Crea sito

noci Archive

0

TORTA AL GRANO SARACENO SENZA GLUTINE E VEGAN

Questa ricetta è una rivisitazione di una delle mie torte preferite: la torta di grano saraceno. E’ una ricetta tipica qui dell’Alto Adige, ma è ricca di uova e di burro nella versione originale (qui potete trovare la ricetta), per questo ho deciso di alleggerirla ulteriormente. Il risultato è stato chiaramente una torta più bassa e compatta, ma davvero molto molto gustosa…non vedo l’ora di farla un’altra volta 😉

INGREDIENTI (per una teglia quadrata di 24cm di diametro):

-200 ml di panna vegetale da montare

-100 gr cioccolato fondente al 70%

-110 gr di noci

-100 gr di farina di grano saraceno

-una bustina di lievito per dolci

-una bustina di zucchero vanillinato

-50 gr zucchero di canna

-la scorza di un limone

-300 gr marmellata di lamponi

 

PREPARAZIONE:

In un’ampia ciotola mescolare bene la farina di grano saraceno, il lievito, le noci tritate grossolanamente, lo zucchero di canna e vanillinato, la scorza di limone grattuggiata al momento e, infine, il cioccolato fondente anch’esso tritato.

A parte montare la panna vegetale in modo fermo e aggiungervi poi tutti gli altri ingredienti mescolati precedentemente assieme. Continuare a mescolare dal basso verso l’alto in modo tale che la panna non smonti.

Preparare la teglia leggermente unta e poi infarinata e farci cadere dentro l’impasto così ottenuto.

User comments

Cuocere in forno con la modalità ventilato a 160° per almeno mezzoretta.

User comments

Una volta cotta, lasciarla raffreddare e spalmarci poi sopra la marmellata di lamponi.

User comments

Volendo potete servirla accompagnata da alcuni riccioli di panna vegan montata 😉

User comments

 

0

TORTA CIOCCOLATO E NOCI

Questa è delle poche ricette con glutine che ho fatto negli ultimi mesi, ma solo perchè me l’hanno richiesta per un evento particolare. Allora ho cercato di mischiare le ultime farine glutine rimaste per casa e c’ho aggiunto le noci, lo zucchero e la cioccolata avanzati dagli ultimi esperimenti 😉

Ingredienti (per uno stampo di 26 cm):

– 250 gr di farina 00

– 50 gr di farina integrale

– 50 gr farina 00 miscelata con lievito

– Mezza bustina di lievito in polvere

– 50 gr di gherigli di noci

– 2 cucchiai di cacao amaro in polvere

– 100 gr di zucchero semolato

– 100 gr di zucchero di canna integrale

– 1 bustina di zucchero vanillinato

– 200 gr di burro

– 50 gr di cioccolato fondente a scaglie

– 150 gr cioccolato fondente per la glassa

– Alcuni gherigli di noci per decorare

 

Preparazione:

In un’ampia ciotola mescolare le tre farine setacciate con il lievito in polvere. Mescolare bene aggiungendo il cacao in polvere.

DSC01159

Aggiungere al tutto lo zucchero di canna, semolato e vanillinato. Mescolare ancora e aggiungere il burro tagliato a pezzetti, le noci tritate grossolanamente e il cioccolato a scaglie. Amalgamare bene a mano gli ingredienti e poi mescolare fino a creare un impasto liscio ed omogeneo.

Imburrare lo stampo della torta e cospargerlo leggermente con del cacao in polvere. Accendere il forno in modalità ventilato a 180°.DSC01160

Versare il composto nella tortiera e livellarlo bene, dandogli dei piccoli colpetti. DSC01161

Cuocere per circa 25-30 minuti. Controllate poi con uno stuzzicadente il progredire della cottura e semmai lasciarla ancora dentro. Una volta cotta, lasciarla raffreddare fuori dal forno.DSC01162

Sciogliere a bagnomaria o a fuoco bassissimo il cioccolato fondente per fare la glassa. Cospargere la torta con il cioccolato fuso, spalmandolo bene omogeneamente sulla superficie e lungo i bordi della torta. Disporci subito sopra le noci spezzettate a mano per decorarla. Lasciar rapprendere la glassa e servire.

DSC01171

Questa semplice torta va molto bene per un compleanno o come torta per colazione e resta morbida per almeno 2-3 giorni se conservata in una tortiera.

