PASTA CON CARCIOFI E PANGRATTATO

E’ ancora tempo di carciofi e la mamma sforna ricette su ricette. Carciofi in ogni dove, su tutte le ricette, laghi, luoghi e modi come diceva qualcuno. Ed è qui che nasce la PASTA CON CARCIOFI E PANGRATTATO. Da noi in Sicilia, il pangrattato lo chiamiamo MUDDICA ovvero mollica. In questo caso di riferiamo alla mollica abbrustolita o “muddica atturrata” che sostituiamo spesso al formaggio per condire la pasta. Addirittura chi è proprio goloso (io userei un altro termine ahahah) fa un mix tra muddica e formaggio. Non mi resta che lasciarvi alla ricetta e se potete, scrivete un commento con la vostra scelta preferita [formaggio, muddica atturrata, mix tra i due]. Eccola che arriva:

PASTA CON CARCIOFI E PANGRATTATO

pasta con carciofi e pangrattato

Ingredienti per 4 persone:
300 g spaghetti
4 carciofi
200 g pangrattato
1 cucchiaio di olio extra vergine d’oliva
sale
pepe
1 cipolla

Cominciate pulendo i carciofi. Tagliate il gambo e lasciate il cuore, quindi la parte più tenere. Divideteli in 4 parte o anche in più parti se vi piacciono più piccoli. Grattugiate una cipolla e soffriggete con abbondante olio extra vergine d’oliva. Aggiungete i carciofi, salateli e fateli rosolare per un pò. Appena inizieranno ad abbrustolirsi versate un pò d’acqua per continuare fino al termine della cottura, ovvero fino a quando saranno teneri.

Per la “muddica atturata” versate un filo d’olio in una padellina. Fatelo scaldare e versate il pangrattato. Mescolante di continuo con un cucchiaio di legno fino a quando assumerà un colore ambrato. A quel punto sarà “atturrata” al punto giusto. Conditelo con un pizzico di sale e pepe.  Mettete da parte.

In una pentola versate l’acqua per far cuocere la pasta, salatela e portatela ad ebollizione. Fate cuocere la pasta e nel frattempo mettete da parte un po’ di acqua di cottura. Appena la pasta sarà al dente, scolatela e versatela nella padella con i carciofi. Saltatela con un po’ di acqua di cottura e qualche cucchiai di pangrattato.
Servitela  spolverandola con abbondante “muddica atturrata”.

BUON APPETITO DA BASTICOOK

basticook libro





Precedente POLPETTE DI TONNO E ARANCIA Successivo SBRICIOLATA RICOTTA E FRAGOLE

Lascia un commento