ROTOLINI DI FRITTATA, con formaggio e prosciutto

Un’idea diversa dal solito, una rivisitazione di un piatto classico contaminata dalla tradizione americana. Un roll di frittata condito con formaggio e prosciutto che in questo caso, per aiutarci nella ricerca e nella comprensione, non chiameremo OMELETTE ROLL ma ROTOLINI DI FRITTATA con formaggio e prosciutto. Si comportano come delle crepes ma hanno uno spessore più alto, sono morbide e consistenti da mangiare. Facili da condire e possono essere serviti come antipasti (riducendo le dimensioni) o come secondo piatto servendo il roll per intero. Vi lascio alla ricetta dei rotolini di frittata e alla vostra fantasia per il ripieno.

rotolini di frittata

ROTOLINI DI FRITTATA
con formaggio e prosciutto

Ingredienti per 4 persone:

  • 150 g di farina
  • 375 ml du acqua minerale
  • 2 uova
  • sale
  • pepe
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • formaggio spalmabile (tipo Philadelphia)
  • prosciutto cotto

Per le omelette mischiate la farina con l’acqua minerale, le uova e un po’ di sale e pepe. Con il composto ottenuto, fate 4 porzioni e cuocetele, in modo uniforme, in una padella con l’olio caldo, in modo da ottenere 4 frittatine tonde da tenere in caldo dopo la cottura, in modo tale che siano facili da arrotolare evitando che si spacchino.

Per il ripieno non ci rimane che utilizzare la nostra fantasia. Nel mio caso ho utilizzato del formaggio spalmabile. Disponete le frittate su una superficie piana e distribuitevi il ripieno. In ordine, formaggio spalmabile e prosciutto cotto. Adesso arrotolate la frittata e tagliate esattamente al centro così che abbia l’aspetto di un wrap o di un roll americano da mangiare con il tovagliolo come se fosse uno street food americano. Altrimenti disponetele sul piatto di portata e servite tiepido.

Un piatto facile ed economico che vi impiegherà massimo 40 minuti del vostro tempo. Potrete anche condirle con straccetti di pollo e verdure miste come cavolo rapa, carote, piselli.

BUON APPETITO DA BASTICOOK

basticook libro





Precedente GRANITA AL CAFFÉ, solo tre ingredienti Successivo TORTA SOFFICE ALLE ALBICOCCHE

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.