Pasta al forno con ragù di verdure e besciamella

Da quando ho scoperto le grandi potenzialità del ragù di verdure me ne sono innamorato follemente. Lo utilizzo in tutti i modi possibili. Nelle lasagne al forno, nei paccheri ripieni, come condimento per la pasta cotta in pentola, come ripieno dei ravioli e sulla pizza. Ho cercato di ricreare qualcosa di più artistico quindi ho utilizzato dei paccheri da riempire di condimento e una tortiera da 23 cm per comporli in maniera alternativa. La ricetta è proprio quella della Pasta al forno con ragù di verdure e besciamella.
Per la besciamella mi sono affidato alla hoplà della Trevalli. Una besciamella a base di latte magro e grassi vegetali non idrogenati, con olio di oliva.
Ha un contenuto di colesterolo quasi nullo, inferiore allo 0,01%.

basticook libro





pasta al forno con ragù di verdure
  • Preparazione: 40 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • paccheri 450 g
  • besciamella (Hoplà) 500 ml
  • zucchine 2
  • carote 2
  • cipolla 1
  • Sedano 2 coste
  • Salsa di pomodoro 500 ml
  • dado vegetale 1
  • vino bianco 1 bicchiere
  • Formaggio grattugiato q.b.
  • sale e pepe un pizzico
  • Olio extravergine d'oliva q.b.

Preparazione

  1. Pulite e tagliate grossolanamente le zucchine, le carote, il sedano e la cipolla. Inserite in un tritatutto ed azionatelo per qualche secondo. In una padella versate generosamente dell’olio extravergine d’oliva. Accendete il fuoco e versate il trito di verdure. Lasciate rosolare con il dado vegetale. Versate il bicchiere di vino e fate sfumare il tutto. Aggiungete la salsa di pomodoro ed aggiustate con sale, pepe e se volete zucchero ed un altro poco di olio d’oliva. Lasciate cuocere a fuoco basso. Assaggiate di volta in volta per sentirne il sapore. Spegnete, lasciate intiepidire e versategli 450 g di besciamella. Amalgamate per bene.

    Imburrate e cospargete di pangrattato una teglia rotonda da 23 cm. Sbollentate due minuti esatti i paccheri in una pentola con acqua bollente. Prendete ogni singolo pacchero e riempitelo con il condimento di verdure e besciamella. Posizionateli a testa in su creando una composizione coreografica circolare a forma di fiore, come in fotografia. Cospargete la superficie con la restante besciamella ed ulteriore salsa di pomodoro laddovè dovesse sembrarvi troppo asciutta.

    Infornate a 220°C per circa 30 minuti o finchè la pasta non avrà la cottura da voi desiderata facendo la provata con uno stuzzicadenti.

    Lasciate raffreddare circa 15 minuti. Aprite la tortiera e servite.

    BUON APPETITO DA BASTICOOK

Note

Precedente Muffin con zucchine e pomodori secchi su crema di burrata Successivo Ghiaccioli alla Nutella

Lascia un commento