Le bruschette con robiola e pomodori sono l’antipasto perfetto per accogliere i nostri ospiti con un fresco aperitivo o aprire un pranzo. Sono veloci, facilissime e molto saporite, grazie al basilico che, mangiato insieme agli altri ingredienti, dato che non é solo una decorazione, dona freschezza e aroma a questo delizioso finger food. Preparatelo per la spaghettata di Ferragosto; sarà un vero successo. Non ho aggiunto sale alla crema di robiola, ma se lo ritenete necessario, aggiungetene un pizzico, secondo i vostri gusti.

Ingredienti per 8 bruschette

4 fette di pane casereccio di medie dimensioni

100 gr. di robiola

4 pomodorini

foglie di basilico

pepe macinato

1) Tagliamo le fette di pane a metà e bruschettiamole leggermente su entrambi i lati

2) Laviamo le foglie di basilico e asciughiamole delicatamente. Laviamo anche i pomodorini e tagliamoli a  filetti piccoli, dato che si tratta di un finger food.

3) In una scodella mettiamo la robiola, il pepe e mescoliamo.

4) Poniamo le fette di pane bruschettato su un vassoio e, aiutandoci con due cucchiaini, preleviamo una quantità di robiola poco più piccola di una noce e creiamo delle piccole palline dalla forma ovale, le cosiddette “quenelle” e poniamole su ciascuna fetta di pane. Aggiungiamo il filetto di pomodoro e la foglia di basilico. Continuiamo fino a terminare gli ingredienti.