I cestini di parmigiano e funghi sono squisiti antipasti finger food che possono essere preparati per un buffet, per un’occasione importante e cosi via. Sono facili da preparare, chic, coreografici e possono essere personalizzati farcendoli in modo sempre diverso o conferendo loro la forma che più ci piace. I cestini possono essre realizzati in anticipo e conservati con attenzione, per evitare che si rompano, in un contenitore in frigo.

Ingredienti

100 gr. di parmigiano grattugiato

500 gr. di funghi misti

1 spicchio d’aglio

olio extravergine q.b.

sale fino q.b.

1 cucchiaio di vino binco secco

prezzemolo tritato fresco

Utensili

un coppapasta da 10 cm di diametro

teglia

carta forno

paletta di legno

bicchierini (da liquore) con base da 4cm o altro stampino

pirottini di carta

Accendiamo il grill.

Bagniamo il fondo di una teglia e rivestiamola con carta forno. La carta forno aderirà senza problemi.

Formiamo le cialde di parmigiano. Appoggiamo il coppapasta sulla carta forno e riempiamolo con due cucchiaini e mezzo di formaggio grattugiato. Col dorso del cucchiaino livelliamo il formaggio. Togliamo il coppapasta, facendo attenzione a non rovinare il cerchio formatosi e procediamo a realizzare le altre cialde, distanziandole un paio di dita l’una dall’altra.

Inforniamo la teglia a metà altezza per circa un minuto e non appena il formaggio apparirà fuso sforniamo subito la teglia, facciamo raffreddare per circa 30 secondi e stacchiamo con delicatezza le cialde di parmigiano con una paletta sottile. Se la cialda rischia di rompersi attendiamo qualche altro secondo.

Mettiamo i bicchierini a testa in giù e sulla loro base appoggiamo le cialde. Con molta delicatezza modelliamole per dare la forma di cestini.

Dopo aver modellato i cestini appoggiamo i bicchierini con le cialde in un contenitore e poniamoli in frigo a rassodare.

Per il ripieno

Puliamo i funghi, tagliamoli a pezzi non troppo grossi. Riscaldiamo una padella antiaderente, senza aggiungere condimenti e uniamo i funghi. Copriamo e aspettiamo che comincino a rilasciare l’acqua di vegetazione in eccesso. Buttiamola via ogni volta che si formerà. Ripetiamo questa operazione 3/4 volte almeno.

Dopodiché mettiamo da parte i funghi e aggiungiamo uno spicchio d’aglio che faremo rosolare nell’olio extravergine. Non appena l’aglio sarà ben rosolato uniamo i funghi e facciamoli saltare in padella per qualche minuto. Sfumiamo con il vino bianco, lasciamo evaporare la parte alcolica e saliamo. Abbassiamo la fiamma e lasciamo cuocere ancora per qualche minuto, fino a quando saranno morbidi ma non sfatti (una decina di minuti circa). A fine cottura spolverizziamoli con prezzemolo tritato fresco.

Quando i cestini saranno sodi potremo farcirli con il ripieno ai funghi tiepido o freddo.

Per far sì che i nostri cestini siano più belli, ma anche più facili da maneggiare, poniamoli nei pirottini.

cestini utensili