Crea sito

timo Archive

0

CHIPS LIGHT DI PATATE AL FORNO

Visto il tempo autunnale che c’è stato a Ferragosto, la consueta grigliata è stata spostata a sabato. Giorno in cui, quanto meno, il sole è splenduto, ma non è riuscito a scaldare molto l’aria. Per consolarci, quindi, ci siamo dati al cibo. Per l’occasione, oltre alla grigliata mista di carne e alle melanzane grigliate, ho preparato queste fantastiche chips di patate. La ricetta è molto veloce e semplice da realizzare. Il risultato è ottimo e, inoltre, la ricetta è sicuramente meno calorica e più salutare delle tradizionali patatine fritte vendute in sacchetto al supermercato.

INGREDIENTI (per 2 persone):

– 3 patate medio-grosse

– sale

– timo

– rosmarino fresco o secco

– olio extra vergine d’oliva

 

PREPARAZIONE:

Sbucciare le patate e lasciarle in ammollo nell’acqua fredda una mezzoretta.

Con l’aiuto di una mandolina o di una grattugia che affetta, affettare le patate in tante fettine tonde sottilissime (circa 2 mm di spessore).

DSC01754

Disporle sulle teglie da forno, cercando di distanziarle tra loro.

DSC01756

Cospargerle con un filo di olio, un pizzico di sale, con del timo e del rosmarino.

DSC01758

Cuocerle nel forno con modalità “statico” a 200° per circa mezzoretta. A metà cottura dovrete avere la pazienza di girarle una per una con la forchetta. Estrarle dal forno quando noterete che iniziano ad imbrunirsi leggermente.

Servirle ancora tiepide per accompagnare un aperitivo oppure come contorno. Si sposano bene con la carne e con il pesce. Potete anche provare a cuocerle direttamente in forno assieme al pesce.

DSC01760

0

BISCOTTI DI FARINA DI FARRO CON SPECK E TIMO

Questa ricetta mi è stata inviata via mail per partecipare al contest. Anche se non è arrivata tra le finaliste, mi ha colpito molto per gli ingredienti messi assieme e così ho deciso di provarla facendoci delle modifiche. Il gusto non è ne dolce, nè salato. Direi quasi più agrodolce e devo dire che sono fantastici come stuzzichini e da servire con l’aperitivo.

Ingredienti (per circa 40 biscotti):

– 60 gr di zucchero

-220 gr di farina di farro

-50 di latte parzialmente scremato

-125 gr di burro allo yogurth

-50 gr di speck tagliato a dadini

-2 tuorli d’uovo

-sale

-1 cucchiaio di timo

-mezza bustina di lievito

 

Preparazione:

In una ciotola capiente montare con le fruste il burro ammorbidito e tagliato a cubetti unito allo zucchero, al sale e al timo, fino a creare un composto morbido. Aggiungere poi i due tuorli e il latte e continuare a montare. Alla fine aggiungere la farina setacciata con il lievito e mescolare bene con un cucchiaio. Aggiungere, dunque, lo speck tagliato a dadini e impastare per bene a mano.

Ricavare, quindi, tante palline dall’impasto e disporle su una teglia ricoperta di carta da forno. Infornare e cuocerli a 170° in modalità ventilato per circa 12 minuti.

DSC09111

Servire appena tiepidi 🙂DSC09112