Crea sito

farina di cocco Archive

0

FANTASIA DI OVETTI RIPIENI

Ecco un’idea semplice e carina per il pranzo o la merenda dei giorni pasquali, ma perchè no, anche per una semplice merenda dei bambini. Per realizzarla ho cercato come una disperata ovetti medi al cioccolato fondente, ma non avendone trovati, ho agito alternativamente 😉

Ingredienti (per circa 24 uova):

– 250 ml di panna da montare

– 250 gr di ricotta

– 12 ovetti medi (bè io ho usato i famosissimi K…r, se voi ne trovate anche di fondenti, ben venga)

– 6 amaretti

– 50 gr di mandorle

– 7-8 fragole

– 20 gr di gocce di cioccolato fondente

– 40 gr di farina di cocco

– due cucchiai di sciroppo alla menta

– 20-30 foglie di menta fresca

– 80 gr di zucchero

– 50 gr di cioccolato fondente (se non trovate uova già di per se fondenti ;))

 

Preparazione:

Per prima cosa montate la panna a neve con l’aiuto anche di Pannafix se lo avete e lasciate riposare in frigo. Nel frattempo, sciogliete i 50 gr di cioccolato fondente a bagnomaria o a fuoco lento e poi spennellatelo sulla superficie interna di metà ovetti (questo chiaramente se non avete trovato ovetti fondenti). Lasciateli, quindi, riposare in frigo. Proseguite poi con la preparazione delle 4 farciture.

Ovetti alla menta:

Tritare alcune foglie di menta fresca con un cucchiaio di zucchero. A parte mescolare 2 cucchiai di panna montata con due cucchiai di ricotta, aggiungete lo sciroppo di menta, la menta tritata con lo zucchero, un cucchiaio di zucchero, alcune gocce di cioccolato fondente. Mescolare il tutto per bene e farcire gli ovetti con un cucchiaio o con la sac a poche. Decorare con fogliette di menta fresca e lasciar riposare in frigo.DSC09630

Ovetti agli amaretti:

Unire due cucchiai di ricotta con due di panna montata. Sbriciolarvici dentro gli amaretti e metà delle mandorle tritate grossolanamentecon il mixer con due cucchiai di zucchero. Mescolare il tutto e farcire gli ovetti. Decorare con degli amaretti sbriciolati. Lasciar riposare in frigo.

DSC09641

Ovetti alle fragole:

Tagliare a dadini le fragole ben lavate e unirle a due cucchiai di panna montata e due di ricotta. Aggiungere, quindi, due cucchiai di zucchero e una manciata di gocce di cioccolato fondente. Farcire gli ovetti, decorarli con fogliette di menta fresca e metterli in frigo.

DSC09632

Ovetti al cocco e mandorle:

Mescolare assieme due cucchiai di ricotta, due di panna montata e due di zucchero, le altre mandorle tritate rimaste e la farina di cocco. Farcire gli ovetti e decorarli con una mandorla intera o anche con scagliette di cocco secco. Lasciar raffreddare in frigo.

 DSC09635

DSC09645

0

TARTUFINI DI FAGIOLI AZUKI E FARINA DI COCCO

Questa è la seconda ricetta provata con le scorte di azuki 😉 Stavolta utilizzati per fare dei dolcetti e devo dire anche con ottimi risultati 😉

Ingredienti (per circa 35 tartufini):

– 250 gr di fagioli azuki secchi

– 120 gr di farina di cocco

– 2oo gr di zucchero semolato

– una bustina di zucchero vanillinato

– 35 mandorle pelate e sbucciate

– circa 30 gr di farina di cocco per guarnire

 

Preparazione:

Per prima cosa lasciare in ammollo i fagioli secchi per circa 24 ore. Trascorso il periodo, bollire i fagioli in abbondante acqua (almeno due volte tanto la massa degli azuki) per circa 2 ore. Scolarli bene. Frullarli, quindi, con il frullatore ad immersione.

