Crea sito

DULCIS IN FUNDO Archive

0

SPUMIGLIE FANTASTICHE AL CACAO

Questi fantastici biscotti da tè o da colazione sono il frutto dell’ennesimo tentativo di smaltimento degli albumi rimasti fuori dalla preparazione della frolla classica solo con i tuorli. Devo dire che il risultato è stato decisamente soddisfaciente e queste spumiglie sono state una vera delizia, da finire in un baleno 🙂 Anche questa ricetta non prevede l’utilizzo di glutine, infatti ho usato la maizena al posto della farina tradizionale.

INGREDIENTI:

-3 albumi

-180 gr di zucchero

-1 bustina di zucchero vanillinato

-90 gr di cioccolato fondente

-120 gr cioccolato fondente in gocce o a pezzetti

-35 gr di cacao amaro

-3 cucchiaini di maizena

-alcune gocce di aroma al rum

 

PREPARAZIONE:

Per prima cosa bisogna montare gli albumi, finchè non sono belli fissi. Aggiungervi poi 2/3 dello zucchero e la bustina di zucchero vanillinato. Continuare a montarli ancora un po.

Aggiungervi poi il cacao in polvere, il restante zucchero e l’amido di mais e mescolare bene con una spatola, dall’alto verso il basso, per incorporare l’aria.

In un pentolino sciogliere 90 gr di cioccolato fondente con alcune gocce di rum e aggiungerlo al restante composto.

20141204_214641

Aggiungere, quindi, le gocce di cioccolato fondente e continuare a mescolare.

20141204_214704

20141204_214750

Fare tanti mucchietti con il composto aiutandosi con due cucchiaini o con una sac au poche.

20141204_220602

Infornare a 150° in modalità ventilato per circa 15-20 minuti.

20141204_222237

Gustare a più non posso 😛

0

MERINGHETTE PINOLI E CEDRO CANDITO

Questi dolcettini sono il frutto dell’ennesimo smaltimento di albumi dovuto ad un eccessivo uso di tuorli per fare la pasta frolla per tutti i biscotti più tradizionali. Sono venuti davvero friabili e si sciolgono in bocca…provare per credere 😉

INGREDIENTI:
-3 albumi
-120 gr zucchero
-1 bustina di zucchero vanillinato
– 40 gr pinoli
-3 cucchiai cedro candito a pezzetti
-aroma al limone

PREPARAZIONE:
Per prima cosa montare a neve gli albumi, finchè non sono ben fissi. Aggiungervi poi gradualmente lo zucchero, lo zucchero vanillinato, i pinoli, il cedro a pezzetti e l’aroma al limone.

20141204_223951
Continuare a mescolare tutti gli ingredienti con l’aiuto di una spatola, sempre dall’alto verso il basso, per far si che non si smontino.

20141204_224212
Con l’aiuto di una sac au poche disporre il composto ottenuto in tanti mucchiettini sopra la teglia da forno.

20141204_225619
Cuocere in forno acceso in modalità ventilato a 120° per circa 30-35 minuti, finchè non li vedrete scurirsi leggermente.

20141205_003507

0

BISCOTTI AI PISTACCHI CON CREMA AI PISTACCHI

variazione sul tema pistacchi 🙂 questi frollini sono semplicissimi da fare e gustosissimi e il pistacchio gli dà proprio quel tocco in più rispetto ai frollini tradizionali 😉

Ingredienti:

– 250 gr di farina 00

-50 gr di pistacchi sgusciati

-180 gr burro allo yogurth

-75 gr di zucchero a velo

-2 tuorli

-alcune gocce di aroma alla mandorla per dolci

-crema di pistacchi (io l’ho comprata a Eataly a Roma ;))

 

Preparazione:

In una ciotola mescolare la farina 00, con i pistacchi tritati grossolanamente nel mixer. Aggiungere, quindi, il burro tagliato a pezzettini e impastare fino a che l’impasto inizia a sbriciolarsi. Aggiungere poi lo zucchero, i tuorli e l’aroma alla mandorla. Impastare ancora per bene fino ad ottenere una bella palla omogenea. Rivestirla con la pellicola e lasciarla riposare in frigo almeno mezz’ora.

