Crea sito

mandorle Archive

0

FANTASIA DI OVETTI RIPIENI

Ecco un’idea semplice e carina per il pranzo o la merenda dei giorni pasquali, ma perchè no, anche per una semplice merenda dei bambini. Per realizzarla ho cercato come una disperata ovetti medi al cioccolato fondente, ma non avendone trovati, ho agito alternativamente 😉

Ingredienti (per circa 24 uova):

– 250 ml di panna da montare

– 250 gr di ricotta

– 12 ovetti medi (bè io ho usato i famosissimi K…r, se voi ne trovate anche di fondenti, ben venga)

– 6 amaretti

– 50 gr di mandorle

– 7-8 fragole

– 20 gr di gocce di cioccolato fondente

– 40 gr di farina di cocco

– due cucchiai di sciroppo alla menta

– 20-30 foglie di menta fresca

– 80 gr di zucchero

– 50 gr di cioccolato fondente (se non trovate uova già di per se fondenti ;))

 

Preparazione:

Per prima cosa montate la panna a neve con l’aiuto anche di Pannafix se lo avete e lasciate riposare in frigo. Nel frattempo, sciogliete i 50 gr di cioccolato fondente a bagnomaria o a fuoco lento e poi spennellatelo sulla superficie interna di metà ovetti (questo chiaramente se non avete trovato ovetti fondenti). Lasciateli, quindi, riposare in frigo. Proseguite poi con la preparazione delle 4 farciture.

Ovetti alla menta:

Tritare alcune foglie di menta fresca con un cucchiaio di zucchero. A parte mescolare 2 cucchiai di panna montata con due cucchiai di ricotta, aggiungete lo sciroppo di menta, la menta tritata con lo zucchero, un cucchiaio di zucchero, alcune gocce di cioccolato fondente. Mescolare il tutto per bene e farcire gli ovetti con un cucchiaio o con la sac a poche. Decorare con fogliette di menta fresca e lasciar riposare in frigo.DSC09630

Ovetti agli amaretti:

Unire due cucchiai di ricotta con due di panna montata. Sbriciolarvici dentro gli amaretti e metà delle mandorle tritate grossolanamentecon il mixer con due cucchiai di zucchero. Mescolare il tutto e farcire gli ovetti. Decorare con degli amaretti sbriciolati. Lasciar riposare in frigo.

DSC09641

Ovetti alle fragole:

Tagliare a dadini le fragole ben lavate e unirle a due cucchiai di panna montata e due di ricotta. Aggiungere, quindi, due cucchiai di zucchero e una manciata di gocce di cioccolato fondente. Farcire gli ovetti, decorarli con fogliette di menta fresca e metterli in frigo.

DSC09632

Ovetti al cocco e mandorle:

Mescolare assieme due cucchiai di ricotta, due di panna montata e due di zucchero, le altre mandorle tritate rimaste e la farina di cocco. Farcire gli ovetti e decorarli con una mandorla intera o anche con scagliette di cocco secco. Lasciar raffreddare in frigo.

 DSC09635

DSC09645

0

FIORENTINI QUADRATI SENZA GLUTINE

Mentre tutti sono indaffarati a produrre e pubblicare ricette carnevalesche, io propongo questi dolcetti alle mandorle e cioccolato, che ho trovato su una rivista di biscotti di Natale^^ La ricetta orginale sarebbero i fiorentini classici rotondi. Ma oggi ve li propongo quadrati e senza glutine, una vera goduria 🙂

Ingredienti (per circa 35 quadretti):

-180 gr farina mix per dolci senza glutine

-60 gr zucchero a velo

-100 gr burro

-20 gr mandorle macinate

-un pizzico di sale

-1 tuorlo

-200 ml panna

-200 gr zucchero

-75 ml miele di acacia

-150 gr scaglie di mandorle

-75 gr scorza di arancia candita

-200 gr cioccolato fondente

 

Preparazione:

In un’ampia ciotola lavorare il burro con le fruste, finchè non è bello ammorbidito. Aggiungervi un po’ alla volta la farina setacciata con lo zucchero a velo, le mandorle macinate, un pizzico di sale e il tuorlo. Lavorare bene il tutto, finchp non si crea una palla ben omogenea. Lasciar riposare in frigo per un’oretta.

Stendere l’impasto tra due fogli di carta da forno con un mattarello. Bucherellare l’impasto e infornare a 160° con forno ventilato per circa 15 minuti.

