Crea sito

cocco Archive

0

FANTASIA DI OVETTI RIPIENI

Ecco un’idea semplice e carina per il pranzo o la merenda dei giorni pasquali, ma perchè no, anche per una semplice merenda dei bambini. Per realizzarla ho cercato come una disperata ovetti medi al cioccolato fondente, ma non avendone trovati, ho agito alternativamente 😉

Ingredienti (per circa 24 uova):

– 250 ml di panna da montare

– 250 gr di ricotta

– 12 ovetti medi (bè io ho usato i famosissimi K…r, se voi ne trovate anche di fondenti, ben venga)

– 6 amaretti

– 50 gr di mandorle

– 7-8 fragole

– 20 gr di gocce di cioccolato fondente

– 40 gr di farina di cocco

– due cucchiai di sciroppo alla menta

– 20-30 foglie di menta fresca

– 80 gr di zucchero

– 50 gr di cioccolato fondente (se non trovate uova già di per se fondenti ;))

 

Preparazione:

Per prima cosa montate la panna a neve con l’aiuto anche di Pannafix se lo avete e lasciate riposare in frigo. Nel frattempo, sciogliete i 50 gr di cioccolato fondente a bagnomaria o a fuoco lento e poi spennellatelo sulla superficie interna di metà ovetti (questo chiaramente se non avete trovato ovetti fondenti). Lasciateli, quindi, riposare in frigo. Proseguite poi con la preparazione delle 4 farciture.

Ovetti alla menta:

Tritare alcune foglie di menta fresca con un cucchiaio di zucchero. A parte mescolare 2 cucchiai di panna montata con due cucchiai di ricotta, aggiungete lo sciroppo di menta, la menta tritata con lo zucchero, un cucchiaio di zucchero, alcune gocce di cioccolato fondente. Mescolare il tutto per bene e farcire gli ovetti con un cucchiaio o con la sac a poche. Decorare con fogliette di menta fresca e lasciar riposare in frigo.DSC09630

Ovetti agli amaretti:

Unire due cucchiai di ricotta con due di panna montata. Sbriciolarvici dentro gli amaretti e metà delle mandorle tritate grossolanamentecon il mixer con due cucchiai di zucchero. Mescolare il tutto e farcire gli ovetti. Decorare con degli amaretti sbriciolati. Lasciar riposare in frigo.

DSC09641

Ovetti alle fragole:

Tagliare a dadini le fragole ben lavate e unirle a due cucchiai di panna montata e due di ricotta. Aggiungere, quindi, due cucchiai di zucchero e una manciata di gocce di cioccolato fondente. Farcire gli ovetti, decorarli con fogliette di menta fresca e metterli in frigo.

DSC09632

Ovetti al cocco e mandorle:

Mescolare assieme due cucchiai di ricotta, due di panna montata e due di zucchero, le altre mandorle tritate rimaste e la farina di cocco. Farcire gli ovetti e decorarli con una mandorla intera o anche con scagliette di cocco secco. Lasciar raffreddare in frigo.

 DSC09635

DSC09645

0

CHEESECAKE DI FERRAGOSTO…AUGURI A TUTTI =)

Buon ferragosto a tutti!!! 🙂

Voglio condividere subito con voi la torta che ho preparato oggi per questo Ferragosto passato in famiglia in montagna. Ho fatto già molte altre volte delle cheesecake, ma devo dire che questa è stata probabilmente la migliore di sempre =) Perdonatemi se le dosi non sono così precise, sono andata molto ad occhio questa volta 😉

Ingredienti (per una torta di 26 cm di diametro):

– 200 gr di biscotti secchi

– 10 amaretti

– 3 cucchiai di zucchero di canna integrale

– 80 gr di burro

– 2 bustine di zucchero vanillinato

– 750 gr di ricotta

– 500 ml di yogurth bianco naturale

– 2 cucchiai di zucchero bianco

– 4 cucchiai di cocco a scaglie

– 2 cucchiai di semi di papavero

– un goccino di latte

– 500 gr di frutti di bosco (io ho usato mirtilli, ribes rosso, lamponi e more)

– 500 gr di marmellata di lamponi

– 7 fogli di colla di pesce

 

Preparazione:

Tirate fuori il burro dal frigo e intanto che si stempera, prenderne un piccolo pezzettino e ungere bene lo stampo della tortiera. Ritagliare poi la carta da forno creando la forma circolare della base della tortiera e i bordi e foderare così lo stampo.