Trascorso il tempo, stenderla con il mattarello e con la formina ricavare tanti biscotti. Cuocerli, quindi, a 180° nel forno ventilato per circa 10 minuti.

Una volta raffreddati, spennellare su metà di essi la crema di pistacchi e metterci sopra la metà rimanente di biscotti.

DSC09008

Spennellarli, dunque, con dell’albume e decorarli con la granella di pistacchi o con un pistacchio tagliato a metà per il lungo.

DSC09011

 

0

BISCOTTI DI NATALE AL GRANO SARACENO E MARMELLATA

Questa semplice ricetta me la sono inventata, perchè a mia mamma piace molto la farina di grano saraceno, allora ho provato a modificare la frolla tradizionale, con tale farina ed ecco cosa è venuto fuori 😉 Questi biscotti sono ideali da cucinare e regalare per Natale.

Ingredienti (per circa 17 coppie di biscotti):

– 125 gr farina 00

– 125 gr farina di grano saraceno

– 125 gr burro allo yogurth

– 100 gr zucchero

– una bustina di zucchero vanillinato

– 1 uovo

– mezza fialetta di aroma al limone per dolci

– mezza bustina di lievito per dolci

– un pizzico di sale

– marmellata di lamponi o ai frutti di bosco

– crema di marroni

 

Preparazione:

In una ciotola mescolare il burro tagliato a pezzetti, lo zucchero normale e vanillinato, l’uovo, la farina 00 setacciata con il lievito, la farina di grano saraceno, alcune gocce di aroma al limone e un pizzico di sale. Impastare a mano il tutto formando una palla liscia e compatta. Avvolgere il composto con la pellicola e lasciarlo riposare in frigo per almeno un’oretta.

Trascorso il tempo, stendere l’impasto sul piano da lavoro, aiutandosi con un po’ di farina e il mattarello. Ricavare, quindi, dei cerchietti dall’impasto. I biscotti devono essere sempre di numero pari, in modo da abbinarli poi dopo la cottura. Su metà dei biscotti ottenuti, bisogna fare un cerchietto o uno o più buchini della forma che si preferisce (io ho usato il coltello per levare il torsolo delle mele). Infornare, dunque, i biscotti ottenuti a 180° per circa 15 minuti. Una volta cotti, lasciarli raffreddare. Dopo di che, cospargere i biscotti non bucati con della marmellata di lamponi o con crema di marroni. Accoppiare, dunque, i biscotti con quelli bucati e cospargere le coppie di biscotti con dello zucchero a velo.

 

Con questa ricetta partecipo al contest:

0

BISCOTTI AL CIOCCOLATO SENZA GLUTINE

Intanto premetto che  sono state scelte tutte le 4 ricette vincitrici del contest “Non ti tollero più”, ma vi voglio tenere ancora sulle spine finchè non saranno quasi pronti i premi 😉

Questa ricetta me la sono completamente inventata prima di Natale, volendo appunto creare una frolla senza glutine e per di più al cioccolato. Per la prima volta ho usato la farina Mix it della Schaer. Devo dire che il risultato non è stato neanche male, i biscotti sono venuti morbidi, friabili e pure buoni 🙂

Ingredienti (per circa 35-40 biscotti):

– 300 gr di farina Mix it Schaer

– 250 gr di burro

– 200 gr di zucchero

– 1 bustina di zucchero vanigliato

– 2 cucchiai di cacao amaro

– 3 cucchiai di olio di semi

– 150 gr di cioccolato fondente

 

Preparazione:

In un’ampia ciotola lavorare a mano la farina con il burro tagliato a pezzetti, lo zucchero semolato e vanigliato, il cacao e l’olio. Creare una palla bella liscia e omogenea. Avvolgerla nella pellicola e lasciarla riposare in frigo almeno un’oretta.