20141209_225123

 

 

Nel frattempo, far bollire la panna con la scorza di arancia tritata finemente.

20141209_232038

In un altro pentolino far bollire i 200 gr di zucchero con il miele e 60 ml di acqua, fino ad ottenere un composto denso. Continuare la cottura finchè non diventa dorato.

20141209_232206

Aggiungervi poi la panna unita alla scorza e distribuire il tutto sullo strato di biscotto cotto in forno.

20141209_232230

20141209_233329

Reinfornare il tutto a circa 200° sempre in modalità ventilato, per una decina di minuti.

20141209_235251

Lascir raffreddare il tutto e tagliarlo, quindi, in tanti quadrotti.

20141210_183058

 

Potete poi intingere metà fiorentini nel cioccolato fondente fuso. Una volta seccato, saranno pronti per essere gustati tutti 🙂

20141219_232452

 

0

QUADROTTI GODURIOSI AL CIOCCOLATO E LAMPONE senza glutine

La prima volta che ho fatto questa ricetta non avevo ancora il blog, era pochi giorni prima di aprirlo e quindi non avevo fatto nessuna foto…così ne approffitato nelle festività per riprovarci…mi ricordavo che questi quadrotti erano molto buoni, ma sinceramente non mi ricordavo COSI’ TANTO 😛 per fortuna che li ho fatti da regalare, altrimenti me li sarei mangiata tutti io 😉

INGREDIENTI:
-150 gr farina per dolci senza glutine
-20 gr cacao amaro in polvere
-125 gr burro
-100 gr zucchero per la base
-150 gr zucchero per la farcitura
-un vasetto di marmellata di lamponi
-180 gr gocce di cioccolato fondente
-150 gr mandorle tritate finemente
-4 albumi
-50 gr di mandorle a scaglie

PREPARAZIONE:
Per prima cosa setacciare la farina con il cacao in polvere in un’ampia ciotola. A parte, in un’altra ciotola, lavorare il burro a pezzettini con 100 gr di zucchero con l’aiuto delle fruste elettriche, finchè non si crei un composto cremoso. Aggiungervi la farina unita al cacao e mescolare bene.
Disporre il composto così ottenuto sulla teglia da forno e infornare a 170° per 15-20 minuti.

20141208_232912
Successivamente, spalmare omogeneamente la marmellata sulla base e cospargerla con le gocce di cioccolato.20141208_234744

20141208_234911
Con l’aiuto di una frusta a mano sbattere gli albumi e aggiungervi un po alla volta le mandorle tritate e i 150 gr di zucchero. Versare il tutto sopra lo strato di marmellata e di cioccolato e distribuirlo bene con una spatola. Completare l’opera cospargendo le scaglie di mandorla sopra.

20141208_233952

20141208_235114
Cuocere in forno a 190° per circa 20-25 minuti.

20141209_001810
Lasciarlo raffreddare e tagliarlo poi a quadrotti. Servirli, se possibile, tiepidi, ma anche freddi fanno la loro bellissima e gustossima figura 20141219_233539

 

0

CHOCOLATE CHIPS FUDGE COOKIES SENZA GLUTINE

Dopo essermi letteralmente innamorata dei cookies, avendone assaggiato uno autentico e ben fatto in un albergo di Londra, ho iniziato a cercare tra i miei libretti ricette di vari tipi di cookies. Alla fine ho scelto questa ricetta, modificandola un pochino e rendendola senza glutine, in occasione del nuovo incontro del GAS di cui faccio parte. Ovviamente questo mio primo tentativo si discosta di gran lunga da quelli che sono i veri cookies.

Ingredienti (per circa 30 pezzi):

-180 gr cioccolato fondente + 50 gr per la copertura

-220 gr di farina per dolci senza glutine (io ho usato quella della Schaer)

-50 gr di cacao amaro

-30 gr di mandorle + circa 15 mandorle intere per guarnire

-130 gr di zucchero di canna

-una bustina di zucchero vanillinato

-2 uova

-170 gr di burro alla yogurth

-aroma all’arancia per dolci

-una bustina di lievito per dolci

 

Preparazione:

In un’ampia ciotola ammorbidire il burro e aggiungerci lo zucchero di canna e quello vanillinato. Mescolare bene e aggiungere un uovo alla volta, il cacao setacciato e il cioccolato fondente fuso a bagnomaria o a fuoco basso con l’aggiunta di alcune gocce di aroma all’arancia. Mescolare bene bene e aggiungere la farina unita al lievito, un po alla volta.

