QUADROTTI ALL’ARANCIA E MANDORLE

Eccomi di nuovo a casa e pronta per aggiornare il blog. Questa ricetta fa parte dei vari biscotti che ho preparato per Natale. Questi erano una novità in assoluto. La ricetta l’ho presa dallo storico libro della Cammeo di mia mamma 😉 Le immagini purtroppo sta volta sono state fatte con il cellulare perchè mi si era scaricata la digitale 🙁 Purtroppo l’aspetto estetico non è il massimo, ma devo dire che il gusto merita davvero 🙂

Ingredienti (per circa 35 quadrotti):

– 250 gr di farina 00

-75 gr di zucchero

-1 bustina di zucchero vanillinato

– mezza bustina di lievito per dolci

-125 gr di burro allo yogurth

-1 uovo

-1 pizzico di sale

Per il ripieno:

– 125 gr di mandorle macinate

-150 gr di zucchero

-scorza gratuggiata e succo di due arance

Per la glassa:

-50 gr di zucchero a velo

-1 cucchiaio di succo d’arancia

 

Preparazione:

In una ciotola capiente mescolare la farina settacciata con il lievito, lo zucchero, lo zucchero vanillinato e l’uovo. Aggiungere, quindi, il burro tagliato a pezzettini e impastare energicamente fino a creare un impasto liscio. Se risulta troppo appicicoso, lasciarlo riposare in frigorifero.

Nel frattempo mescolare le mandorle tritate grossolanamente con il mixer allo zucchero per il ripieno, la buccia e il succo delle due arance.

Dividere, dunque, l’impasto a metà e stenderlo in due sfoglie di circa 30x25cm. Vi avverto che l’impasto è davvero difficile da stendere e tende a sbriciolarsi un sacco!!! Mettere una sfoglia sulla teglia del forno rivestita con carta da forno e ricorpirla con il composto di mandorle, arance e zucchero. Disporci sopra, quindi, l’altra sfoglia e bucherellarla con la forchetta quà e là. Infornare il tutto a circa 200° e cuocere per almeno 15 minuti, stando attenti a non bruciare la superficie.2012-12-19 23.00.17

Durante la cottura, preparare la glassa unendo lo zucchero a velo con tanto succo di arancia quanto ne basta per creare una massa colante, che va spalmata sul dolce appena sfornato.

2012-12-19 23.15.18

Tagliarlo, quindi, subito a quadratini e servirlo in compagnia di una tazza di latte o di thè.

2012-12-19 23.34.13

Be Sociable, Share!

About toldina