Crea sito

mozzarella Archive

0

GIRANDOLE DI PASTA SFOGLIA SALATE

Da quando al supermercato ho trovato questi dischetti di pasta sfoglia già pronti, non mi stanco più di sperimentare, anche perchè sono velocissimi da preparare e bisogna solo lasciar libero sfogo alla fantasia. Ecco una nuova idea per l’antipasto o l’aperitivo da gustare in compagnia…

Ingredienti:

-una confezione di dischetti di pasta sfoglia

-una mozzarella

-3-4 pomodorini

-olive

-2 pomodori secchi

-origano

-un filo d’olio extravergine d’oliva

-alcune foglie di basilico fresco

 

Preparazione:

Disporre i dischetti aperti sul piano da lavoro ed inciderli con un coltello in 4 punti, creando una sorta di X, lasciando integro il centro di ogni dischetto.

20141122_114818

Farcire i dischetti a piacere con pezzettini di mozzarella, pomodorini conditi con olio e origano, olive.

20141122_115025

20141122_115606

Dare la forma di girandola ai dischetti, piegando ogni lato della girandola su se stesso e lasciandone le punte libere.

20141122_120001

Cuocere in forno a 200° per circa 10-12 minuti.

20141122_130134

 

1

ROSE SALATE DI PASTA SFOGLIA

Ecco ora invece uno degli antipasti/stuzzichini della cena di capodanno, un’idea semplice semplice, veloce e gustosissima.

Ingredienti (per 18 rose):

– un rotolo di pasta sfoglia rettangolare

– 1 mozzarella

– speck

– prosciutto cotto

– prosciutto crudo

– …

 

Preparazione:

Stendere la sfoglia e tagliarla a metà lungo il lato corto. Tagliare poi ciascuna metà in 9 striscioline di circa 2 dita di larghezza.

DSC09113

Su ciascuna strisciolina, disporre la farcitura a base di prosciutto cotto/crudo/speck e una fettina sottilissa di mozzarella o di formaggio tipo fontina solo su 3/4 della striscia.

DSC09114

Arrotolare, quindi, ciascuna striscia, lasciando libero 1/4 di striscia che fungerà da petalo della rosa. Disporre le rose su una teglia rivestita di carta da forno e cuocere a 180° per circa 10 minuti in modalità ventilato.

DSC09115

DSC09116

Tiepide sono gustosissime, ma sono molto buone anche raffreddate.

DSC09121

DSC09122

DSC09123

Con questa ricetta partecipo al contest:

strati-su-strati

0

PASTA FREDDA “DELLA DOMENICA SERA”

Una delle pochissime pasteasciutte che mi piacciono davvero è questa pasta fredda, che a casa nostra di solito prepariamo per cena nelle domeniche estive, dove riusciamo a mangiare tutti assieme 😉 Le quantità degli ingredienti sono solo indicative. Infatti ognuno può variarle a seconda dei gusti. Inoltre è possibile togliere l’aglio, visto che non piace a tutti. Il gusto, però, cambierà davvero tanto.

 Ingredienti (per 3-4 persone):

– 3-4 etti di pasta formato corto (noi usiamo o farfalle o penne)

– 3-4 spicchi di aglio

– 8 cucchiai di olio extravergine d’oliva Olio Dante

– 3-4 foglie grandi di basilico fresco

– un grappolo di pomodorini

– una mozzarella

– 50 gr di grana

 

Preparazione:

In una grande ciotola mettere a riposare per almeno mezzora l’olio extravergine d’oliva (io ho usato Olio Dante), il basilico lavato e sbriciolato a mano e l’aglio tritato finemente con il mixer o a mano.

Trascorso il tempo, mettere l’acqua per la pasta sul fornello e procedere alla cottura della pasta, meglio se comunque la lasciate un po’ al dente. Nel frattempo, tagliare il grana a scaglie di varie dimensioni, la mozzarella a cubetti e i pomodorini a dadini.

Una volta cotta, scolare la pasta e buttarla nella teglia dell’olio, basilico e aglio. Mescolare molto bene e aggiungere piano piano i pomodorini, il grana a scaglie e la mozzarella. Lasciare 2-3 minuti tutti gli ingredienti nella ciotola, così che con il calore si sciolgano un po’ il grana e la mozzarella. L’ideale sarebbe servirla leggermente tiepida. E’ buonissima anche da riscaldata il giorno dopo.

.

