Crea sito

colla di pesce Archive

0

CHEESECAKE CON ROTOLO AL CIOCCOLATO BIANCO

Eccomi qua dopo tanto tempo, dopo un trasloco, dopo le ferie, con una connessione che va così così e la cucina “nuova” tutta da sperimentare. Spero nei prossimi giorni di riuscire pian piano a pubblicare tutte le ricette che ho in sospeso da tanti giorni. Intanto iniziamo con questa delizia…

Appena ho visto questa ricetta sul sito di Giallo Zafferano mi sono illuminata e mi sono detta “wow che spettacolo, la devo provare a fare assolutamente. E così pochi giorni più tardi mi sono messa all’opera in occasione di una rimpatriata con vecchie compagne di squadra. Vi assicuro che è un lavoraccio, ma la soddisfazione è tanta. Ho variato alcuni ingredienti rispetto alla ricetta originale, un po’ per “alleggerirla”, un po’ per finire cose che avevo in casa. Vi consiglio comunque di iniziare almeno il giorno prima, visto che è molto elaborata e un po’ lunghetta da preparare;)

INGREDIENTI (per uno stampo di 20 cm di diametro):

per la base della cheesecake

-180 gr di biscotti secchi (tipo gli oswego)

-un cucchiaio di cacao amaro in polvere

-70 gr di burro

Per la farcitura della cheesecake

-6 gr di colla di pesce

-600 gr di ricotta fresca

-200 ml di panna liquida

-4 cucchiai di zucchero a velo

Per l’impasto del rotolo

-3 uova

-80 gr di zucchero di canna integrale

-1 cucchiaino di miele di castagno

-6 gr di lievito in polvere per dolci

-40 gr di farina senza glutine per dolci

-un cucchiaio di cacao amaro in polvere

-un pizzico di sale

Per la crema del rotolo

-6 gr di colla di pesce

-200 ml di panna liquida

-200 gr di cioccolato bianco

-200 ml di latte di riso

-un cucchiaio di zucchero di canna integrale

Per decorare

-gocce di cioccolato fondente

 

PREPARAZIONE:

Per prima cosa  imburrare leggermente lo stampo della torta e ricoprirlo alla perfezione con la carta da forno.

Spezzettare, quindi, i biscotti secchi a mano o con il mixer. L’importante è che restino un po’ grossolani. Aggiungere il cacao amaro ai biscotti e mescolare finchè questi non siano diventati marroni. Sciogliere il burro in un pentolino e aggiungerlo ai biscotti. Mescolare bene bene per far amalgamare gli ingredienti. Versare il composto così ottenuto nello stampo e appiattirlo bene con un cucchiaio. Lasciarlo rapprendere bene in frigo per almeno una mezzoretta.

DSC01377

Intanto mettere in ammollo in acqua fredda i primi 6 gr di colla di pesce. In un’ampia ciotola mescolare la ricotta con 150 ml di panna liquida e lo zucchero a velo, finchè non si siano ben amalgamati. Scaldare in un pentolino i restanti 50 ml di panna liquida, toglierla dal fornello e scioglierci dentro i fogli di colla di pesce ben strizzati.

Aggiungere il tutto al composto di ricotta, panna e zucchero. Mescolare bene bene e versare il tutto nello stampo della torta sopra lo strato di biscotti secchi. Appiattirlo con un cucchiaio in modo omogeneo. Lasciar riposare in frigo fino al giorno successivo o almeno un paio di orette.    DSC01378

Nel frattempo si prepara il rotolo al cioccolato. Per prima cosa bisogna preparare la crema siccome deve riposare in frigo. Mettere in ammollo gli altri 6 gr di colla di pesce. Scaldare in un pentolino la panna e il latte di riso. Una volta tiepidi, scioglierci dentro la gelatina e mescolare il tutto con una frusta elettrica affinchè non si creino grumi. Intanto sciogliere a bagnomaria o a fuoco basso il cioccolato bianco spezzettato. Aggiungerlo poi al composto di panna, latte e gelatina. Mescolare il tutto con un cucchiaio di legno e disporre il tutto in un’ampia teglia di vetro. Coprirla con la pellicola e lasciarla riposare in frigo almeno un paio di ore.

