L’idea delle bruschette con crema di tuorli sodi e ricotta mi è venuta per consumare il ripieno avanzato dalla preparazione delle uova alla monachina. Non é propriamente una ricetta, ma solo un suggerimento per smaltire degli avanzi, creando una preparazione sfiziosa, dal sapore fresco e delicato (grazie anche alla presenza del basilico). Possiamo realizzarla come antipasto, per accompagnare aperitivi, ecc… Non ho fornito quantità precise, perché ci regoleremo in base alla quantità di crema avanzata.

Se invece desideriamo preparare questa squisita crema apposta per un buffet, per farcire tramezzini, cornetti salati, ecc…, potremo riutilizzare gli albumi sodi che ci avanzeranno per rendere più ricca e saporita una fresca insalata mista.

Ingredienti

fette di pane casereccio spesse 1/2 dito o pane per tartine q.b.

crema di tuorli sodi e ricotta avanzata

pomodori ciliegini q.b.

basilico fresco q.b.

1) Grigliamo le fette di pane per qualche istante, su entrambi i lati e lasciamole intiepidire o raffreddare completamente. Se, invece useremo del pane per tartine, possiamo saltare questo passaggio.

2) Laviamo e tagliamo i pomodorini a metà o in più parti, a seconda della grandezza.

3) Uniamo alla crema di tuorli sodi 4 o 5 foglie di basilico (già lavate ed asciugate) spezzettate finemente e mescoliamo per distribuirle all’interno del composto.

3) Spalmiamo su un lato di ogni fetta un po’ di crema, aggiungiamo le fette di pomodorini e decoriamo con  foglie di basilico .