Crea sito

semi di girasole Archive

0

FOCACCINE SENZA GLUTINE AI POMODORINI COTTE IN PADELLA

La ricetta originale da cui ho preso spunto era abbastanza diversa, ma siccome mi piaceva l’idea di cucinare dei paninetti senza glutine veloci e in padella, alla fine sono nate queste focaccine. Ho guardato cosa offriva la dispensa e il frigorifero et voilà….non sono durate oltre la sera. Sono ottime per accompagnare affettati, per l’aperitivo, come antipasto, ma anche mangiate così 😉

 

INGREDIENTI (per circa 9 focaccine):
-200 gr farina senza glutine Biaglut
-100 ml di acqua tiepida
-3 pomodorini
-2 cucchiai di olio extravergine
-mezza bustina di lievito
-origano
-basilico fresco o secco a pezzettini
-sale
-pepe
-semi di lino, girasole e sesamo a piacere

 

PREPARAZIONE:
In un’ampia ciotola mescolare tutti gli ingredienti secchi: la farina con il lievito, i pomodorini tagliati a pezzettini, l’origano, il sale, il basilico, i semi vari e il pepe. Aggiungervi, quindi, l’acqua tiepida e l’olio. Mescolare bene il tutto prima con l’aiuto di un cucchiaio e poi impastare a mano. Formare una bella palla compatta e ben amalgamata. Lasciar riposare una mezzoretta l’impasto ottenuto.

User comments

Ricavare, dunque, dall’impasto 9 palline e schiacciarle leggermente.

User comments

Scaldare una padella antiaderente (io ho usato quella per crepes e piadine) e disporci su le focaccine. Cuocerle a fuoco medio per circa 4-5 minuti per lato, facendo attenzione che non brucino.

User comments
Servirle ancora tiepide e gustarle una dietro l’altra 😉

0

CRACKER SENZA GLUTINE AI SEMI COTTI IN PADELLA

Questa ricettina davvero semplice e veloce è particolarmente adatta alle giornate più calde in cui non si ha proprio voglia di accendere il forno. L’idea originale l’ho trovata in questo blog carino e io l’ho un po modificata a seconda di quello che avevo in casa. Devo dire che la ricetta ha superato le mie aspettative e i cracker sono finiti in un batter d’occhio 🙂

INGREDIENTI:

-100 gr di farina MIX B della Schaer senza glutine

-100 gr di farina di riso integrale senza glutine

-100 gr di farina per pane nero della Schaer senza glutine

-180 ml di acqua

-un cucchiaio di semi di lino

-un cucchiaio di semi di girasole

-2 cucchiai di olio extra vergine

-sale

 

PREPARAZIONE:

In un’ampia ciotola mescolare le farine tra di loro, aggiungervi i semi, il sale e l’olio. Mescolare bene il tutto e aggiungervi a poco a poco l’acqua tiepida. Impastare, quindi, a mano il tutto e formare una bella palla omogenea.

Lasciar riposare in un luogo asciutto e non sottoposto a correnti, come il forno chiuso, per almeno una mezzoretta.

Procedere, quindi, stendendo con il mattarello un pezzetto di impasto per volta. Con l’aiuto di un coltello ricavare i cracker della forma che più gradite. Nel frattempo scaldare una padella antiaderente e disporvi i cracker un po’ per volta, cuocendoli 2-3 minuti per lato, finchè non avrete finito tutto l’impasto.

Volendo si possono anche bucherellare con una forchetta, per evitare che si gonfino.

Una volta cotti, lasciarli raffreddare, in modo tale che conferiscano la loro croccantezza.

Gustarli a piacere con le salsine che preferite, con dei pomodorini tipo bruschette o anche semplicemente come snack da sgranocchiare 🙂

User comments

User comments

0

CRACKERS AI SEMI E CIPOLLA

Questa ricetta è nata sfogliando in libreria un altro fantastico libro di ricette vegetariane. Dopo aver visto questi cracker e aver realizzato di avere in casa già tutti gli ingredienti, il passo è stato breve e mi sono subito cimentata nella loro produzione 😉 Devo dire che sono molto gustosi e che non sono durati che un paio di giorni, motivo per cui penso che li rifarò a breve…Chiaramente le grammature dei vari semi potete variarle a seconda dei vostri gusti personali…Sono un’ottima idea come sostituti del pane per accompagnare il pasto o anche semplicemente come spuntino.
Ingredienti (per circa 40-45 crackers):
-200 gr di semi di lino
-100 gr di sesamo
-100 gr di semi di girasole
-1 cipolla rossa
-300 ml di acqua tiepida
-4 cucchiai di olio evo
-alcuni rametti di rosmarino
-3 cucchiai di bicarbonato
-1 cucchiaini di sale
-1 cucchiaio di paprika dolce

-1/2 bustina di lievito in polvere per pizza

Preparazione:
Per prima cosa frullare nel mixer i semi di lino con la cipolla tagliata a fettine e con il rosmarino, fino ad ottenere una crema liscia.