Intanto sbattere i tuorli con metà dose di zucchero e con il miele, finchè non diventano spumosi. In un’altra ciotola montare gli albumi e aggiungervi man mano il restante zucchero. Versare, quindi, i tuorli sugli albumi e mescolare delicatamente dall’alto verso il basso. Aggiungervi poi la farina mescolata al lievito e al cacao ben setacciati. Mescolare sempre dall’alto verso il basso.

Disporre il composto ben steso su una teglia da forno rettangolare ricoperta di carta da forno.

DSC01379

Cuocere in modalità ventilato a 180° per non più di 5 minuti. Tirarlo fuori e lasciarlo raffreddare.

DSC01380

Tagliarlo poi in due rettangoli più piccoli.

Riprendere la crema al cioccolato bianco e mescolarla un paio di volte per renderla ben omogenea. Spalmarla con una spatola sui due rettangoli di pan di spagna.

DSC01383

Arrotolarli e avvolgerli nella pellicola. Lasciarli raffreddare in frigo almeno un paio di orette.

DSC01381

Tagliarli, quindi, in fettine spesse almeno un centimetro e disporle attorno alla cheesecake. A me sono avanzate alcune fette che ho guarnito con panna montata e gocce di cioccolato.

DSC01384

 DSC01387

Decorare la cheesecake con le gocce di cioccolato a vostro piacimento.

DSC01389

DSC01392

 

0

CHEESECAKE DI FERRAGOSTO…AUGURI A TUTTI =)

Buon ferragosto a tutti!!! 🙂

Voglio condividere subito con voi la torta che ho preparato oggi per questo Ferragosto passato in famiglia in montagna. Ho fatto già molte altre volte delle cheesecake, ma devo dire che questa è stata probabilmente la migliore di sempre =) Perdonatemi se le dosi non sono così precise, sono andata molto ad occhio questa volta 😉

Ingredienti (per una torta di 26 cm di diametro):

– 200 gr di biscotti secchi

– 10 amaretti

– 3 cucchiai di zucchero di canna integrale

– 80 gr di burro

– 2 bustine di zucchero vanillinato

– 750 gr di ricotta

– 500 ml di yogurth bianco naturale

– 2 cucchiai di zucchero bianco

– 4 cucchiai di cocco a scaglie

– 2 cucchiai di semi di papavero

– un goccino di latte

– 500 gr di frutti di bosco (io ho usato mirtilli, ribes rosso, lamponi e more)

– 500 gr di marmellata di lamponi

– 7 fogli di colla di pesce

 

Preparazione:

Tirate fuori il burro dal frigo e intanto che si stempera, prenderne un piccolo pezzettino e ungere bene lo stampo della tortiera. Ritagliare poi la carta da forno creando la forma circolare della base della tortiera e i bordi e foderare così lo stampo.

Tritare grossolanamente con l’aiuto del mixer i biscotti secchi con gli amaretti e metterli in un’ampia ciotola insieme allo zucchero di canna e ad una bustina di zucchero vanillinato. Sciogliere, quindi, il burro e aggiungercelo. Mescolare bene il tutto e versare l’impasto così ottenuto alla base della tortiera, appiattirlo bene con una spatola e lasciarlo riposare in frigorifero almeno mezzoretta.

Nel frattempo, in una ciotola mescolare la ricotta con lo yogurth, lo zucchero semolato, l’altra bustina di zucchero vanillinato, il cocco a scaglie, il papavero e 3/4 circa dei frutti di bosco (calcolate che dovrete tenerne un po’ da parte per la decorazione) ben lavati e tagliati a pezzi. Mescolare bene il tutto. Lasciar sciogliere in acqua fredda 4 fogli di colla di pesce per almeno 5-10 minuti. Scaldare in un pentolino il latte e scioglierci, quindi, dentro i fogli di gelatina ben strizzati, che andranno subito versati nella ciotola insieme a tutti gli altri ingredienti. Versare il tutto così ottenuto nella tortiera, sopra ai biscotti, creando così il secondo strato della torta. Lasciar riposare in frigo almeno un’ora. Io l’ho tenuta più di 8 ore in frigo prima di fare lo strato finale.