Stendere l’impasto con il mattarello su una superficie cosparsa con un velo di farina Mix it. Ricavare dall’impasto i biscotti con la formina che preferite. Disporre i biscotti su una teglia con carta da forno.

DSC00921

Cuocere in forno “ventilato” a 180° per circa 12 minuti. Lasciar raffreddare.

DSC00923

DSC00924

In un pentolino sciogliere il cioccolato fondente a fuoco basso o a bagnomaria. Intingere metà dei biscotti nel cioccolato e lasciarla rapprendere all’aria. Infine gustarli a volontà 🙂

DSC00928

 

0

BROWNIES ALLE CASTAGNE E CIOCCOLATO SENZA GLUTINE

Questi dolcetti li ho improvvisati in occasione di una festa del centro giovanile. Ho pensato all’autunno, ormai inoltrato, almeno stando alle temperature e così non potevano non mancare le castagne. Siccome, poi, la quantità doveva essere abbondante e per tante persone, ho optato per la versione brownies, così che con una bella teglia ho risolto il problema 😉 ed ecco a voi il risultato…

Ingredienti (per una teglia rettangolare di 36×30 cm):

– 500 gr di farina di castagne

– 250 gr di burro allo yogurth

– 6 uova

– 120 gr di zucchero semolato

– una bustina di zucchero vanillinato

– una bustina di lievito

– un vasetto di marmellata di marroni

– 300 gr di cioccolato fondente

– una manciata di pinoli per guarnire

 

Preparazione:

In un’ampia ciotola versare la farina settacciata con il lievito e aggiungervi lo zucchero semolato e vanillianto e continuare a mescolare. Aggiungere poi le uova una alla volta, mescolando bene bene.

Sciogliere il burro a fuoco basso o a bagnomaria e scioglierci dentro circa 80 gr di cioccolato fondente. Mettere, dunque, il burro con il cioccolato nella ciotola insieme agli altri ingredienti e mescolare ancora energicamente.

Versare il composto nella teglia rettangolare ricoperta con della carta da forno. Infornare a 180° con modalità ventilato per circa 20-25 minuti.

20141018_145437

Una volta cotto, lasciarlo raffreddare e spalmarci sopra un bello strato di marmellata di marroni.

20141018_161340

20141018_162248

Sciogliere, quindi, il restante cioccolato fondente e cospargerlo sopra lo strato di marmellata.

20141018_163817

Decorare con dei pinoli o con ciò che più vi stuzzica e tagliare le porzioni subito, prima che la cioccolata si solidifichi.

20141018_164427

 

Questi brownies sono ottimi sia come colazione che per una dolce merenda e vi consiglio di accompagnarli sempre con del latte o del thè caldo, nonostante l’impasto resta molto morbido anche nei giorni successivi 😉

20141019_121543

 

0

CHOCOLATE CHIPS FUDGE COOKIES SENZA GLUTINE

Dopo essermi letteralmente innamorata dei cookies, avendone assaggiato uno autentico e ben fatto in un albergo di Londra, ho iniziato a cercare tra i miei libretti ricette di vari tipi di cookies. Alla fine ho scelto questa ricetta, modificandola un pochino e rendendola senza glutine, in occasione del nuovo incontro del GAS di cui faccio parte. Ovviamente questo mio primo tentativo si discosta di gran lunga da quelli che sono i veri cookies.

Ingredienti (per circa 30 pezzi):

-180 gr cioccolato fondente + 50 gr per la copertura

-220 gr di farina per dolci senza glutine (io ho usato quella della Schaer)

-50 gr di cacao amaro

-30 gr di mandorle + circa 15 mandorle intere per guarnire

-130 gr di zucchero di canna

-una bustina di zucchero vanillinato

-2 uova

-170 gr di burro alla yogurth

-aroma all’arancia per dolci

-una bustina di lievito per dolci

 

Preparazione:

In un’ampia ciotola ammorbidire il burro e aggiungerci lo zucchero di canna e quello vanillinato. Mescolare bene e aggiungere un uovo alla volta, il cacao setacciato e il cioccolato fondente fuso a bagnomaria o a fuoco basso con l’aggiunta di alcune gocce di aroma all’arancia. Mescolare bene bene e aggiungere la farina unita al lievito, un po alla volta.