 

2

LA MIA PRIMA PIZZA CON LA PASTA MADRE

Eccomi qua a raccontarvi il mio primo esperimento per realizzare la prima pizza fatta INTERAMENTE in casa 😉 Ho seguito con attenzione i consigli e le ricette che ho trovato sul gruppo di Facebook dedicato proprio alla pasta madre e il risultato direi che è stato soddisfacente 🙂

Ingredienti (io ho fatto una teglia tonda e una rettangolare grande tutto il forno, direi quindi circa 3 pizze):

– 75 gr pasta madre

– 75 gr farina 00

– 35 ml acqua tiepida

– 1 cucchiaino di zucchero di canna

– 2 cucchiaini di sale

– 3 cucchiai di olio extra vergine d’oliva Dante 100% Italiano

– 100 gr di farina di semola di grano duro

– 200 gr di farina di manitoba 0

– 200 gr di farina 00

– 300 ml di acqua tiepida

 

Per farcire:

– salsa di pomodoro

– salamino piccante

– 2 mozzarelle (almeno)

– rucola

– orgiano

– basilico fresco

– olive verdi piccanti

– speck

– e tutto ciò che più vi piace 😉

 

Preparazione:

La sera prima ho fatto il rinfresco con la pasta madre, ne avevo solo 75 gr quindi ho aggiunto 75 gr di farina 00 e 35 ml di acqua tiepida. Ho impastato bene a mano, finchè l’impasto non si attaccasse più alla mano (eventualmente aggiungere farina). L’ho rimesso nel vasetto della pasta madre e ho solo appoggiato il coperchio. L’ho tenuto fuori dal frigo tutta la notte.

La mattina dopo (circa 9 ore dopo) ho prelevato circa 50 gr di pasta madre, che ho rimesso in frigo in un barattolo, per le prossime volte, e ho aggiunto al resto della pasta madre la farina di manitoba, la farina di semola, la farina 00, l’olio Dante, lo zucchero e il sale e ho impastato per bene, fino ad ottenere un impasto omogeneo. Ho fatto, dunque, riposare l’impasto in una ciotola di vetro (in alternativa NO plastica, Sì legno o ceramica), avvolta da un panno inumidito e chiusa nel forno.

Trascorse circa 6 ore, ho ripreso l’impasto che nel frattempo è lievitato ed è cresciuto e l’ho diviso in due parti (una circa 1/3 e l’altra 2/3 di tutto l’impasto) e l’ho disposto sulle due teglie che avevo precedentemente passate con uno strato di olio extravergine di oliva Dante. Stendere bene l’impasto fino a ricoprire le teglie e lasciarle riposare nel forno chiuso per altre 2-3 ore.

E’ arrivato poi il momento di cuocerle. Ho acceso il forno a 250° in modalità ventilato e ho aspettato che raggiungesse la temperatura. Nel frattempo ho ricoperto le pizze con uno strato di salsa di pomodoro cruda condita con olio extravergine d’oliva Dante, sale e una manciata di origano. Ho infornato per 6 minuti. Già in questi minuti si vedrà la pizza crescere ulteriormente. Dopo di chè, ho aggiunto la mozzarella a pezzetti e i restanti ingredienti e ho cotto a temperatura più bassa, circa 200° per altri 5-6 minuti, finchè la mozzarella non si è sciolta bene.

Devo dire che la pizza nella teglia più grande, quella rettangolare, è cresciuta di più ed è risultata più spessa di quella tonda. Forse la prossima volta dovrei usare tre teglie più piccole o più pasta madre 😉

0

CORNETTI SALATI SFIZIOSI

Questa ricetta è molto semplice e veloce da realizzare ed è perfetta se si organizza un buffet, come antipasto o per accompagnare un aperitivo.

Ingredienti per circa 20 cornetti:

-un rotolo di pasta sfoglia già pronta

-una mozzarella

-alcuni cubetti di formaggio tipo Emmental

-prosciutto cotto

-prosciutto crudo

-salame piccante

-mortadella

-olive verdi denocciolate

-….

 

Per la decorazione:

-un goccio di latte

-semi di papavero

-semi di sesamo

 

Preparazione:

Srotolare la pasta sfoglia e stenderla sul ripiano, dopo di che tagliarla con un rullo per ravioli o con un semplice coltello ricavando dei quadrati di circa 5×5 cm. Posizionare all’interno di ciascun quadrato un pezzetto di prosciutto o di salame o di mortadella o un’oliva intera e un cubetto di mozzarella o di Emmental e arrotolare la pasta sfoglia su ciascuna farcitura, dandogli la forma di un cornetto. Spennellare circa 2/3 dei cornetti con un goccio di latte e poi decorare un terzo con una manciata di semi di sesamo e un terzo con i semi di papavero. Infornare per circa 10 minuti a 200°. L’ideale è servirli ancora tiepidi.