DSC01176

3

TORTA DI SAN VALENTINO AL GRANO SARACENO, CAROTE E CIOCCOLATO SENZA GLUTINE E SENZA UOVA

Ecco a voi l’ennesimo esperimento di dolci glutenfree…questa volta una torta…a forma di cuore perchè le dosi non erano sufficienti per uno stampo classico da 26 cm e perchè si sta avvicinando la festa degli innamorati…

Ingredienti:

– 200 gr Farina di grano saraceno

– 50 gr Farina di riso

– 200 gr cioccolato fondente

– 50 gr mandorle

– 50 gr noci

– 50 gr zenzero

– 50 gr cacao amaro

– 50 gr zucchero di canna integrale

– 1 bustina Zucchero vanillinato

– 3 Carote medie

– 1 bustina di lievito

– 1 cucchiaio di olio di semi di girasole

– 2 cucchiai di latte parzialmente scremato

 

Preparazione:

In un’ampia ciotola mescolare le due farine, con il lievito settacciato, lo zucchero di canna e vanigliato, il cacao amaro. Mescolare bene e aggiungervi poi le mandorle, le noci e lo zenzero tritati grossolanamente nel mixer, il cioccolato fondente tritato anch’esso con il mixer (o in alternativa, potete anche usare le gocce di cioccolato). Mescolare bene con un cucchiaio.

DSC01044

Lavare bene le carote, pulirle dalle impurità e gratuggiarle sopra gli altri ingredienti o passarle un attimo nel mixer. Continuare ad amalgamare bene gli ingredienti, aggiungendo infine l’olio e il latte.

DSC01046

Imburrare lo stampo della torta e infarinarlo leggermente. Versarci dentro il composto. Livellarlo bene sbattendo più volte lo stampo sul ripiano.

DSC01047

Infornare a  in modalità ventilato e cuocere per almeno 35-40  minuti a 180°.

DSC01048

Estrarre la torta dallo stampo e cospargerla con lo zucchero a velo. Mangiarla subito ancora tiepida, magari per la cena con il/la vostro/a “Valentino/a” o conservarla tranquillamente anche per 3-4 giorni per un’ottima colazione e iniziare la giornata coccolandovi 😉

DSC01051

 

0

BISCOTTI MORBIDI ALLE NOCI

Ecco un’altra ricettina dei biscotti che ho preparato da regalare per questo Natale. Era la prima volta che la facevo. L’idea l’ho presa da un librettino di biscotti che era in vendita con il quotidiano locale lo scorso inverno.

Ingredienti (per circa 30 biscotti):

– 200 gr di farina 00 già miscelata con il lievito

– 150 gr di burro allo yogurth

– 100 gr di gherigli di noci

– 70 gr di zucchero semolato

– una bustina di zucchero vanillinato

– 3 uova

– un pizzico di sale

 

Preparazione:

Con l’aiuto del mixer frullare assieme le noci con lo zucchero semolato e quello vanigliato, mantenendole abbastanza grossolane.

In un’ampia ciolota mescolare, quindi, il burro tagliato a pezzetti con i tuorli, creando una crema morbida. Aggiungervi poi la farina mista al lievito setacciata e il pizzico di sale. Mescolare bene fino a crerare un composto omogeneo. Infine unire le noci tritate con lo zucchero.

DSC00958

Montare poi a neve gli albumi e aggiungerli al composto, mescolando sempre dall’alto verso il basso.

DSC00961

Versare il tutto in una sac à poche e disporre dei piccoli mucchietti sulla carta da forno. Attenzione a distanziarli un pochino, perchè poi aumenteranno di volume durante la cottura. Decorarli con un gheriglio di noce o anche solo con un pezzettino.

DSC00964

Cuocerli in forno a 180° per circa 15 minuti. Servirli con il thè o anche semplicemente mangiarli per colazione o con il caffè a fine pasto.

DSC00965

DSC00967

Tags: ,
3

TARTINE TIROLESI CON GELATINA DI DOLCETTO

In occasione del contest “Dolcemente salato”, guardando un po’ per gli scaffali della dispensa, mi è venuta voglia di fare un antipastino tirolese, eh sì perchè ho usato le mele, lo speck e il pane nero, che caratterizzano la mia provincia, accompagnati dalla Gelatina di Dolcetto di Mariangela Prunotto. Ecco che cosa ne è risultato;)

Ingredienti:

– una confezione di pane alla segale a fette lunghe, ma sottili

– una confezione di mele essicate

– 4-5 noci

– 80 gr di speck

– 80 gr di formaggio cremoso spalbabile (io ne ho usato uno alle erbe della Mila ;))

Gelatina di Dolcetto di Mariangela Prunotto

 

Preparazione:

Con l’aiuto di un tagliabiscotti rotondo, ricavare 2-3 dischetti da ciascuna fetta di pane.   DSC09523

Cospargere le fettine ottenute, con un sottile strato di formaggio cremoso. DSC09524

Disporre su di esso una fettina di mela essiccata.