Con il composto così ottenuto formare delle palline e distribuirle sulla teglia rivestita con carta da forno. Schiacciare le palline con l’aiuto di un cucchiaio leggermente bagnato nell’acqua, formando dei dischetti, propri della forma dei Cookies.

20140908_232729

Cuocere nel forno “ventilato”  a 180° per 10 minuti.

20140908_235131

Lasciare raffreddare. Sciogliere in un pentolino i 50 gr di cioccolato tenuto da parte, unito ad altre gocce di aroma all’arancia. Spennellare su ogni biscotto un pochino di cioccolato fuso e guarnirlo mettendo al centro mezza mandorla.

20140909_162758

 

0

CHEESECAKE CON ROTOLO AL CIOCCOLATO BIANCO

Eccomi qua dopo tanto tempo, dopo un trasloco, dopo le ferie, con una connessione che va così così e la cucina “nuova” tutta da sperimentare. Spero nei prossimi giorni di riuscire pian piano a pubblicare tutte le ricette che ho in sospeso da tanti giorni. Intanto iniziamo con questa delizia…

Appena ho visto questa ricetta sul sito di Giallo Zafferano mi sono illuminata e mi sono detta “wow che spettacolo, la devo provare a fare assolutamente. E così pochi giorni più tardi mi sono messa all’opera in occasione di una rimpatriata con vecchie compagne di squadra. Vi assicuro che è un lavoraccio, ma la soddisfazione è tanta. Ho variato alcuni ingredienti rispetto alla ricetta originale, un po’ per “alleggerirla”, un po’ per finire cose che avevo in casa. Vi consiglio comunque di iniziare almeno il giorno prima, visto che è molto elaborata e un po’ lunghetta da preparare;)

INGREDIENTI (per uno stampo di 20 cm di diametro):

per la base della cheesecake

-180 gr di biscotti secchi (tipo gli oswego)

-un cucchiaio di cacao amaro in polvere

-70 gr di burro

Per la farcitura della cheesecake

-6 gr di colla di pesce

-600 gr di ricotta fresca

-200 ml di panna liquida

-4 cucchiai di zucchero a velo

Per l’impasto del rotolo

-3 uova

-80 gr di zucchero di canna integrale

-1 cucchiaino di miele di castagno

-6 gr di lievito in polvere per dolci

-40 gr di farina senza glutine per dolci

-un cucchiaio di cacao amaro in polvere

-un pizzico di sale

Per la crema del rotolo

-6 gr di colla di pesce

-200 ml di panna liquida

-200 gr di cioccolato bianco

-200 ml di latte di riso

-un cucchiaio di zucchero di canna integrale

Per decorare

-gocce di cioccolato fondente

 

PREPARAZIONE:

Per prima cosa  imburrare leggermente lo stampo della torta e ricoprirlo alla perfezione con la carta da forno.

Spezzettare, quindi, i biscotti secchi a mano o con il mixer. L’importante è che restino un po’ grossolani. Aggiungere il cacao amaro ai biscotti e mescolare finchè questi non siano diventati marroni. Sciogliere il burro in un pentolino e aggiungerlo ai biscotti. Mescolare bene bene per far amalgamare gli ingredienti. Versare il composto così ottenuto nello stampo e appiattirlo bene con un cucchiaio. Lasciarlo rapprendere bene in frigo per almeno una mezzoretta.

DSC01377

Intanto mettere in ammollo in acqua fredda i primi 6 gr di colla di pesce. In un’ampia ciotola mescolare la ricotta con 150 ml di panna liquida e lo zucchero a velo, finchè non si siano ben amalgamati. Scaldare in un pentolino i restanti 50 ml di panna liquida, toglierla dal fornello e scioglierci dentro i fogli di colla di pesce ben strizzati.

