MELANZANE IN CARROZZA, al forno

Avevo davvero voglia di qualcosa di filante ma mi ero convinto che per cena non dovevo usare la frittura, avevo appena pulito la cucina. Apro la dispensa e vedo delle fette di pan bauletto. Mmm, apro il frigorifero e trovo la provola e varie verdure. Melanzane !!!! Ed ecco che arriva l’idea. Avete presente le mozzarelle in carrozza ? Ovvero il pane con mozzarella, prosciutto e panatura, tutto fritto ? Ci siamo quasi. Avevamo detto niente frittura, quindi utilizzeremo il forno. Niente insaccati quindi le melanzane. Il formaggio filante ci sta e soprattutto a differenza della mozzarella, la provola non rilascia acqua quindi… ecco a voi le MELANZANE IN CARROZZA !!!

melanzane in carrozza

MELANZANE IN CARROZZA
al forno

Ingredienti per 4 porzioni:
1 melanzana
8 fette di pan bauletto (io ho utilizzato quello ai 5 cereali)
Provola dolce q.b.
sale
latte q.b.
2 uova sbattute
pangrattato q.b.

Lavate la melanzana e tagliatela a fette spesse circa 1 cm. Posizionatele in uno scolapasta, salatele e con dei piatti create un peso sopra le melanzane per far perdere un po’ di liquidi. Dopo mezz’ora circa accendete il forno a 200°C statico. Accendete un fornello ed utilizzate una padella anti aderente per arrostire le melanzane da entrambi i lati.

Tagliate a listarelle, o a fettine, la provola. Prendete una fetta di pane e posizionate in quest’ordine una fetta di melanzane, provola e dinuovo melanzane. Chiudete con un’altra fetta di pane. Immergete nel latte da entrambi i lati successivamente nell’uovo sbattuto ed infine nel pangrattato. Cercate di panare per bene anche i lati del sandwich.

Posizionate queste melanzane in carrozza su una teglia rivestita di carta forno. Passate un filo di olio sopra le melanzane in carrozza ed infornate finché non si sarà dorata la superficie panata. Servitele calde anche tagliate a metà come in foto. Se siete coraggiosi aggiungete un pizzico di acciuga durante la composizione.

BUON APPETITO DA BASTICOOK

basticook libro





Precedente ZUCCA IN AGRODOLCE, ricetta siciliana Successivo MELANZANE IN AGRODOLCE, ricetta veloce

Lascia un commento