PAN DI SPAGNA AL CACAO | ricetta infallibile

Questa ricetta mi è stata passata dalla mia coinquilina, che a sua volta le è stata passata da un’amica, che a sua volta le è stata passata dalla trisavola, che a sua volte le è stata passata da Maria Antonietta di Francia, che a sua volta le è stata passata da TutanKhamon. Una ricetta infallibile. Questo pan di spagna al cacao non vi deluderà. Ecco la ricetta:

DSC06235

Ingredienti:
3 uova ( importante= non di frigorifero)
150 g zucchero semolato
150 g farina 00
1/2 bustina di lievito vanigliato (circa 8 gr)
1 presa di sale
25 g cacao amaro

 

Montate le uova con la frusta elettrica, aggiungendo il sale e lo zucchero,  per massimo 20 minuti (devono essere spumose). AggiungeTe alle uova la farina, il lievito e il cacao ( tutto setacciato cosi’ che non  si formino grumi) e mescolate il tutto con una spatola girando il composto dal basso verso l’alto in modo da non fare smontare le uova.

Riscaldate il forno per almeno 10 minuti, imburrate e infarinare una teglia (20 cm di diametro). Consiglio di usare il cacao al posto della farina per infarinare la teglia, così che non rimanga l’alone bianco una volta sformata. Versate l’impasto nella teglia e sbattetela su un tavolo per fare salire ed uscire le bolle.

Cuocete (a meta’ altezza) in forno statico, non ventilato, a 170 gradi per 40 minuti.

IMPORTANTE: non aprite il forno per i primi 30 minuti altrimenti il pan di spagna si sgonfia. Se dovesse bruciarsi precocemente la superficie, poggiategli sopra un foglio di alluminio e continuate con la cottura.

Quando sarà cotto non uscitelo subito dal forno, aprite lo sportello e aspettate 10 minuti.  Quando il pan di spagna si sarà raffreddato toglietelo dalla teglia e poggiatelo per qualche minuto su una griglia cosi’ che perda tutta  l’umidita’.

Consiglio vivamente di farcire questo tipo di torta.

BUON APPETITO DA BASTICOOKbasticook libro





Precedente BROWNIES (ICE CREAM SANDWICH) Successivo DORAYAKI con NUTELLA | pancakes giapponesi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.