Aggiungere il tutto al composto di ricotta, panna e zucchero. Mescolare bene bene e versare il tutto nello stampo della torta sopra lo strato di biscotti secchi. Appiattirlo con un cucchiaio in modo omogeneo. Lasciar riposare in frigo fino al giorno successivo o almeno un paio di orette.    DSC01378

Nel frattempo si prepara il rotolo al cioccolato. Per prima cosa bisogna preparare la crema siccome deve riposare in frigo. Mettere in ammollo gli altri 6 gr di colla di pesce. Scaldare in un pentolino la panna e il latte di riso. Una volta tiepidi, scioglierci dentro la gelatina e mescolare il tutto con una frusta elettrica affinchè non si creino grumi. Intanto sciogliere a bagnomaria o a fuoco basso il cioccolato bianco spezzettato. Aggiungerlo poi al composto di panna, latte e gelatina. Mescolare il tutto con un cucchiaio di legno e disporre il tutto in un’ampia teglia di vetro. Coprirla con la pellicola e lasciarla riposare in frigo almeno un paio di ore.

Intanto sbattere i tuorli con metà dose di zucchero e con il miele, finchè non diventano spumosi. In un’altra ciotola montare gli albumi e aggiungervi man mano il restante zucchero. Versare, quindi, i tuorli sugli albumi e mescolare delicatamente dall’alto verso il basso. Aggiungervi poi la farina mescolata al lievito e al cacao ben setacciati. Mescolare sempre dall’alto verso il basso.

Disporre il composto ben steso su una teglia da forno rettangolare ricoperta di carta da forno.

DSC01379

Cuocere in modalità ventilato a 180° per non più di 5 minuti. Tirarlo fuori e lasciarlo raffreddare.

DSC01380

Tagliarlo poi in due rettangoli più piccoli.

Riprendere la crema al cioccolato bianco e mescolarla un paio di volte per renderla ben omogenea. Spalmarla con una spatola sui due rettangoli di pan di spagna.

DSC01383

Arrotolarli e avvolgerli nella pellicola. Lasciarli raffreddare in frigo almeno un paio di orette.

DSC01381

Tagliarli, quindi, in fettine spesse almeno un centimetro e disporle attorno alla cheesecake. A me sono avanzate alcune fette che ho guarnito con panna montata e gocce di cioccolato.

DSC01384

 DSC01387

Decorare la cheesecake con le gocce di cioccolato a vostro piacimento.

DSC01389

DSC01392

 

0

MUFFIN INTEGRALI ALLO YOGURTH

Questi deliziosi muffin li ho preparati in occasione dell’anniversario dei miei genitori. Anche sta volta non ho seguito una ricetta in particolare, ma ho guardato un po’ quali ingredienti offrisse la dispensa. Ho cercato di renderla più light possibile, usando la farina integrale,  l’olio al posto del burro, lo yogurth per ridurre il numero di uova ed ecco cosa è venuto fuori…

Ingredienti per 24 muffin medio-piccoli:

– 400 gr farina integrale

–  40 gr di cacao amaro in polvere

– 1 bustina di lievito per dolci in polvere

–  150 gr di zucchero

– 1 bustina di zucchero vanillinato

– 3 uova

– 3 cucchiai di olio di semi

– 500 gr di yogurt bianco naturale 0,1% grassi

– 30 gr di zenzero fresco

– 50 gr di mandorle

– 100 gr di cioccolato fondente

– aroma all’arancio

– granella di mandorle per decorare

 

Preparazione:

In un’ampia ciotola mettere la farina integrale setacciata con il lievito. Aggiungere il cacao amaro e mescolare bene, finchè tutta la farina non sia diventata marrone. Aggiungere, poi, lo zucchero semolato e vanillinato, lo zenzero e le mandorle tritati grossolanamente con il mixer, e poi lo yogurth naturale, le uova una ad una e l’olio di semi. Mescolare e amalgamare bene tutti gli ingredienti.