DSC09526

Piegare su ciascun dischetto, una fettina di speck. Aggiungere una puntina di gelatina di Dolcetto di Mariangela Prunotto e infine adagiarci sopra un quarto di gheriglio di noce.

DSC09528

Il gusto che vi avvolgerà, sarà un miscuglio di dolce-salato, al quale sarà difficile resistergli 😉

DSC09530

Con questa ricetta partecipo ai contest:

strati-su-strati

Dolcemente-Salato-Arricciaspiccia

 

0

VOL AU VENT CREMA DI GORGONZOLA E NOCI

E continua l’appetitosa serie di ricette di antipastini/stuzzichi golosi ideali per le feste, ma anche per un semplice aperitivo tra amici 😉 Inoltre, questa ricetta è molto rapida e di sicura realizzazione 😉

Ingredienti (per circa 8 vol au vent):

– 8 vol au vent di pasta sfoglia (io li ho presi già pronti, però se voi avete tempo di prepararli, ben venga 🙂 )

– 80 gr di gorgonzola

– 2 cucchiai di panna fresca da cucina

– 8-10 noci

 

Preparazione:

Tritare nel mixer  i gherigli di 6-8 noci, tenendone da parta almeno un paio che serviranno per la decorazione.

Successivamente, ammorbidire nel mixer il gorgonzola con la panna fresca, creando una bella crema morbida. In una ciotolina mescolare, quindi, la crema con le noci tritate.

Inserire il composto finale in ciascun vol au vent  e docorarli con pezzettini di gherigli che avete tenuto da parte. Lasciar riposare almeno una mezzoretta in frigo. Seriviteli a temperatura ambiente.

DSC09125

Natale 2006 009

Se vi dovesse avanzare della crema, potete benissimo usarla per condire la pasta o per fare delle semplici tartine con il pan carrè 😉

 

 

5

BISCOTTI AL CIOCCOLATO E PEPERONCINO

Ingredienti (per circa 24 biscotti):

-150 gr farina

-150 gr margarina light

-125 gr zucchero di canna

-100 gr noci

-50 gr fecola di patate

-75 gr gocce di cioccolato

-1 uovo

-1-2 peperoncini

-1 cucchiaino di lievito in polvere

-2 cucchiaini di cacao in polvere

-1 presa di sale

 

Per la guarnizione:

alcuni gherigli di noci

 

Procedimento:

Tagliare il peperoncino a pezzi e pulirlo dai semi, sotto l’acqua corrente. In una ciotola a parte, amalgarmare la farina, la fecola, il lievito ed il cacao in polvere, precedentemente setacciati. In un’altra terrina montare a spuma la margarina con lo zucchero e il sale. Aggiungere l’uovo, il peperoncino, le noci e le gocce di cioccolato e il contenuto dell’altra ciotola. Con l’aiuto di due cucchiaini, fare dei dischetti con il composto e disporli sulla carta da forno. Al centro di ogni dischetto, disporre pezzetto di noce. Infornare a 180° per 13 minuti.

 

con questa ricetta partecipo al contest:

 


2

ORASNICA – DOLCETTI TIPICI DEI BALCANI

E’ da quando sono tornata dai Balcani che volevo provare a fare questa ricetta. L’ho trovata scritta credo in bosniaco e poi google translator ha provato a tradurla. Purtroppo la traduzione non era delle migliori, ma in ogni caso ho provato a realizzare questi dolcetti e il risultato non è stato cattivo, anzi 😉

Ingredienti (per circa 10 Orasnica):

– 1 uovo

– 90 gr di zucchero

– 1 bustina di zucchero vanillinato

– 250 gr di noci

 

Preparazione:

Per prima cosa, frullare nel mixer 100 gr di noci e ridurle quasi in farina. Le restanti noci, invece, spezzettarle a mano a pezzi abbastanza grandi o sbatterle in un sacchetto con il mattarello.

In una ciotola, sbattere brevemente lo zucchero normale e vanillinato con l’uovo, fino a creare una miscela cremosa. Mettere sul fornello, quindi, una pentola capiente con dell’acqua e aspettare che bollisca. Mettere, quindi, la miscela di uova e zucchero in un pentolino più piccolo e metterlo sopra l’altra pentola, non appena l’acqua inizia a bollire. Abbassare la fiamma e continuare a mescolare, finchè il composto non inizia ad addensarsi. Toglierlo, dunque, dal fornello, aggiungere i 100 gr di noci triturate nel mixer e continuare a mescolare. Lasciare raffreddare e indurire ancora un po’.

