TORTA di MELE RICOTTA E MANDORLE

La TORTA DI MELE RICOTTA E MANDORLE è quel classico dolce da colazione o da spuntino pomeridiano, accompagnato da un buon tè caldo o da una tazza di latte fumante. Per profumare le nostre giornate e la nostra cucina. Si potrebbe definire quel dolce che accontenta quasi tutti (i restanti vogliono il cioccolato) L’odore, la consistenza, LE MANDORLE. Tutto in un sol boccone. Devo ammettere che questa ricetta l’ha scovata la mamma basticook ed ha voluto assolutamente che la provassi per lei. E’ finita in 15 minuti. La consiglio anche a voi, quindi ecco la ricetta:

TORTA DI MELE RICOTTA E MANDORLE

TORTA DI MELE RICOTTA E MANDORLE

Ingredienti per stampo da 18 cm:
90 g burro
130 g zucchero semolato
2 uova
100 g farina 00
50 g amido di mais
1 cucchiaino di lievito per dolci
200 g ricotta
150 g granella di mandorle
1 mela 
marmellata di albicocche q.b.
zucchero a velo q.b.

Preriscaldate il forno a 180° statico. Ammorbidite il burro (o a temperatura ambiente o circa 30 secondi nel microonde a 350 W) e lavoratelo con lo zucchero aiutandovi con una frusta a mano. Aggiungete le uova intere, una ad una, successivamente la farina setacciata con l’amido ed il lievito. Continuate ad amalgamare per bene ed aggiungete la ricotta e le mandorle.

Imburrate ed infarinate uno stampo a cerniera da 18 cm (più grande sarà il vostro stampo, minore sarà il tempo di cottura). versate il composto che risulterà abbastanza corposo e quindi livellatelo per bene. Lavate, sbucciate e tagliate a fettine una mela. Create così una decorazione a raggiera come in foto. Pressatele per bene dentro l’impasto. Infornate per 1 ora a 180°. Se la superficie dovesse colorarsi troppo vi basterà poggiare sulla torta un foglio di alluminio fino a fine cottura. Vi consiglio di fare sempre la prova stecchino affinchè non esca umido ma asciutto.

Una volta raffreddata, spennellate la superficie con uno strato fine di marmellata di albicocche per dare sapore e lucentezza. Infine una spolverata di zucchero a velo.

BUON APPETITO DA BASTICOOK

basticook libro





Precedente STRUDEL MELE E CIOCCOLATO Successivo RISOTTO CON CREMA DI RADICCHIO TREVIGIANO

Lascia un commento