DISCHETTI DI CIOCCOLATO BIANCO E PISTACCHI

Questa ricetta l’ho vista fare alla “Prova del cuoco”, durante la sfida tra le due squadre. Mi è piaciuta molto e ho provato a farla, così da aggiungere questi dischetti nelle confezioni di biscotti che ho regalato per Natale 🙂

 

Ingredienti (per 12-15 dischetti):

– 400 gr di cioccolato bianco

– 100 gr di pistacchi già sbucciati (con la buccia pesano intorno ai 350 gr circa)

 

Preparazione:

Lasciare in ammollo i pistacchi per circa 5 minuti, poi scolarli con uno scolapasta e rimetterli di nuovo per 5 minuti nell’acqua calda. Ripetere l’operazione in tutto 3 volte. Servirà a togliere il sale dai pistacchi. Stendere quindi i pistacchi su un canovaccio e sfregarli bene con esso, in modo tale da sbucciarli per bene. Lasciarli asciugare per bene (anche sopra il termosifone va bene) e tagliarli a lamelle sottilissime per tutta la loro lunghezza con l’aiuto del mixer.

Dopo di che, tagliare la cioccolata a cubetti piccoli e scioglierla pian piano in un pentolino, a bagnomaria o a fuoco bassissimo. Mescolare costantemente con un cucchiaio, affinchè non si formino dei grumi. Quando sarà ben sciolta, aggiungere le lamelle di pistacchi e continuare a mescolar per un minutino, in modo tale che esse si cospargino per bene nella cioccolata. Eventualmente aggiungere qualche goccia di aroma per dolci alla mandorla o al rum. Togliere la pentola dal fornello e lasciare rapprendere un po’ la cioccolata, all’aria o in frigo, se si ha fretta. Quando si sarà leggermente rappresa, versarla su un foglio di carta da forno e stenderla fino ad uno spessore di circa mezzo centimetro. Con l’aiuto di un altro pezzo di carta da forno la si può stendere più facilmente. Aspettare che si rapprenda un altro po’, eventualmente lasciandola un po’ in frigo, e ricavare poi, con l’aiuto di uno stampino, dei dischetti.

Lasciare riposare in frigo fino a quando non verranno mangiati. Se si vogliono conservare più a lungo, metterli in un contenitore con dentro una fettina di mela e lasciarlo in frigorifero.

 

con questa ricetta partecipo al contest:

Be Sociable, Share!

About toldina