ORASNICA – DOLCETTI TIPICI DEI BALCANI

E’ da quando sono tornata dai Balcani che volevo provare a fare questa ricetta. L’ho trovata scritta credo in bosniaco e poi google translator ha provato a tradurla. Purtroppo la traduzione non era delle migliori, ma in ogni caso ho provato a realizzare questi dolcetti e il risultato non è stato cattivo, anzi 😉

Ingredienti (per circa 10 Orasnica):

– 1 uovo

– 90 gr di zucchero

– 1 bustina di zucchero vanillinato

– 250 gr di noci

 

Preparazione:

Per prima cosa, frullare nel mixer 100 gr di noci e ridurle quasi in farina. Le restanti noci, invece, spezzettarle a mano a pezzi abbastanza grandi o sbatterle in un sacchetto con il mattarello.

In una ciotola, sbattere brevemente lo zucchero normale e vanillinato con l’uovo, fino a creare una miscela cremosa. Mettere sul fornello, quindi, una pentola capiente con dell’acqua e aspettare che bollisca. Mettere, quindi, la miscela di uova e zucchero in un pentolino più piccolo e metterlo sopra l’altra pentola, non appena l’acqua inizia a bollire. Abbassare la fiamma e continuare a mescolare, finchè il composto non inizia ad addensarsi. Toglierlo, dunque, dal fornello, aggiungere i 100 gr di noci triturate nel mixer e continuare a mescolare. Lasciare raffreddare e indurire ancora un po’.

Una volta raffreddato, prendere un po’ del composto, dargli la forma di ferro di cavallo e passarlo nelle noci spezzettate a mano, finchè non è completamente ricoperto di noci. Disporlo su una teglia rivestita da carta da forno. Ripetere le operazioni finchè l’impasto non è finito.

Accendere il forno a 120° e infornare gli Orasnica per circa 15 minuti (finchè con uno stuzzicadente non sentirete che si sono induriti e sono imbruniti leggermente). Lasciar raffreddare e gustare.

Poichè in casa non avevo tutte le noci necessarie, il mio risultato è stato il seguente:

Gli Orasnica originali e se preparati con la quantità che vi ho indicato negli ingredienti, appaiono più o meno così:

 

scorci di Sarajevo, dove potete gustare questi fantastici dolcetti e farvi trasportare dalla magia e dalla tranquillità di questa meravigliosa città segnata dalla storia recente:

Su questa pagina del mio blog potete trovare altre notizie culinarie e non sui Balcani: http://blog.giallozafferano.it/biscottovolante/viaggio-nei-balcani-anche-culinario/

Con questa ricetta partecipo al contest:

cucina dal mondo

 

 

 

Be Sociable, Share!

About toldina