Dolci di Fico Siciliani

Dolci di Fico Siciliani.. chiamati cassateddre, genovesi, pasticciotti, buccellati o con tanti altri nomi, insomma chiamateli come volete sono ugualmente buonissimi! 😛

Dolci di Fico Siciliani

Dolci di Fico Siciliani

Per noi è una tradizione natalizia unirsi e farli in compagnia, si chiacchiera, si cucina ed intanto dal forno esce un odore inebriante tipico dell’atmosfera natalizia.

Per la pasta:
150 gr zucchero
latte qb (per sciogliere lo zucchero) 70 gr circa
500 gr farina
120 gr strutto
5 gr ammoniaca
1 bustina di vanillina + una boccetta di vaniglia

Per il ripieno:
250 gr fichi secchi
70 gr mandorle tostate
50 gr cioccolato fondente
50 gr zucchero
chiodi di garofano Q.B.
cannella Q.B.
buccia d’arancia candita Q.B.
marmellata d’arancia Q.B.
vino marsala Q.B.

Per la decorazione:
100 gr. di zucchero
1 albume
1 cucchiaio di succo di limone
diavolina


Prepariamo la pasta:

Mettere nel boccale lo zucchero, il latte e sciogliere 2 min 37° vel 1. Inserire il resto degli ingredienti nel boccale e lavorare 15 sec. vel 6, porre in frigo e lasciare riposare per mezz’ora.
***uscite il composto dal boccale e se l’impasto è duro ammorbidire con latte intiepidito

Nel frattempo tritare mandorle e cioccolato 2 sec. vel. 6 e mettere da parte.
Inserire i fichi 15 sec. vel turbo, inserire tutti gli altri ingredienti 15 sec. vel 4.

Trascorsi i 30 minuti, prendere la pasta a pezzetti, stenderla e inserire al centro un pò di ripieno, chiudere l’impasto e schiacciare con il palmo, effettuare dei taglietti verticali a girare le punte verso il corpo del biscotto.

mettiamo il ripieno

mettiamo il ripieno

già intagliata

già intagliata

pronti da infornare, ma questa volta non glassati ;)

pronti da infornare, ma questa volta non glassati 😉

Cuocere in forno preriscaldato a 190° per circa 20 Min circa (controllare che non si brucino).
Nel frattempo inserire nel boccale pulito e asciutto lo zucchero e farlo a velo 30 sec. vel. Turbo.

Unire la chiara d’uovo e il limone, 40 sec. vel. 7.


Dopo aver sfornato i biscotti e averli lasciati intiepidire, spalmare la glassa e completare con una spolverata di diavolina.

Eccoli.. bellissimi anche non glassati.

Eccoli.. bellissimi anche non glassati.

dopo essersi completamente raffreddati, conservare in barattoli ermetici.

Quelli dell'anno scorso, con glassatura ma meno intagliati

Quelli dell’anno scorso, con glassatura ma meno intagliati

Lascia un commento

*