DSC00310

DSC00312

Mettere in ammollo in acqua fredda gli altri 3 fogli di gelatina. Scaldare in un pentolino la marmellata di lamponi, così che diventi un po’ più fluida. Immergerci, quindi, la gelatina ben strizzata e mescolare bene fino a farla sciogliere del tutto e uniformemente. Versare la marmellata sciolta sopra gli altri due strati di torta. Sbattere un po’ la tortiera in modo che si distribuisca omogeneamente. Decorare la torta a piacere utilizzando i frutti di bosco rimasti. Io ho calcolato male gli spazi e quindi sono riuscita a scrivere solo “Buon Ferrago” haha =)

DSC00313

Lasciar riposare in frigo almeno un’altra oretta. Io ho avuto tutto il tempo per lasciarla riposare in frigo tutta la notte e il risultato è stato ottimo =)

DSC00314

20130815_135738

20130815_135729

20130815_141958

 

1

MINI CHEESECAKE ALLE FRAGOLE

Per questa ricetta ho preso spunto da quella pubblicata su giallo zafferano da Sonia e ne ho modificato alcuni ingredienti, cercando di renderla un po’ più “dietetica”, per creare un piccolo regalino per il compleanno della mia collega 😉 Premetto che non ho le formine per muffin, quindi mi sono arrangiata con i pirottini per dare la forma alle tortine. Questa ricetta, abbastanza laboriosa, è molto fresca ed è un ottimo dessert per finire una cena primaverile-estiva e può anche essere un’idea per una merenda.

Ingredienti (per circa 16 cheesecake):

– 200 gr biscotti (io ho usato i digestive)

– 2 cucchiai di latte

– 2 cucchiaini di zucchero di canna

– 250 gr di ricotta

– 200 gr di philadelphia light

– 1 bustina di zucchero vanillinato

– 3 cucchiai di zucchero a velo

– 2 foglietti di colla di pesce

– 300 gr di fragole

– 2 cucchiai di zucchero

– foglioline di menta e mandorle a scaglie per decorare

 

Preparazione:

Sbriciolare a mano i biscotti (o con l’aiuto di un mixer) lasciandoli però abbastanza consisenti e mescolarli con lo zucchero di canna e il latte, finchè non si crea un composto omogeneo. Rivestire, quindi, la base delle formine per muffin con un sottile strato di questo composto e lasciarle riposare in frigo per almeno mezz’ora.

Nel frattempo, preparare in una ciotola la crema con la ricotta, la philadelphia, lo zucchero vanillinato e 2 cucchiai di zucchero a velo. Mettere, quindi, circa un cucchiaio di crema sulla base di biscotti e lasciare riposare in frigo per un paio di ore, rivestendo il tutto con la pellicola.

Nel mentre, porre i due foglietti di colla di pesce in un bicchiere di acqua fredda per almeno 10 minuti, finchè non si sarà ben ammorbidita. Lavare , dunque, le fragole e tagliarle a pezzettini. Ricordatevi di lasciare da parte alcuni pezzetti di fragola per la decorazione (io ho tenuto mezza fragola per ogni tortina). Porre le fragole in un pentolino con i due cucchiai di zucchero e cuocerle finchè non si saranno un po’ sciolte. Toglierle, quindi, dal fornello e frullarle con un cucchiaio di zucchero a velo, fino ad ottenere una specie di purèe. Aggiungere i fogli di colla di pesce ben strizzati e mescolare finchè non si saranno sciolti grazie al calore delle fragole. Lasciar raffreddare il tutto e poi rivestire tutte le tortine con un sottile strato della gelatina così ottenuta, su cui si possono disporre pezzetti di fragola, fogliettine di menta fresca e lamelle di mandorla per decorare. Infine, lasciar rapprendere la gelatina in frigo per almeno un’altra oretta e servire 😉

con questa ricetta partecipo al contest: