il resto del panetto, con l’ausilio del mattarello, dandogli uno spessore di circa 1/2 centimetro.

Trasferiamo nella teglia la carta forno con la sfoglia, adagiandola bene sul fondo e sulle pareti della tortiera. Creiamo e rifiniamo i bordi della sfoglia (che dovranno essere alti circa 3 centimetri per contenere il ripieno). Farciamo la crostata con le fette di mela, distribuite uniformemente sul fondo. Aggiungiamo, poi, la mamellata d’arance e distribuiamola sulle mele.

Stendiamo il restante panetto e creiamo le strisce tipiche che andranno a decorare la nostra deliziosa crostata.

Inforniamo a metà altezza, nel forno caldo, per circa 25 minuti. Dopo cotta, sforniamo la crostata e lasciamola raffreddare senza toccarla, per evitare che si rompa. Infine, spolverizziamola con zucchero a velo.

L’idea in più. Possiamo sostituire il succo d’arancia con pari quantità di latte. Inoltre, possiamo sostituire il liquore con pari quantità di succo d’arancia o latte.