La charlotte all’arancia con sfoglie di cioccolato é un coreografico e golosissimo dolce, che non ha bisogno di cottura, pensato per la festa della mamma. E’ molto facile e va preparato il giorno prima, per dare modo alla crema all’arancia di esprimere tutto il suo sapore ed il suo meraviglioso profumo. All’interno della nostra charlotte, sottili sfoglie di cioccolato croccante creeranno un contrasto di consistenze molto piacevole e goloso che conquisterà tutti i nostri commensali.

Ingredienti per 8/10 porzioni

1 confezione di savoiardi

stampo apribile da 20 cm.

Per la crema

250 ml. di succo d’arancia fresco (3 arance)

35 gr. di amido di mais

1 cucchiaino di succo di limone

180 gr. di zucchero

buccia grattugiata di 1 arancia e 1 limone

250 gr. di panna fresca non zuccherata

200 gr. di formaggio spalmabile tipo philadelphia o mascarpone

Per le sfoglie di cioccolato

100 gr. di cioccolato extra fondente

20 ml. di latte

3 fogli di carta forno

1) In un pentolino setacciamo l’amido di mais, uniamo lo zucchero, le bucce grattugiate degli agrumi e il succo d’arancia e di limone. Poniamo sul fornello piccolo a fiamma bassa e mescoliamo spesso, fino a quando il composto non si addenserà. Spegniamo e lasciamo raffreddare completamente. La consistenza finale sarà quasi gelatinosa.

2) Ritagliamo 3 quadrati di carta forno delle dimensioni di 25 cm per lato. Disegniamo su ciascun foglio un cerchio ben calcato di 15 cm. di diametro (dovrà essere ben visibile anche sull’altro lato, dove andremo a spalmare il cioccolato fuso).

3) Sciogliamo il cioccolato a bagnomaria, unendo il latte. Dopo sciolto, lasciamo riposare il cioccolato per 3 minuti circa, prima di usarlo.

4) Giriamo i fogli di carta forno sul lato non disegnato e, con un cucchiaino, adagiamo al centro di ciascun cerchio una stessa quantità di cioccolato fuso. Poi, col dorso del cucchiaino, spalmiamolo all’interno del disegno con un movimento rotatorio, cercando di dare uno spessore uniforme. Dopo aver realizzato le tre sfoglie di cioccolato, mettiamole, con delicatezza, in frigo a rassodare.

5) Quando il composto d’arancia sarà ben freddo, cominciamo a montare la panna. Non appena le fruste cominceranno a lasciare segni evidenti nella panna, uniamo il composto d’arancia e il formaggio spalmabile. Continuiamo a montare, fino a quando non otterremo una crema ben soda e gonfia (5/6 minuti circa).

6) Rivestiamo il fondo dello stampo con carta forno. Creiamo la base della charlotte, adagiando dei savoiardi sul fondo e riempiendo eventuali spazi fra un biscotto e l’altro, aggiungendo dei savoiardi spezzettati.

7) Rivestiamo anche le pareti dello stampo con i savoiardi posti in verticale. Un trucco per evitare che i biscotti, in questa fase, cadano continuamente perchè non trattenuti da nulla: mettiamo prima uno strato di crema che farà da “collante”, poi aggiungeremo i savoiardi, ben stretti l’uno all’altro; infine, potremo aggiungere anche la 1* sfoglia di cioccolato.

8) Componiamo la charlotte, alternando, quindi, uno strato di crema d’arancia, una sfoglia di cioccolato e così via.

Mettiamo la charlotte in frigo, in un portatorte, e lasciamola insaporire almeno un giorno. Possiamo decorarla con ciuffi di panna montata oppure con zeste di arancia e limone.