PASTA CON RAGU DI VERDURE

E ci sono volte che a cena ti ritrovi un Vegetariano. Ed è li che ti domandi:” Cosa cavolo gli faccio mangiare?”, visto che in genere, per fare bella figura a tavola, si cucina carne o pesce. É stato proprio in questa occasione che ho scoperto il valore ed i sapori delle verdure che, anche da soli, riescono a sorprenderti con il loro gusto. Ho deciso così di preparare una pasta con ragu di verdure. Un sapore intenso e deciso ma sopratutto erano tutti ingredienti che di norma avevo in frigorifero. Da quel giorno ho provato questo ragu in tutte le versioni. Dalla pasta, alle lasagne, ai crostini di polenta. Allora non mi rimane che lasciarvi la ricetta ma soprattutto lasciatevi sorprendere come me.

pasta con ragu di verdure

PASTA CON RAGU DI VERDURE

Ingredienti per 4 persone:
320 g di pasta (meglio se fresca)
olio extravergine di oliva
500 ml di brodo vegetale
1 cipolla bianca
1 bicchiere di vino bianco
2 carote
3 coste di sedano
1 peperone
1 zucchina
400 g di salsa di pomodoro fresca

Ovviamente il primo step sarà quello di pulire tutte le verdure. Quindi pulitele e tagliate tutto a pezzettini molto piccoli così da agevolare la cottura ed ottenere una consistenza molto simile al macinato di carne post cottura. Preparate anche il brodo vegetale. Io scaldo al microonde mezzo litro di acqua con un dado e mezzo vegetale.

In una padella antiaderente, preferibilmente una Wok, scaldate 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva. Fate soffriggere la cipolla e quando sarà dorata versate tutte le altre verdure ovvero le carote, il sedano, il peperone e la zucchina. Fate rosolare anche queste per qualche minuto e versate il bicchiere di vino per sfumare.

Appena si sarà asciugato il vino versate il brodo vegatale, coprite con un coperchio e lasciate cuocere per almeno 30 minuti o finchè il brodo non si sarà asciugate. A questo punto non vi rimane che aggiungere la salsa di pomodoro, fare cuocere altri 10 minuti ed ecco che il vostro ragù sarà pronto. Ovviamente assaggiatelo e capite se converrà aggiungere sale e pepe ma per esperienza vi posso dire che tra il dado e tra il sapore deciso delle verdure non ce ne sarà bisogno.

Adesso cuocete la pasta e infine versate il condimento a cottura ultimata. Amalgamate per bene e servite con una spolverata di prezzemolo o erba cipollina.

BUON APPETITO DA BASTICOOK

basticook libro





Precedente PRETZEL SOFFICI Successivo CHURROS AL CIOCCOLATO

Lascia un commento