Il babà rustico é la versione salata del famoso e tradizionale dolce napoletano. Si tratta di una ricetta salata a pasta lievitata, morbida e meno spugnosa, realizzata con lievito di birra e farcita con salumi e formaggi. E’ molto saporito, con un profumino irresistibile, perfetto per cene fredde, antipasti, scampagnate e così via. Lo stampo adatto al babà rustico é lo stesso per la torta babà, ossia uno stampo scanalato, antiaderente, con foro centrale, perfetto anche per ciambelle e ciambelloni. Questa è la mia versione, che, grazie alla doppia lievitazione e al lievitino, renderà il babà rustico molto più digeribile, morbido, saporito e profumato anche il giorno dopo.

Ingredienti per uno stampo scanalato da 28 cm.

Lievitino

100 gr. di farina 0

5 gr. di lievito di birra

acqua q.b.

Impasto

lievitino

500 gr. di farina 0

160 ml. di latte tiepido

50 ml. di olio di semi leggero

3 uova medie

10 gr. di sale fino

Per il ripieno

200 gr. di prosciutto cotto a cubetti

100 gr. di salame

100 gr. di provolone piccante

100 gr. di formaggio tipo emmenthal

Prepariamo il lievitino, sciogliendo il lievito in un paio di cucchiai di acqua. Uniamo la farina setacciata e impastiamo, versando altra acqua a filo, fino ad ottenere un panetto morbido. Copriamolo e lasciamo che raddoppi di volume.

Prepariamo l’impasto.

1) Quando il panetto del lievitino sarà ben lievitato, mettiamolo nella ciotola dell’impastatrice e uniamo la farina (già setacciata), il latte tiepido in cui avremo sciolto il sale e l’olio.

2) Impastiamo, unendo un uovo alla volta. Continuiamo ad impastare per almeno 10 minuti (un pò di più se usiamo le mani), fino a quando non otterremo un panetto liscio, elastico, morbido e appiccicoso. Copriamolo e lasciamolo riposare per un’ora.

4) Nel frattempo, tagliamo a cubetti i salumi ed i formaggi per il ripieno. Oliamo perfettamente lo stampo del babà.

5) Trascorso il tempo di riposo del panetto (senza toglierlo dalla ciotola), uniamo il ripieno e facciamo in modo che venga assorbito dall’impasto, usando le mani o una frusta a gancio.

6) Trasferiamo l’impasto del babà rustico nello stampo oliato, livelliamolo e lasciamolo lievitare fino al raddoppio, coprendolo con un canovaccio da cucina.

7) Accendiamo il forno e impostiamolo sulla temperatura massima. Quando il forno sarà ben caldo, inforniamo lo stampo col babà a metà altezza, abbassiamo la temperatura a 200* e lasciamolo cuocere per circa 45 minuti. Dovrà diventare ben dorato.

Sforniamo il babà rustico e lasciamolo raffreddare, prima di tagliarlo a fette e gustarlo. Si conserva per alcuni giorni, conservando intatta morbidezza e profumo.