Versare l’impasto negli stampi per muffin.

DSC01295

Infornare a 180° con il forno in modalità ventilato per circa mezzoretta.

DSC01296

Una volta cotti, sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente e aggiungervi alcune gocce di aroma all’arancia. Coprire ogni muffin con un cucchiano di cioccolato fuso e decorare con una manciata di granella di mandorle o con quello che più vi piace.

DSC01297

DSC01299

Ancora tiepidi sono buonissimi, ma si mantengono morbidi anche dopo 2 giorni.

Questa è la presentazione che ho fatto per i miei genitori:

DSC01301

 

0

TORTA CON FRAGOLE E PANNA CON PAN DI SPAGNA LEGGERO SENZA UOVA

L’idea iniziale datami da una paziente era quella di fare la classica rolade panna e fragole che faceva una volta mia mamma, ma che io non ho mai provato a fare da sola. Quindi, tenendo conto della mia intolleranza alle uova e del fatto che a Pasqua si sarebbero mangiate un sacco di uova, ho cercato in vari siti alcune ricette di pan di spagna light (soprattutto questa ricetta). Così, mettendoci poi del mio, è venuta fuori questa ricetta senza burro, con poco zucchero, fecola di patate e farina di riso al posto di metà dose di farina tradizionale e senza uova, che ci in compagnia del mitico coro ci siamo sbaffati tutti assieme allegramente in casa del prete nelle cena post messa del sabato santo 😉

Ingredienti (per una torta rettangolare circa 38×32 cm)

– 220 gr farina 00

– 80 gr farina di riso

– 100 gr fecola di patate

– 24 gr lievito in polvere per dolci

– 230 gr zucchero semolato

– 1 bustina di zucchero vanillinato

– 150 ml olio di semi

– 375 ml di acqua tiepida

– buccia di un limone

– 300 gr di fragole fresche

– 500 ml di panna da montare

– una bustina di Pannafix della Cameo

– 250 gr di ricotta

– alcune foglie di menta per guarnire

 

Preparazione:

In un’ampia ciotola mettere l’acqua con l’olio di semi e lo zucchero semolato e vanillinato. Mescolare bene e aggiungervi un poco alla volta il mix di farina 00, lievito in polvere, fecola di patate e farina di riso, setacciati. Continuare a mescolare e aggiungervi la buccia di limone. Disporre la carta da forno su una teglia rettangolare (io ho voluto restringerla, così ho alzato leggermente i bordi della carta) e versarci sopra l’impasto.

DSC01262

Cuocere in forno “ventilato” per circa mezzoretta a 180°, o finchè non vedrete il pan di spagna imbiondire. State attenti però che non si bruci!!

DSC01264

Lasciar raffreddare il pan di spagna sulla grata, cospargendolo con un po’ di zucchero semolato. Tagliarlo in due metà uguali.

DSC01265

Nel frattempo montare la panna con l’aiuto di Pannafix (questa è una scelta personale, io mi ci trovo molto bene, ma voi potete anche non usarlo 😉 ) e lasciarla riposare in frigo. Lavare, pulire e tagliare le fragole a dadini, lasciandone qualcuna a parte per la decorazione.

Mettere circa 2/3 della panna montata in un’ampia ciotola con la ricotta e le fragole a dadini. Mescolare bene e procedere alla “costruzione” della torta, spalmando questa crema su metà pan di spagna rettangolare.

DSC01266

Coprirlo, quindi, con l’altra metà di pan di spagna.

DSC01268

Preparare lo strato superficiale, spalmando un leggero velo di panna montata (o anche un cucchiaio di ricotta) e procedere alla decorazione con la vostra fantasia utilizzando fragole, panna montata, foglie di menta e tutto quello che vi salta in mente 😉 In occasione della cena, la mia decorazione era rivolta al mitico coro 😉

DSC01270

DSC01272

Lasciatela riposare in frigo o al fresco, fino al momento di consumarla 😉