POLPETTE DI MELANZANE “LIGHT”


Ho letto la ricetta anni fa su una rivista di cucina. L’originale prevedeva la frittura delle polpette, ma siccome  devo sempre controllare la mia linea, ho fatto questa variante più leggera. Si possono mangiare sia come antipasto, che come secondo piatto.

Ingredienti (per circa 25 polpette piccole):

– 700 gr di melanzane (sono pari a circa 2 medio-grandi)

– 60 gr grana

– 130 gr pan grattato

– 1 uovo

– 8-10 foglioline di menta fresca

– 5 foglie di basilico fresco

– sale fino

– sale grosso

– pepe

– peperoncino in polvere

 

Preparazione:

Lavare e asciugare le melanzane, quindi tagliarle a grossi pezzi. Metterle quindi in un largo tegame e ricoprirle con acqua fredda. Metterle quindi sul fornello e, una volta raggiunta l’ebollizione, aggiungere circa 4 cucchiaini di sale grosso. Abbassare il fornello e continuare la cottura per circa 15 minuti. Scolare le melanzane e lascirle raffreddare alcuni minuti. Strizzarle poi  a mano, per fare uscire l’acqua residua, e staccare il più possibile la buccia. Metto, quindi, la polpa ottenuta in una grande ciotola, dove aggiungo il grana. il pangrattato, l’uovo sbattuto, la menta e il basilico tritati a mano. Mescolo il tutto e aggiungo un pizzico di sale, una spolverata di pepe e di peperoncino. Accendo il forno a 220°. Ricavo dal composto delle polpette di circa 3 cm di diametro, che dispongo sulla carta da forno, posta sopra una teglia. Inforno a 220° e cucino per circa 16 minuti, voltandole a metà cottura.

Volendo, si possono accompagnare con una semplice salsa fatta con passata di pomodoro scaldata in padella con foglie di basilico fresco, olio, sale e peperoncino.

 

con questa ricetta partecipo al contest:

Be Sociable, Share!
Tags:

About toldina