Una volta raffreddato, prendere un po’ del composto, dargli la forma di ferro di cavallo e passarlo nelle noci spezzettate a mano, finchè non è completamente ricoperto di noci. Disporlo su una teglia rivestita da carta da forno. Ripetere le operazioni finchè l’impasto non è finito.

Accendere il forno a 120° e infornare gli Orasnica per circa 15 minuti (finchè con uno stuzzicadente non sentirete che si sono induriti e sono imbruniti leggermente). Lasciar raffreddare e gustare.

Poichè in casa non avevo tutte le noci necessarie, il mio risultato è stato il seguente:

Gli Orasnica originali e se preparati con la quantità che vi ho indicato negli ingredienti, appaiono più o meno così:

 

scorci di Sarajevo, dove potete gustare questi fantastici dolcetti e farvi trasportare dalla magia e dalla tranquillità di questa meravigliosa città segnata dalla storia recente:

Su questa pagina del mio blog potete trovare altre notizie culinarie e non sui Balcani: http://blog.giallozafferano.it/biscottovolante/viaggio-nei-balcani-anche-culinario/

Con questa ricetta partecipo al contest:

cucina dal mondo

 

 

 

1

PAGNOTTE ALLE OLIVE VERDI E NOCI CON PASTA MADRE

Questa ricetta me la sono completamente inventanta, ricordandomi una pane che faceva anni fa mia mamma, con il lievito di birra.

Ingredienti (per circa 8 pagnotte):

– 2oo gr pasta madre rinfrescata

– 200 gr farina 0

– 200 gr farina di farro

– 200 gr farina integrale

– 425 ml acqua tiepida

– 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva

– 15 gr di sale

– 100 gr olive verdi denocciolate

– 100 gr di gherigli di noce

 

Preparazione:

La mattina lavorare la pasta madre rinfrescata dalla sera precedente con i tre tipi di farina, il sale, l’olio, le olive tagliuzzate a pezzettini, i gherigli di noce spezzattati a mano e l’acqua. Impastare bene a mano, finchè non si crea un impasto omogeneo ed elastico. Incidere una croce sopra l’impasto con un coltello e lasciar lievitare per 3-4 ore.

Rimprendere l’impasto e dividerlo in pagnottelle o dare la forma che più piace, inciderle quindi con un coltello. Disporre le pagnotte su una teglia da forno, cosparsa con un filo d’olio. Lasciar lievitare per altre 3-4 ore.

Accendere il forno a 220° con un pentolino d’acqua sul fondo. Infornare per 10 minuti a 220° e poi continuare la cottura a 200° per circa altri 10 minuti. Lasciar raffreddare e gustare queste fantastiche pagnotte 🙂

8

PANE AL GORGONZOLA E NOCI

Avevo da tanto tempo questa ricetta segnata su un volantino, che 🙂 continuava a tentarmi. Allora per l’Epifania ho deciso finalmente di realizzarla 🙂

Ingredienti:

– 180 gr farina

– 100 gr gorgonzola

– 50 gr philadelphia light

– 100 gr formaggio fontina

– 100 gr noci sgusciato

– 100 ml di latte

– 2 cucchiai di olio di mais

– 3 uova

– 1 bustina di lievito

– sale e pepe

 

Preparazione:

Spezzettate a mano i gherigli di noci, lasciandole a pezzetti abbastanza grandi e passarle velocemente in padella, con l’olio di mais, il sale e il pepe, lasciandole andare a calore moderato per alcuni minuti. Spegnere, dunque, il fornello e aggiungere il gorgonzola a pezzi e la philadelphia light. Mescolare fino ad ottenere una crema morbida e omogenea (il formaggio non deve però sciogliersi!). Nel frattempo, sbattere le uova con un pizzico di sale, fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungere, quindi, uno alla volta la farina setacciata con il lievito, il latte leggermente intiepidito, il formaggio fontina gratuggiato e per ultima la crema di gorgonzola, philadelphia e noci. Continuare a mescolare il tutto fino ad ottenere un composto  cremoso. Volendo si può aggiungere ancora un po’ di latte per renderlo più cremoso. Versare il tutto in uno stampo da plumcake e infornare per circa 45 minuti a 180°.

 

Una volta cotto, si può tagliare il pane a fettine sottilissime e portare in tavola ancora caldo. Eventualmente, si può usare anche per base su cui fare delle tartine. Io ho spalmato le fette con della philadelphia o con del formaggio cremoso alle erbe e poi le ho farcite con affettati misti o salmone.

 

 

Con questa ricetta partecipo al contest: