CHEESECAKE DI FERRAGOSTO…AUGURI A TUTTI =)

Buon ferragosto a tutti!!! 🙂

Voglio condividere subito con voi la torta che ho preparato oggi per questo Ferragosto passato in famiglia in montagna. Ho fatto già molte altre volte delle cheesecake, ma devo dire che questa è stata probabilmente la migliore di sempre =) Perdonatemi se le dosi non sono così precise, sono andata molto ad occhio questa volta 😉

Ingredienti (per una torta di 26 cm di diametro):

– 200 gr di biscotti secchi

– 10 amaretti

– 3 cucchiai di zucchero di canna integrale

– 80 gr di burro

– 2 bustine di zucchero vanillinato

– 750 gr di ricotta

– 500 ml di yogurth bianco naturale

– 2 cucchiai di zucchero bianco

– 4 cucchiai di cocco a scaglie

– 2 cucchiai di semi di papavero

– un goccino di latte

– 500 gr di frutti di bosco (io ho usato mirtilli, ribes rosso, lamponi e more)

– 500 gr di marmellata di lamponi

– 7 fogli di colla di pesce

 

Preparazione:

Tirate fuori il burro dal frigo e intanto che si stempera, prenderne un piccolo pezzettino e ungere bene lo stampo della tortiera. Ritagliare poi la carta da forno creando la forma circolare della base della tortiera e i bordi e foderare così lo stampo.

Tritare grossolanamente con l’aiuto del mixer i biscotti secchi con gli amaretti e metterli in un’ampia ciotola insieme allo zucchero di canna e ad una bustina di zucchero vanillinato. Sciogliere, quindi, il burro e aggiungercelo. Mescolare bene il tutto e versare l’impasto così ottenuto alla base della tortiera, appiattirlo bene con una spatola e lasciarlo riposare in frigorifero almeno mezzoretta.

Nel frattempo, in una ciotola mescolare la ricotta con lo yogurth, lo zucchero semolato, l’altra bustina di zucchero vanillinato, il cocco a scaglie, il papavero e 3/4 circa dei frutti di bosco (calcolate che dovrete tenerne un po’ da parte per la decorazione) ben lavati e tagliati a pezzi. Mescolare bene il tutto. Lasciar sciogliere in acqua fredda 4 fogli di colla di pesce per almeno 5-10 minuti. Scaldare in un pentolino il latte e scioglierci, quindi, dentro i fogli di gelatina ben strizzati, che andranno subito versati nella ciotola insieme a tutti gli altri ingredienti. Versare il tutto così ottenuto nella tortiera, sopra ai biscotti, creando così il secondo strato della torta. Lasciar riposare in frigo almeno un’ora. Io l’ho tenuta più di 8 ore in frigo prima di fare lo strato finale.

DSC00310

DSC00312

Mettere in ammollo in acqua fredda gli altri 3 fogli di gelatina. Scaldare in un pentolino la marmellata di lamponi, così che diventi un po’ più fluida. Immergerci, quindi, la gelatina ben strizzata e mescolare bene fino a farla sciogliere del tutto e uniformemente. Versare la marmellata sciolta sopra gli altri due strati di torta. Sbattere un po’ la tortiera in modo che si distribuisca omogeneamente. Decorare la torta a piacere utilizzando i frutti di bosco rimasti. Io ho calcolato male gli spazi e quindi sono riuscita a scrivere solo “Buon Ferrago” haha =)

DSC00313

Lasciar riposare in frigo almeno un’altra oretta. Io ho avuto tutto il tempo per lasciarla riposare in frigo tutta la notte e il risultato è stato ottimo =)

DSC00314

20130815_135738

20130815_135729

20130815_141958

 

Be Sociable, Share!

About toldina