Tritare grossolanamente con l’aiuto del mixer i biscotti secchi con gli amaretti e metterli in un’ampia ciotola insieme allo zucchero di canna e ad una bustina di zucchero vanillinato. Sciogliere, quindi, il burro e aggiungercelo. Mescolare bene il tutto e versare l’impasto così ottenuto alla base della tortiera, appiattirlo bene con una spatola e lasciarlo riposare in frigorifero almeno mezzoretta.

Nel frattempo, in una ciotola mescolare la ricotta con lo yogurth, lo zucchero semolato, l’altra bustina di zucchero vanillinato, il cocco a scaglie, il papavero e 3/4 circa dei frutti di bosco (calcolate che dovrete tenerne un po’ da parte per la decorazione) ben lavati e tagliati a pezzi. Mescolare bene il tutto. Lasciar sciogliere in acqua fredda 4 fogli di colla di pesce per almeno 5-10 minuti. Scaldare in un pentolino il latte e scioglierci, quindi, dentro i fogli di gelatina ben strizzati, che andranno subito versati nella ciotola insieme a tutti gli altri ingredienti. Versare il tutto così ottenuto nella tortiera, sopra ai biscotti, creando così il secondo strato della torta. Lasciar riposare in frigo almeno un’ora. Io l’ho tenuta più di 8 ore in frigo prima di fare lo strato finale.

DSC00310

DSC00312

Mettere in ammollo in acqua fredda gli altri 3 fogli di gelatina. Scaldare in un pentolino la marmellata di lamponi, così che diventi un po’ più fluida. Immergerci, quindi, la gelatina ben strizzata e mescolare bene fino a farla sciogliere del tutto e uniformemente. Versare la marmellata sciolta sopra gli altri due strati di torta. Sbattere un po’ la tortiera in modo che si distribuisca omogeneamente. Decorare la torta a piacere utilizzando i frutti di bosco rimasti. Io ho calcolato male gli spazi e quindi sono riuscita a scrivere solo “Buon Ferrago” haha =)

DSC00313

Lasciar riposare in frigo almeno un’altra oretta. Io ho avuto tutto il tempo per lasciarla riposare in frigo tutta la notte e il risultato è stato ottimo =)

DSC00314

20130815_135738

20130815_135729

20130815_141958

 

1

FLAPJACKS SVUOTADISPENSA

Eccomi di nuovo qui dopo un bel po’ di tempo passato in giro tra lavoro e ferie…vi propongo ora una ricetta che avevo già fatto qualche mese fa, ora modificata cambiando un bel po’ di ingredienti, che, come dico dal titolo, mi ha permesso di liberare la dipensa…eh già, ho dovuto farlo perchè ho ricevuto le analisi delle intolleranze e allora ho deciso di eliminare più cose possibili che giravano per casa a cui sono risultata essere intollerante 🙁

Ingredienti (per una teglia abbondante di flapjacks):

– 500 gr di fiocchi di avena

– 120 gr di olio di semi di girasole (io ho usato olio Dante)

– 130 gr di sciroppo d’acero

– 50 gr di cocco gratuggiato

– 50 gr di mandorle

– 50 di semi di girasole

– la buccia di un limone

– un pizzico di sale

– 1 cucchiaino di cannella

 

Preparazione:

In una ciotola ampia unire i fiocchi di avena con il cocco, le mandorle tritate grossolanamente, i semi di girasole, la cannella, la scorza di limone e il sale. Mescolare bene il tutto.

Nel frattempo in un pentolino scaldare l’olio (io olio Dante) con lo sciroppo d’acero e aggiungerli poi agli ingredienti secchi. Mescolare bene fino ad ottenere un composto omogeneo e leggermente asciutto.

Versare il tutto in un’ampia teglia da forno coperta con carta da forno e con l’aiuto di una paletta stenderlo omogenamente fino ad avere uno spessore di circa 1 cm. A me non è bastata una teglia e un po’ di impasto l’ho messo in una teglia più piccola 😉

DSC00232

DSC00233

Cuocere il tutto in forno caldo a 180° impostato in modalità ventilato per 10-15 minuti e poi abbassare a 160° per altri 10-15 minuti, finchè non sarà dorata la superficie.

Lasciare raffreddare e con l’aiuto di un coltello ricavare dall’impasto cotto tanti biscottini quadrati di circa 4 cm per lato e servire 😉

DSC00237

 

Con questa ricetta partecipo al contest:

dolci con farine speciali

0

FLAPJACKS – QUADROTTI NATURALI DI FIOCCHI D’AVENA

Continuano i miei esperimenti con le ricette di biscotti tratti dal libro “Biscotti al naturale”. Siccome mi avete chiesto notizie dettagliate sul libro, ve le scrivo qui. L’autore è Pasquale Boscarello, la casa editrice è Terra Nuova e costa 12 €. Io l’ho trovato in una delle magnifiche librerie Feltrinelli a Roma, ma si può anche ordinare su internet in molti siti.

