ROTOLINI DI FRITTATA con melanzane

In occasione della mia seconda videoricetta salata ho deciso di preparare qualcosa di veloce, semplice e nuovo. Così ho pensato ad una frittata, ma la novità sta proprio nella sua forma e nel suo condimento. Dei ROTOLINI DI FRITTATA CON MELANZANE e philadelphia. Dei bocconcini perfetti come antipasto, come finger per un aperitivo o, perchè no, anche l’intera frittata con melanzane per cena. La fortuna di questa ricetta è anche quella di sporcare pochissime cose. Solo una ciotola ed una padella. Facile e comodo no ? Nella stessa padella arrostiremo sia le melanzane che le frittatine che somiglieranno a delle crepes ma un pizzico più spesse e saporite.

rotolini di frittata con melanzane

ROTOLINI DI FRITTATA CON MELANZANE

Ingredienti per 4 persone:

  • 150 g di farina
  • 375 ml du acqua minerale
  • 2 uova
  • sale
  • pepe
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • formaggio spalmabile (tipo Philadelphia)
  • 1 melanzana arrostita a fette

Per le omelette mischiate la farina con l’acqua minerale, le uova e un po’ di sale e pepe. Con il composto ottenuto, fate 4 porzioni e cuocetele, in modo uniforme, in una padella con l’olio caldo, in modo da ottenere 4 frittatine tonde da tenere in caldo dopo la cottura, in modo tale che siano facili da arrotolare evitando che si spacchino.

Per il ripieno non ci rimane che utilizzare la nostra fantasia. Nel mio caso ho utilizzato del formaggio spalmabile. Disponete le frittate su una superficie piana e distribuitevi il ripieno. In ordine, formaggio spalmabile e fettine di melanzana arrostita. Adesso arrotolate la frittata e tagliatela a ronderelle spesse circa 2 cm. Ideali da gustare sia calde che fredde come antipasto.

Un piatto facile ed economico che vi impiegherà massimo 40 minuti del vostro tempo ma soprattutto sporcherete soltanto una pentola ed una ciotola per sbattere tutti gli ingredieniti necessari. Potrete anche condirle con straccetti di pollo e verdure miste come cavolo rapa, carote, piselli,

BUON APPETITO DA BASTICOOK

basticook libro





Precedente Matchamisù, il tiramisù al tè matcha Successivo Come preparare gli ENGLISH MUFFIN

Lascia un commento