Con il composto così ottenuto formare delle palline e distribuirle sulla teglia rivestita con carta da forno. Schiacciare le palline con l’aiuto di un cucchiaio leggermente bagnato nell’acqua, formando dei dischetti, propri della forma dei Cookies.

20140908_232729

Cuocere nel forno “ventilato”  a 180° per 10 minuti.

20140908_235131

Lasciare raffreddare. Sciogliere in un pentolino i 50 gr di cioccolato tenuto da parte, unito ad altre gocce di aroma all’arancia. Spennellare su ogni biscotto un pochino di cioccolato fuso e guarnirlo mettendo al centro mezza mandorla.

20140909_162758

 

0

MUFFIN INTEGRALI ALLO YOGURTH

Questi deliziosi muffin li ho preparati in occasione dell’anniversario dei miei genitori. Anche sta volta non ho seguito una ricetta in particolare, ma ho guardato un po’ quali ingredienti offrisse la dispensa. Ho cercato di renderla più light possibile, usando la farina integrale,  l’olio al posto del burro, lo yogurth per ridurre il numero di uova ed ecco cosa è venuto fuori…

Ingredienti per 24 muffin medio-piccoli:

– 400 gr farina integrale

–  40 gr di cacao amaro in polvere

– 1 bustina di lievito per dolci in polvere

–  150 gr di zucchero

– 1 bustina di zucchero vanillinato

– 3 uova

– 3 cucchiai di olio di semi

– 500 gr di yogurt bianco naturale 0,1% grassi

– 30 gr di zenzero fresco

– 50 gr di mandorle

– 100 gr di cioccolato fondente

– aroma all’arancio

– granella di mandorle per decorare

 

Preparazione:

In un’ampia ciotola mettere la farina integrale setacciata con il lievito. Aggiungere il cacao amaro e mescolare bene, finchè tutta la farina non sia diventata marrone. Aggiungere, poi, lo zucchero semolato e vanillinato, lo zenzero e le mandorle tritati grossolanamente con il mixer, e poi lo yogurth naturale, le uova una ad una e l’olio di semi. Mescolare e amalgamare bene tutti gli ingredienti.

Versare l’impasto negli stampi per muffin.

DSC01295

Infornare a 180° con il forno in modalità ventilato per circa mezzoretta.

DSC01296

Una volta cotti, sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente e aggiungervi alcune gocce di aroma all’arancia. Coprire ogni muffin con un cucchiano di cioccolato fuso e decorare con una manciata di granella di mandorle o con quello che più vi piace.

DSC01297

DSC01299

Ancora tiepidi sono buonissimi, ma si mantengono morbidi anche dopo 2 giorni.

Questa è la presentazione che ho fatto per i miei genitori:

DSC01301

 

0

TARTUFINI DI FAGIOLI AZUKI E FARINA DI COCCO

Questa è la seconda ricetta provata con le scorte di azuki 😉 Stavolta utilizzati per fare dei dolcetti e devo dire anche con ottimi risultati 😉

Ingredienti (per circa 35 tartufini):

– 250 gr di fagioli azuki secchi

– 120 gr di farina di cocco

– 2oo gr di zucchero semolato

– una bustina di zucchero vanillinato

– 35 mandorle pelate e sbucciate

– circa 30 gr di farina di cocco per guarnire

 

Preparazione:

Per prima cosa lasciare in ammollo i fagioli secchi per circa 24 ore. Trascorso il periodo, bollire i fagioli in abbondante acqua (almeno due volte tanto la massa degli azuki) per circa 2 ore. Scolarli bene. Frullarli, quindi, con il frullatore ad immersione.

In un largo tegame, mettere gli azuki frullati e aggiungervi lo zucchero semolato e lo zucchero vanillinato. Cuocere il tutto finchè lo zucchero non si sia completamente sciolto e non si sia formata una cremina. Lasciar raffreddare.

DSC01246

Aggiungervi poi i 120 gr di farina di cocco, poco per volta, e mescolare bene bene. Lasciar riposare in frigo almeno una mezzoretta (io li ho lasciati tutta la notte 😉 ).

Tirare fuori dal frigo il composto e ricavarvi tante palline, inserendo nel centro di ciascuna una mandorla intera. Passare ogni pallina nella farina di cocco e metterla in un pirottino per pasticcino.

DSC01247

Lasciar riposare in frigo e tirarli fuori circa una mezzoretta prima di servirli 😉

DSC01248

Con questa ricetta partecipo ai contest:

il contest “Ricette dolci e salate in Finger Food”

organizzato dai blog

Zibaldone Culinario

e

Cinzia ai fornelli

finger .001

IMG_4004 (Copia) origNUOVA

0

TORTA AMARETTI, CAROTE E MANDORLE

Finalmente dopo tanti giorni di silenzio, torno a farmi viva…anche questa volta vi propongo una ricetta dolce e questa volta pure glutinica, visto che mi hanno chiesto di preparla per un’occasione specifica….Non avevo assolutamente un’idea di base, così sono andata ad occhio e ho usato più ingredienti possibili per svuotare la dispensa…il risultato è stato davvero ottimo e sensazionale!!!!

Ingredienti (per uno stampo di 26 cm):

– 250 gr di farina 00

– 50 gr di farina 00 con lievito incorporato

– 50 gr di farina integrale

–  1 bustina di lievito in polvere

– 100 gr di zucchero semolato

– 100 gr di zucchero di canna

–  3 uova

–  200 gr di burro

– 250 gr di amaretti

– 50 gr di mandorle

– 5 carote piccole

– Zucchero a velo per decorare

 

Preparazione:

In un ampia ciotola mescolare dapprima gli ingredienti secchi quali le mandorle tritate grossolanamente, gli amaretti sbriciolati a mano, le farine settacciate, il lievito e le carote triturate.

DSC01163

Mescolare bene e aggiungervi le uova e il burro tagliato a pezzetti. Amalgamare il tutto con l’aiuto di un mestolo.

DSC01164

Versare l’impasto in una teglia precedentemente imburrata e infarinata leggermente.

DSC01166

Cuocere in forno a modalità ventilato a 180° per circa 30 minuti. Servire ancora tiepida, ben spolverata con lo zucchero a velo e gustare in compagnia. Io non ho mai mangiato nulla di così soffice 😛

DSC01172

DSC01173

DSC01175

3

TORTA DI SAN VALENTINO AL GRANO SARACENO, CAROTE E CIOCCOLATO SENZA GLUTINE E SENZA UOVA

Ecco a voi l’ennesimo esperimento di dolci glutenfree…questa volta una torta…a forma di cuore perchè le dosi non erano sufficienti per uno stampo classico da 26 cm e perchè si sta avvicinando la festa degli innamorati…

Ingredienti:

– 200 gr Farina di grano saraceno

– 50 gr Farina di riso

– 200 gr cioccolato fondente

– 50 gr mandorle

– 50 gr noci

– 50 gr zenzero

– 50 gr cacao amaro

– 50 gr zucchero di canna integrale

– 1 bustina Zucchero vanillinato

– 3 Carote medie

– 1 bustina di lievito

– 1 cucchiaio di olio di semi di girasole

– 2 cucchiai di latte parzialmente scremato

 

Preparazione:

In un’ampia ciotola mescolare le due farine, con il lievito settacciato, lo zucchero di canna e vanigliato, il cacao amaro. Mescolare bene e aggiungervi poi le mandorle, le noci e lo zenzero tritati grossolanamente nel mixer, il cioccolato fondente tritato anch’esso con il mixer (o in alternativa, potete anche usare le gocce di cioccolato). Mescolare bene con un cucchiaio.

DSC01044

Lavare bene le carote, pulirle dalle impurità e gratuggiarle sopra gli altri ingredienti o passarle un attimo nel mixer. Continuare ad amalgamare bene gli ingredienti, aggiungendo infine l’olio e il latte.

DSC01046

Imburrare lo stampo della torta e infarinarlo leggermente. Versarci dentro il composto. Livellarlo bene sbattendo più volte lo stampo sul ripiano.

DSC01047

Infornare a  in modalità ventilato e cuocere per almeno 35-40  minuti a 180°.