User comments

User comments

In un’ampia ciotola aggiungere il trito di semi di lino e cipolla e il sesamo, i semi di girasole, la paprika, il lievito e il sale. Mescolare con un cucchiaio di legno e aggiungere gradualmente l’acqua. Lasciar riposare almeno una mezzoretta.

User comments
Versare, quindi, il composto sopra una teglia rettangolare foderata con carta da forno e distribuirlo bene ed omogeneamente sopra di essa. Con l’aiuto di un coltello, tagliare già la forma dei crackers dall’impasto, tracciando le linee orizzontali e verticali.

User comments

Cuocere in forno ventilato a 180° per circa un’oretta. Lasciarli raffreddare e servirli appena tiepidi.

User comments

Se conservati in un contenitore di latta, durano anche qualche giorno in più 😉

User comments

0

PANE IDROLITICO ALLA SEGALE E SEMI DI GIRASOLE CON PASTA MADRE

Dal momento che sono a dieta, tanto per cambiare, devo mang300iare pane rigorosamente integrale, meglio se alla segale. Allora, piuttosto che mangiare quelle “suole” confezionate che si trovano in negozio, ho cercato sul gruppo Facebook “Pasta madre” una ricetta da provare 😉

Ingredienti:

– 300 gr pasta madre solida rinfrescata

– 300 gr farina di segale

– 300 ml di acqua tiepida

– farina integrale q.b.

– 3 cucchiai di semi di girasole

– 1 cucchiaino di sale

– 1 cucchiaino di miele

– 3 cucchiai di olio extra vergine d’oliva

 

Preparazione:

La sera prima rinfrescare la pasta madre, in modo tale da averne circa 300 gr la mattina successiva. Lasciarla riposare per 4-5 ore in forno accanto ad una ciotola in cui viene messa la farina di segale, i semi di girasole e l’acqua mescolate per bene.

Trascorso il tempo, unire la pasta madre rinfrescata alla farina di segale. Mescolare bene, finchè la pasta madre non si sia ben sciolta. Aggiungere, quindi, il sale, l’olio, il miele e farina integrale quanto basta affinchè l’impasto si stacchi bene dalla ciotola e formi una bella palla . Incidere l’impasto con una croce e lasciar riposare altre 3-4 ore.

Dare una forma di pagnotta e inciderla con dei taglietti diagonali, lasciandola riposare poi un’altra ora.

Preriscaldare il forno a 220° in modalità mista ventilato/statico, con un pentolino d’acqua sul fondo. Infornare a 210° per 10 minuti e poi abbassare a 180° e continuare per circa 50 minuti.

L’ideale è tagliarlo poi a fette e mangiarlo a colazione spalmato con un velo di marmellata o per cena con uno strato di Philadelphia 😉

L’estetica della pagnotta non sarà delle migliori, ma le fette sono davvero morbide e gustosissime!

2

BISCOTTI AI SEMI DI GIRASOLE E BURRO IN.AL.PI.

Ecco una ricetta per dei biscotti perfetti per il tè, ma che sono anche molto buoni per colazione. La ricetta è presa dal mio libro preferito sui biscotti, ma l’ho un po’ modificata. La quantità di burro, secondo me, può anche essere diminuita, perchè è un po’ eccessiva 😉

Ingredienti (per circa 40 biscotti):

– 200 gr farina 00

– 50 gr farina di grano saraceno

– 180 gr di burro IN.AL.PI

– 50 gr zucchero

– 1 bustina di zucchero vanillinato

– 120 gr di semi di girasole

– 30 gr mandorle

– 2 cucchiai di latte

– zucchero a velo

– sale

 

Preparazione:

In una ciotola mettere la farina 00 settacciata, un pizzico di sale e la farina di grano saraceno. A parte lavorare il burro (io ho usato IN.AL.PI.) lo zucchero e lo zucchero vanillinato, fino ad ottenere una crema. A questa crema aggiungere i semi di girasole e le mandorle tritati anche grossolanamente con l’aiuto di un mixer. Aggiungere, quindi, le farine e il latte. Lavorare il tutto a mano fino ad ottenere un impasto compatto. Con l’impasto formare due rotoli lunghi circa 20 cm, avvolgerli nella pellicola e lasciarli riposare in frigo per circa un’ora.

 

Passato il tempo, tagliare i due rotoli in fettine di spessore di 1 cm e disporle su una teglia ricoperta da carta da forno.

 

Cuocere in forno a 180° per circa 12 minuti. Lasciarli raffreddare nella teglia finchè saranno induriti.

 

Spolverizzarli con zucchero a velo e gustarli 😛 Io ho fatto una confezione regalo per un’amica che mi ha ospitato a Roma 😉

 

Con questa ricetta partecipo al contest: