Crea sito

zenzero Archive

0

CIOCCOLATA ZENZERO E LIMONE

L’idea di questa cioccolata è nata dopo il mio ultimo viaggio a Milano, dove alla Coop ho comprato una buonissima tavoletta di cioccolato fondente aromatizzata al limone e zenzero. Siccome, poi, qui da me non l’ho più trovata, ho deciso di produrmela da me. Ho finalmente utilizzato lo stampo da tavoletta di cioccolato, che ho veramente usato pochissimo negli anni. Devo dire che il gusto è veramente ottimo e l’abbinamento zenzero-limone è azzeccatissimo.

Ingredienti (per 3 tavolette):

-400 gr di cioccolato fondente con almeno il 70% di cacao

-la scorza di un limone

-mezza fialetta di aroma al limone per dolci

-un pezzetto di zenzero fresco oppure un cucchiaino di zenzero in polvere

 

Preparazione:

sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria o a fuoco molto lento. Con l’aiuto di un termometro da cucina, temperarne poi 2/3 su un piatto liscio o su una superficie da lavoro di marmo, finchè non raggiunge una temperatura di 26-28°. Aggiungere, quindi, il cioccolato temperato al terzo lasciato nel pentolino. Mescolare bene, finchè il cioccolato non raggiunge una temperatura di 30-32° circa.

A questo punto grattugiarci sopra la scorza di limone e lo zenzero fresco se lo avete. Aggiungervi poi le gocce di aroma al limone per dolci. Mescolare bene bene il tutto. Io vi consiglio di assaggiare sempre un pochino la cioccolata per sentire se c’è armonia tra gli ingredienti.

User comments

Versare il tutto nello stampo da tavoletta di cioccolato e lasciar solidificare in frigorifero almeno una notte e poi sarà pronta per essere sgranocchiata

User comments

 

User comments

User comments

1

TONNO FRESCO IN INSALATA DI AVOCADO

Questa ricetta dal particolare gusto esotico proviene da un libro che ho letto e seguito su una “dieta” alcalina, fatta per purificarsi e per ridurre al minimo i cibi e le abitudini acidificanti. La ricetta di questo gustosissimo tonno è una delle tante che ho sperimentato e appreso con grande piacere ed è molto facile e veloce da realizzare.

Ingredienti (per una persona):

-120 gr di filetto di tonno fresco

-1 avocado

-1 lime

-zenzero

-olio extravergine d’oliva

-sale

-pepe

 

Preparazione:

In una ciotola capiente lasciar riposare alcuni minuti l’avocado sbucciato e tagliato a cubetti, condito con il succo di un lime, sale, pepe, un pochino di zenzero grattugiato e olio extravergine d’oliva.

20140911_104836

Scaldare bene bene una padella antiaderente e scottare il tonno solo per un paio di minuti per lato, senza olio né condimenti. Tagliarlo a pezzettini e disporlo al centro del piatto.

Cospargerlo con l’insalata di avocado e mescolare il tutto.

20140911_130610

 

 

 

0

MUFFIN INTEGRALI ALLO YOGURTH

Questi deliziosi muffin li ho preparati in occasione dell’anniversario dei miei genitori. Anche sta volta non ho seguito una ricetta in particolare, ma ho guardato un po’ quali ingredienti offrisse la dispensa. Ho cercato di renderla più light possibile, usando la farina integrale,  l’olio al posto del burro, lo yogurth per ridurre il numero di uova ed ecco cosa è venuto fuori…

Ingredienti per 24 muffin medio-piccoli:

– 400 gr farina integrale

–  40 gr di cacao amaro in polvere

– 1 bustina di lievito per dolci in polvere

–  150 gr di zucchero

– 1 bustina di zucchero vanillinato

– 3 uova

– 3 cucchiai di olio di semi

– 500 gr di yogurt bianco naturale 0,1% grassi

– 30 gr di zenzero fresco

– 50 gr di mandorle

– 100 gr di cioccolato fondente

– aroma all’arancio

– granella di mandorle per decorare

 

Preparazione:

In un’ampia ciotola mettere la farina integrale setacciata con il lievito. Aggiungere il cacao amaro e mescolare bene, finchè tutta la farina non sia diventata marrone. Aggiungere, poi, lo zucchero semolato e vanillinato, lo zenzero e le mandorle tritati grossolanamente con il mixer, e poi lo yogurth naturale, le uova una ad una e l’olio di semi. Mescolare e amalgamare bene tutti gli ingredienti.

Versare l’impasto negli stampi per muffin.

DSC01295

Infornare a 180° con il forno in modalità ventilato per circa mezzoretta.

DSC01296

Una volta cotti, sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente e aggiungervi alcune gocce di aroma all’arancia. Coprire ogni muffin con un cucchiano di cioccolato fuso e decorare con una manciata di granella di mandorle o con quello che più vi piace.

DSC01297

DSC01299

Ancora tiepidi sono buonissimi, ma si mantengono morbidi anche dopo 2 giorni.

Questa è la presentazione che ho fatto per i miei genitori:

DSC01301

 

3

TORTA DI SAN VALENTINO AL GRANO SARACENO, CAROTE E CIOCCOLATO SENZA GLUTINE E SENZA UOVA

Ecco a voi l’ennesimo esperimento di dolci glutenfree…questa volta una torta…a forma di cuore perchè le dosi non erano sufficienti per uno stampo classico da 26 cm e perchè si sta avvicinando la festa degli innamorati…

Ingredienti:

– 200 gr Farina di grano saraceno

– 50 gr Farina di riso

– 200 gr cioccolato fondente

– 50 gr mandorle

– 50 gr noci

– 50 gr zenzero

– 50 gr cacao amaro

– 50 gr zucchero di canna integrale

– 1 bustina Zucchero vanillinato

– 3 Carote medie

– 1 bustina di lievito

– 1 cucchiaio di olio di semi di girasole

– 2 cucchiai di latte parzialmente scremato

 

Preparazione:

In un’ampia ciotola mescolare le due farine, con il lievito settacciato, lo zucchero di canna e vanigliato, il cacao amaro. Mescolare bene e aggiungervi poi le mandorle, le noci e lo zenzero tritati grossolanamente nel mixer, il cioccolato fondente tritato anch’esso con il mixer (o in alternativa, potete anche usare le gocce di cioccolato). Mescolare bene con un cucchiaio.

DSC01044

Lavare bene le carote, pulirle dalle impurità e gratuggiarle sopra gli altri ingredienti o passarle un attimo nel mixer. Continuare ad amalgamare bene gli ingredienti, aggiungendo infine l’olio e il latte.

DSC01046

Imburrare lo stampo della torta e infarinarlo leggermente. Versarci dentro il composto. Livellarlo bene sbattendo più volte lo stampo sul ripiano.

DSC01047

Infornare a  in modalità ventilato e cuocere per almeno 35-40  minuti a 180°.

DSC01048

Estrarre la torta dallo stampo e cospargerla con lo zucchero a velo. Mangiarla subito ancora tiepida, magari per la cena con il/la vostro/a “Valentino/a” o conservarla tranquillamente anche per 3-4 giorni per un’ottima colazione e iniziare la giornata coccolandovi 😉

DSC01051