Ingredienti (per circa 50 quadrotti):

– 500 gr di fiocchi di avena

– 130 gr di malto di mais

– 120 ml di olio di mais o semplicemente d’oliva

– 50 gr di cocco gratuggiato

– 50 gr di mandorle

– la buccia di un limone e il suo succo

– un pizzico di sale

– un cucchiaino di cannella

 

Preparazione:

In una ciotola capiente mescolare i fiocchi di avena (piccoli o se avete quelli grandi basta triturarli nel mixer ;)) con il coccco, le mandorle tritate con il mixer, la cannella, la buccia del limone e il sale.

In un pentolino scaldare il malto e l’olio e poi a fuoco spento aggiungere il succo del limone. Mescolare bene e poi versare il tutto negli ingredienti asciutti. Mescolare bene con un cucchiaio e poi impastare a mano, creando un impasto liscio.

Rovesciare l’impasto su una teglia rivestita con carta da forno e spargerlo bene sulla superficie con un cucchiaio, ottenendo una sfoglia di circa 1 cm di spessore.DSC09563

Cuocere nel forno caldo a 180° per 30 minuti o cmq finchè sentirete che l’impasto si è ben compattato. Tirarlo fuori e lasciarlo intiepidire. Infine, ricavare dalla teglia dei quadrotti di circa 4×4 cm.

DSC09564

DSC09566

2

BISCOTTI NATURALI FARRO, COCCO, MANDORLE E PISTACCHI

Ecco a voi l’ennesimo esperimento tratto dal libro “Biscotti al naturale”. Come sempre tendo un po’ ad apportare qualche modifica alle ricette originali 😉

Ingredienti (per circa 60 biscotti):

– 500 gr di farina di farro

– 170 gr di malto di mais

– 70 gr di pistacchi

– 70 gr di mandorle

– 100 ml di olio di mais

– 200 ml di acqua tiepida

– 50 gr di cocco gratuggiato

– una bustina di lievito per dolci

– 1 cucchiaino di cannella

– 1 pizzico di sale

 

Preparazione:

In una ciotola capiente mescolare la farina, i pistacchi e le mandorle tritati grossolanamente nel mixer, il cocco, il lievito, il sale e la cannella. Mescolare per bene, facendoli ben mischaire.

In un boccale unire all’acqua tiepida il malto e l’olio e mescolare bene. Unire, quindi, il tutto al composto di farina e frutta secca mescolando bene per far amalgamare tutto. Continuare a lavorare l’impasto finchè non diventa una bella palla liscia e omogenea.

Ricavare dall’impasto tante palline e disponetele su una teglia coperta da carta da forno, ben distanziandoli perchè cresceranno parecchio (a differenza di quello che ho fatto io :/).

DSC09506

Cuocere a 195° per circa 15 minuti, lasciar raffreddare e gustateli 😉

DSC09509

Con questa ricetta partecipo al contest:

dolci con farine speciali

1

BISCOTTI LIGHT ALLE FARINE DI RISO, COCCO E MANDORLE

Ecco a voi un’altra ricetta tratta dal libro “Biscotti al naturale”. Sta volta ho trovato il malto di mais da usare come dolcificante e devo dire che il gusto è molto meglio dell’esperimento precedente 😉

Ingredienti (per circa 60 biscotti):

– 220 gr di farina di riso

– 200 gr di mandorle e una manciata in più per decorare

– 200 gr di cocco disidratato

– 300 gr di malto di mais

– 200 ml di acqua tiepida

– la buccia gratuggiata di mezzo limone

– una bustina di lievito per dolci

– un pizzico di cannela

– un pizzico di sale

 

Preparazione:

In una campiente ciotola mescolare la farina di riso, il cocco, le mandorle tritate grossolanamente con il mixer, il lievito, il sale, la cannella e la buccia di limone. Mescolare per bene con l’aiuto di un cucchiaio.

In un bicchiere mescolare l’acqua tiepida con il malto e aggiungere il tutto piano piano agli altri ingredienti, continuando a mescolare. A questo punto lavorare l’impasto con le mani e ricavare da esso tanti mucchiettini che andrete a disporre su una teglia ricoperta con carta da forno.

Prima di cuocere, decorare i biscotti con le mandorle. Io ne ho usate una quindicina, tagliate a metà e messe su metà dei biscotti. Cuocere in forno a 190° per circa 15 minuti.

