Crea sito

formaggio cremoso Archive

3

TARTINE TIROLESI CON GELATINA DI DOLCETTO

In occasione del contest “Dolcemente salato”, guardando un po’ per gli scaffali della dispensa, mi è venuta voglia di fare un antipastino tirolese, eh sì perchè ho usato le mele, lo speck e il pane nero, che caratterizzano la mia provincia, accompagnati dalla Gelatina di Dolcetto di Mariangela Prunotto. Ecco che cosa ne è risultato;)

Ingredienti:

– una confezione di pane alla segale a fette lunghe, ma sottili

– una confezione di mele essicate

– 4-5 noci

– 80 gr di speck

– 80 gr di formaggio cremoso spalbabile (io ne ho usato uno alle erbe della Mila ;))

Gelatina di Dolcetto di Mariangela Prunotto

 

Preparazione:

Con l’aiuto di un tagliabiscotti rotondo, ricavare 2-3 dischetti da ciascuna fetta di pane.   DSC09523

Cospargere le fettine ottenute, con un sottile strato di formaggio cremoso. DSC09524

Disporre su di esso una fettina di mela essiccata.

DSC09526

Piegare su ciascun dischetto, una fettina di speck. Aggiungere una puntina di gelatina di Dolcetto di Mariangela Prunotto e infine adagiarci sopra un quarto di gheriglio di noce.

DSC09528

Il gusto che vi avvolgerà, sarà un miscuglio di dolce-salato, al quale sarà difficile resistergli 😉

DSC09530

Con questa ricetta partecipo ai contest:

strati-su-strati

Dolcemente-Salato-Arricciaspiccia

 

3

PANINETTI AI FORMAGGINI CREMOSI IN.AL.PI.

Ingredienti (per circa 12 paninetti):

– 300 gr farina manitoba

– 200 gr farina farro

– 1 cucchiaio di olio extra vergine oliva

– 1 cucchiaino di sale

– 250 gr pasta madre rinfrescata

– 50 gr (3 pezzi) di formaggini cremosi IN.AL.PI.

– 150 ml di latte

– circa 200 ml di acqua tiepida

– semini misti per crosta

 

Preparazione:

La sera prima rinfrescare circa 100 gr di pasta madre con 100 gr di farina  e 50 ml di acqua. La mattina lavorare la pasta madre rinfrescata con le due farine, il sale, l’olio e il latte tiepido in cui è stato sciolto i formaggini cremosi IN.AL.PI. Lavorare a mano energicamente aggiungendo l’acqua un po’ alla volta, finchè non si crea un impasto morbido ed elastico.

Lasciar riposare 20 minuti  e poi riprendere l’impasto e dargli la forma di tanti paninetti. Disporli su una teglia da forno unta con olio extravergine d’oliva, cospargerli con i semini misti per crosta e lasciarli lievitare per almeno due ore.

Accendere il forno a 180° in modalità “statico”, dopo aver messo un pentolino d’acqua sul suo fondo. Cuocere per circa 20 minuti.