DSC01048

Estrarre la torta dallo stampo e cospargerla con lo zucchero a velo. Mangiarla subito ancora tiepida, magari per la cena con il/la vostro/a “Valentino/a” o conservarla tranquillamente anche per 3-4 giorni per un’ottima colazione e iniziare la giornata coccolandovi 😉

DSC01051

 

0

MOSTACCIOLI GLUTEN FREE (PRIMO TENTATIVO ;) )

Ecco a voi un’altra ricetta appartenente alla sezione biscotti di Natale 2013 😉 Come dice il titolo, però, è stata la prima volta che mi sono cimentata in questa ricetta natalizia tipica della Campania. Ho provato subito a sostituire la farina classica con la farina senza glutine. Il risultato esteticamente non è stato dei migliori, ma il gusto è stato decisamente migliore 😉 La ricetta l’ho presa da un’altro libretto che era venduto sempre assieme al quotidiano locale.

Ingredienti (per circa 30-35 pezzi):

– 150 gr mandorle

– 120 gr di cacao amaro in polvere

– 70 gr di farina senza glutine

– 60 gr di zucchero semolato

– una bustina di zucchero vanillinato

– una tazzina di caffè ristretto

– 1 cucchiaino di cannella in polvere

– 1 pizzico di chiodi di garofano in polvere

– un goccio di vino bianco secco da cucina

– 150 gr di cioccolato fondente

 

Preparazione:

In un’ampia ciotola mescolare la farina setacciata assieme al cacao in polvere, le mandorle tritate grossolanamente, lo zucchero semolato e quello vanillinato, il caffè, la cannella e i chiodi di garofano. Mescolare bene e aggiungervi via via alcune gocce di vino bianco per amalgamare bene il composto. Se vi sembrerà comunque troppo secco e non volete aggiungervi troppo vino, potete sostituirlo con dell’olio di semi.

DSC00955

Stendere l’impasto così ottenuto su una teglia rivestita di carta da forno e appiattirlo con una spatola finchè non risulta alto circa mezzo centimetro.DSC00956

Ritagliare, dunque, dei rombi con l’aiuto di un coltello e distanziarli leggermente.

DSC00957

Infornare a 180° in modalità ventilato e cuocere per circa 35 minuti. Lasciarli raffreddare.

 

Nel frattempo sciogliere a bagnomaria o a fuoco bassissimo il cioccolato fondente e cospargerlo, quindi, sui mostaccioli ben distanziati (sennò si attaccano tra di loro durante la consolidazione della glassa ;)). Lasciar rapprendere la glassa e servire a tutti quanti.DSC00969

0

BROWNIES…PER LE DONNE

Rispolvero oggi questa ricetta che ho preparato due anni fa esatti per la giornata internazionale contro la violenza sulle donne!! Dalla manifestazione deriva il nome che ho dato ai brownies 😉

 

Ingredienti per circa 40 brownies:

-300 gr farina

-330 gr zucchero

-250 gr burro

-5 uova

-4 cucchiai di cacao in polvere

-100 gr mandorle pelate

-un pizzico di cannella

-un pizzico di chiodi di garofano

-un cucchiaino di lievito in polvere

 

Per la glassa e la decorazione:

-270 gr cioccolato fondente

-1/2 fialetta di aroma all’arancia per dolci

-pasta di zucchero (pdz)

-colorante per alimenti rosso

 

Preparazione:

In una terrina unire la farina settacciata con il lievito, il cacao, le spezie e le mandorle tritate grossolanamente con il mixer. A parte montare a spuma il burro tagliato a pezzettini con lo zucchero e aggiungere il tutto alla farina. Sbattere, quindi, le uova e aggiungerle al composto, continuando a mescolare e formando un impasto omogeneo. Stendere il composto su una teglia da forno foderata con carta da forno e cuocere il tutto a 180° per 25 minuti. Tagliare, dunque, il dolce in quadretti di 4×4 cm, senza toglierli dalla teglia. Lasciare raffreddare i brownies. Nel frattempo, lavorare la pasta di zucchero con 4-5 gocce di colorante per alimenti rosso, così da ottenere un impasto color rosa. Per preparare il simbolo della donna, ottenere dalla pdz un cerchio e due striscette, una più lunga dell’altra. Lasciar riposare in frigo i simbolini per almeno un quarto d’ora-venti minuti. Sciogliere quindi a bagnomaria il cioccolato fondente e una volta sciolto, aggiungere la mezza fialetta di aroma all’arancia. Distribuire la glassa sui brownies, facendo attenzione che siano ben separati tra di loro, e posizionare su ciascun pezzo un simbolino di pdz. Lasciar rapprendere la glassa a temperatura ambiente e servire 🙂

 

con questa ricetta partecipo al contest: