RAVIOLI RIPIENI DI ZUCCA

Questa volta è il turno di papà Basticook, l’esperto del salato. In quest’occasione ci ha preparato dei RAVIOLI RIPIENI DI ZUCCA freschi freschi ! Di seguito vi la ricetta vi illustrerà come fare la pasta fresca e come preparare il condimento che dovrà essere mediamente asciutto e non troppo liquido. Vi consiglio di cucinare questi ravioli ripieni di zucca con burro, salvia e parmigiano grattugiato. Munitevi di stampino per ravioli o di rotella taglia pasta e sac a poche (facoltativo). Se non avete questi strumenti non preoccupatevi della forma ma del sapore. Vi lascio alla ricetta. Per qualsiasi dubbio, commentate o mandate un messaggio sulla pagina facebook di Basticook.

RAVIOLI RIPIENI DI ZUCCA

ravioli ripieni di zucca

Ingredienti per 4 persone:
500 g farina
5 uova sbattute

Ingredienti per il ripieno:
300 g zucca rossa
1 cipolla
1 spicchio d’aglio
1 cucchiaio di curry in polvere
1/2 bicchiere di vino bianco
olio extra vergine d’oliva
sale
pepe
parmigiano grattugiato q.b.

Iniziamo dalla pasta. Create con la farina una fontana su un piano. Il buco al centro dovrà essere della capienza giusta per contenere le 5 uova senza farle fuoriuscire. Con una forchetta, dal centro, mescolate cercando di prendere, poco per volta, la farina dai bordi. Continuate così fino ad ottenere un impasto unico che dovrete lavorare per bene a mano. Circa 10-15 minuti dopo la lavorazione a mano, create una palla con l’impasto, appiattitelo leggermente e lasciatelo riposare un’ora coperto da un panno.

Per il ripieno dovrete soffriggere la cipolla e l’aglio in camicia in abbondante olio d’oliva, aggiungete la zucca rossa precedentemente pulita e tagliata a piccoli pezzi. Stufatela con il mezzo bicchiere di vino. Togliete l’aglio. Aggiungete il curry e continuate a cuocere la zucca fino a quando si sfalderà tutta creando quasi una crema non troppo umida. Spegnete il fuoco e aggiungete del parmigiano grattugiato, sale, pepe e noce moscata a vostro piacimento. Lasciatelo raffreddare.

Dopo il tempo necessario, stendete l’impasto molto sottile, dovreste riuscire a vedere la mano sotto in trasparenza. Se non doveste avere gli stampini o tagliapasta adatti utilizzate il seguente metodo. Stendete la pasta su una metà create dei ciuffetti di impasto distanziati in maniera equa. Piegate sopra l’altra metà di sfoglia e con una rotella per pasta, tagliate i vostri ravioli.

Il mio consiglio è quello di servirli con burro, salvia e formaggio grattugiato.

BUON APPETITO DA BASTICOOK

basticook libro





Precedente SBRICIOLATA RICOTTA E FRAGOLE Successivo ROSTICCERIA PALERMITANA

Lascia un commento