In un largo tegame, mettere gli azuki frullati e aggiungervi lo zucchero semolato e lo zucchero vanillinato. Cuocere il tutto finchè lo zucchero non si sia completamente sciolto e non si sia formata una cremina. Lasciar raffreddare.

DSC01246

Aggiungervi poi i 120 gr di farina di cocco, poco per volta, e mescolare bene bene. Lasciar riposare in frigo almeno una mezzoretta (io li ho lasciati tutta la notte 😉 ).

Tirare fuori dal frigo il composto e ricavarvi tante palline, inserendo nel centro di ciascuna una mandorla intera. Passare ogni pallina nella farina di cocco e metterla in un pirottino per pasticcino.

DSC01247

Lasciar riposare in frigo e tirarli fuori circa una mezzoretta prima di servirli 😉

DSC01248

Con questa ricetta partecipo ai contest:

il contest “Ricette dolci e salate in Finger Food”

organizzato dai blog

Zibaldone Culinario

e

Cinzia ai fornelli

finger .001

IMG_4004 (Copia) origNUOVA

0

CHEESECAKE LAMPONI E COCCO

Cari lettori e care lettrici, prima di presentarvi questa nuova ricetta, devo fare una premessa. Senza che me ne accorgessi il tempo è volato e tra pochi giorni il mio blog compirà il suo primo anno di vita 🙂 Per questo è da qualche giorno che sto pensando ad organizzare un contest per festeggiare. Se tutta la preparazione andrà per il verso giusto, il contest inizierà l’8 ottobre, giorno del comple-blog e terminerà due mesi dopo.

Anche questa volta, ho cercato di “alleggerire” il più possibile la ricetta, sciegliendo il burro allo yogurth (ho provato con il latte, ma non ha funzionato 🙁 ) al posto di quello tradizionale, e sostituendo la panna con ricotta e philadelphia light, che sono ottime fonti di proteine e bilanciano gli abbondanti carboidrati.

Ingredienti (per una torta di 20 cm di diametro):

– 250 gr di biscotti tipo Oswego

– 80 gr di burro allo yogurth

– 1 cucchiaio di zucchero di canna

– 1 bustina di zucchero vanillinato

– 250 gr di ricotta

– 250 gr di philadelphia light

– un cucchiaio di latte

– 8 fogli di colla di pesce

– 100 gr di farina di cocco

– 2 cucchiai di semi di papavero

– 300 gr di marmellata di lamponi

– lamponi freschi per decorare

 

Preparazione:

In una ciotola unire i biscotti sbriciolati a mano o tritati grossolanamente con il mixer, lo zucchero di canna e vanillinato e il burro fuso. Mescolare bene e poi disporre sulla base di uno stampo di circa 20 cm di diametro. Spianare il tutto per bene con un cucchiaio e far riposare in frigo per circa un’ora.

Mettere 4 fogli di colla di pesce nell’acqua fredda. In una ciotola mescolare assieme la philadelphia, la ricotta, il cocco a scaglie e il papavero, fino ad ottenere una morbida crema omogenea. Riscaldare in un pentolino il goccio di latte e poi unirlo ai fogli di colla di pesce ben strizzati, così che si sciolgano per bene. Unire il latte con la colla di pesce con la crema fatta in precedenza. Versare il tutto sopra lo strato di biscotto. Riporre in frigo per almeno un’altra mezzora.

Mettere gli altri 4 fogli di colla di pesce nell’acqua fredda. In un pentolino, scaldare un goccio di acqua e aggiungervi pian piano tutta la marmellata, fino a che non si sia sciolta per bene. Aggiungere i fogli di colla di pesce, quando il tutto è ancora caldo. Ricoprire, quindi, la torta con la marmellata così sciolta. Decorare subito a piacere con lamponi freschi, cocco, mandorle,… prima che la copertura si solidifichi troppo. Lasciar riposare in frigo per almeno un’altra mezzora.

Con questa ricetta partecipo al contest: