PANE IDROLITICO ALLA SEGALE E SEMI DI GIRASOLE CON PASTA MADRE

Dal momento che sono a dieta, tanto per cambiare, devo mang300iare pane rigorosamente integrale, meglio se alla segale. Allora, piuttosto che mangiare quelle “suole” confezionate che si trovano in negozio, ho cercato sul gruppo Facebook “Pasta madre” una ricetta da provare 😉

Ingredienti:

– 300 gr pasta madre solida rinfrescata

– 300 gr farina di segale

– 300 ml di acqua tiepida

– farina integrale q.b.

– 3 cucchiai di semi di girasole

– 1 cucchiaino di sale

– 1 cucchiaino di miele

– 3 cucchiai di olio extra vergine d’oliva

 

Preparazione:

La sera prima rinfrescare la pasta madre, in modo tale da averne circa 300 gr la mattina successiva. Lasciarla riposare per 4-5 ore in forno accanto ad una ciotola in cui viene messa la farina di segale, i semi di girasole e l’acqua mescolate per bene.

Trascorso il tempo, unire la pasta madre rinfrescata alla farina di segale. Mescolare bene, finchè la pasta madre non si sia ben sciolta. Aggiungere, quindi, il sale, l’olio, il miele e farina integrale quanto basta affinchè l’impasto si stacchi bene dalla ciotola e formi una bella palla . Incidere l’impasto con una croce e lasciar riposare altre 3-4 ore.

Dare una forma di pagnotta e inciderla con dei taglietti diagonali, lasciandola riposare poi un’altra ora.

Preriscaldare il forno a 220° in modalità mista ventilato/statico, con un pentolino d’acqua sul fondo. Infornare a 210° per 10 minuti e poi abbassare a 180° e continuare per circa 50 minuti.

L’ideale è tagliarlo poi a fette e mangiarlo a colazione spalmato con un velo di marmellata o per cena con uno strato di Philadelphia 😉

L’estetica della pagnotta non sarà delle migliori, ma le fette sono davvero morbide e gustosissime!

Be Sociable, Share!

About toldina