I biscotti da dessert al cioccolato senza uova né lievito sono dei golosi e facili dolcetti adatti alla colazione, alla pausa caffè, alla merenda. Questi deliziosi biscotti sono friabili, si sciolgono in bocca, sono profumati e possono essere personalizzati in base ai gusti e alle esigenze. Sono ideali per un buffet per bambini o come dolcetti da portare in regalo. Possiamo sostituire l’aroma di vaniglia o di cannella con buccia grattugiata di arancia o kumquat oppure possiamo aggiungere un cucchiaino di liquore per rendere questi biscotti ancora più golosi e speciali.

Ingredienti per 25/30 biscotti

100 gr. di cioccolato fondente fuso a bagno maria

170 gr. di burro morbido

80 g. di zucchero a velo

170 gr. di farina per dolci

45 gr. di amido di mais

25 ml di latte

1 pizzico di sale

1 pizzico di cannella oppure di aroma vaniglia

mandorle o nocciole per decorare

Facciamo sciogliere il cioccolato a pezzetti a bagnomaria, tenendo la fiamma bassa.

Nel frattempo tagliamo a tocchetti il burro morbido e mescoliamolo con lo zucchero a velo fino ad ottenere una crema.

Setacciamo la farina e l’amido di mais insieme e uniamoli al composto di burro e zucchero, aggiungiamo il sale, la cannella, il latte e il cioccolato fuso. Mescoliamo bene finché non otterremo una crema semi densa.

Bagniamo con dell’acqua il fondo di una teglia e poi foderiamola con carta forno; in questo modo la carta forno resterà attaccata e ferma sulla teglia mentre formiamo i nostri biscottini.

Utilizziamo una sacca a poche con bocchetta a stella, riempiamola col composto e formiamo i biscotti con un diametro di circa 3/4 centimetri direttamente sulla teglia. Distanziamoli 2 dita l’uno dall’altro. Se non possediamo una tasca da pasticciere possiamo usare due cucchiaini per formare delle palline di composto da schiacciare, poi, leggermente sulla sommità.

Decoriamoli con le mandorle o le nocciole e mettiamo la teglia coperta in frigo per un’ora. Trascorso il tempo accendiamo il forno a 180*. Appena raggiunge la temperatura inforniamo i biscottini per circa 15/18 minuti al massimo. Non preoccupatevi se durante la cottura i biscottini tenderanno ad allargarsi sulla teglia: debbono avere, infatti, uno spessore sottile.

Appena pronti sforniamoli subito e lasciamoli intiepidire una decina di minuti circa nella teglia senza toccarli perché risulteranno ancora morbidi in superficie ( ma non debbono essere appiccicosi al tatto né mollicci; in questo caso bisognerà prolungare la cottura per qualche altro minuto).

Trasferiamoli, infine, delicatamente su una gratella e lasciamoli raffreddare completamente. La consistenza finale sarà più friabile all’esterno e morbida all’interno.

L’idea in più. Possiamo rendere questi biscotti ancora più golosi e chic bagnandone il fondo con del cioccolato bianco fuso o granella di mandorle.

biscottini al cioccolato impasto