DSC09410

DSC09412

Gustateli con il tè o con il latte caldo o semplicemente così 😉

DSC09415

Con questa ricetta partecipo al contest:

dolci con farine speciali

4

BISCOTTI LIGHT AL FARRO, CACAO E MANDORLE

Come ogni mio viaggio a Roma, non potevo tornare senza un nuovo libro. E così anche sta volta ne ho acquistato uno di cucina. Si intitola “Biscotti al naturale”, in cui sono raccolte tutte ricette di biscotti senza uova, burro e latte. Di seguito vi presento il primo esperimento tratto dal libro.

Ingredienti (per circa 60 biscottini):

-400 gr farina di farro

-50 gr di mandorle

-70 ml di olio d’oliva (io ho usato olio di oliva Dante)

-40 gr di cacao amaro in polvere

-1 bustina di lievito per dolci

-3 cucchiai di miele

-1 cucchiaino di cannella in polvere

-la buccia di mezzo limone

-30 gr di cocco gratuggiato per decorare

-un pizzico di sale

 

Preparazione:

In una ciotola capiente mischiare la farina settacciata con il lievito, le mandorle tritate con il mixer, il cacao amaro, il sale e la cannella. Mescolare bene e aggiungere il miele, l’olio (io olio Dante) e il limone. Impastare, quindi, il tutto a mano fino a creare un impasto omogeneo.

Ricavare, dunque, dall’impasto tante palline che andrete a disporre su una teglia ricoperta da carta da forno. Coprire con un panno e lasciar riposare il tutto almeno 20 minuti.

DSC09389

Infornare a 195° per 18-20′. Una volta tirati fuori, spennellarli con un goccio di latte di riso e cospargerli con il cocco e gustarli 😉DSC09390

DSC09392

Con questa ricetta partecipo al contest:

dolci con farine speciali

3

PALLINE DI COCCO E RICOTTA AI TRE COLORI

Ho provato a fare questa ricetta in occasione della mia festa di laurea. La ricetta originale era un po’ diversa, poi l’ho cambiata all’ultimo momento ed è venuto fuori qualcosa di fantasticooooo 🙂 una vera bomba, me le sarei mangiata tuttteeeeeeeeeee 😛

Ingredienti per circa 45 palline:

-250 gr ricotta

-120 gr zucchero

-100 gr mandorle tritate

-130 gr cocco a scaglie disidratato

-50 gr cioccolato bianco

-50 gr di gocce di cioccolato

-45 mandorle pelate e intere

 

Per guarnire:

– mandorle tritate

– cocco a scaglie

– cacao in polvere

 

Preparazione:

In una ciotola mescolare bene la ricotta, lo zucchero, le madorle tritate e il cocco a scaglie. Dividere quindi l’impasto ottenuto in due parti. In una parte aggiungere i 50 gr di cioccolato bianco (“impasto bianco”), mentre nell’altra metà aggiungere le scaglie di cioccolato “impasto scuro”) e amalgamare bene. Dopo di chè, con i due composti fare delle palline di circa 2 cm di diametro, inserendo all’interno di ciascuna una mandorla intera. Passare le palline ottenute dall'”impasto bianco” o nel cocco a scaglie o nelle mandorle tritate (io ho fatto circa metà e metà). Le palline ottenute dall'”impasto scuro” o nel cacao in polvere o nella farina di mandorle. Sistemare le palline ottenute nei comodi pirottini per pasticcini e lasciare riposare in frigo per almeno un’ora.  Servite a temperatura ambiente.

 


 

con questa ricetta partecipo al contest:

dolci con farine speciali

8528150576_495b66976b_n

 

 

 

 

0

BISCOTTI AL COCCO

Ingredienti:

– 1 tuorlo d’uovo

– 100 gr zucchero

– 100 gr di farina di cocco

– 1 cucchiaio di farina “00”

– cialde (tipo particole)

 

Procedimento:

Montare a neve il tuorlo d’uovo e aggiungere lentamente lo zucchero, la farina di cocco e il cucchiaio di farina “00”, continuando a mescolare a mano. Mettere tutto il contenuto in una siringa da pasticceri o in una “sac à poche”. Disporre su una teglia del forno le cialde. Formare, quindi, dei piccoli mucchietti/delle piramidine su ciascuna cialda. Infornare a 170° per 15 minuti, finchè la punta dei biscotti non inizierà a dorarsi. I biscotti posso essere serviti così al naturale, o ricoperti con una puntina di cioccolato fondente, sciolto a bagnomaria, e intinti poi in una granella di nocciole.

 

con questa ricetta partecipo ai contest: