La confettura di amarene a pezzettoni é una prelibatezza che non potete assolutamente perdervi. E’ molto profumata, ha una consistenza morbida e il suo gusto é caratterizzato da una nota acidula e un retrogusto leggermente amarognolo che contrastano in modo equilibrato la dolcezza data dallo zucchero, rendendola tutt’altro che stucchevole. Questa squisita confettura é molto semplice da preparare e potrà essere usata non solo per arricchire la colazione, ma anche per farcire croissant, torte, crostate, ecc…

Ingredienti

1 kg di amarene snocciolate

600 gr. di zucchero

1 limone lavato e spazzolato

un pizzico di sale fino

2 vasetti sterilizzati con tappo ermetico da 250 gr. e 1 vasetto da 100 gr.

1) Laviamo le amarene, priviamole del picciolo e del nocciolo (facciamo quest’operazione nella pentola dove andremo a cuocere la confettura, per non perdere il succo della frutta).

2) Aggiungiamo lo zucchero, il pizzico di sale e il limone tagliato in 4 o più parti (il limone esalterà il profumo ed il sapore delle amarene)

3) Mescoliamo e copriamo la pentola. Mettiamo sul fornello medio a fiamma vivace e aspettiamo che il composto giunga a bollore. Da quel momento, abbassiamo a fiamma medio/bassa e calcoliamo un’ora e 15 minuti di cottura senza coperchio, mescolando di tanto in tanto, soprattutto se il composto tenderà a risalire.

4) La consistenza finale della confettura di amarene dovrà essere morbida, pertanto non lasciamo cuocere la confettura oltre il tempo indicato, altrimenti, raffreddandosi, diventerebbe troppo dura.

5) Versiamo la confettura nei vasetti già sterilizzati, fino ad un centimetro dal bordo, chiudiamoli ermeticamente e capovolgiamoli subito, senza più toccarli fino a quando non saranno ben freddi.