MACCHERONI SICILIANI ALLA NORMA

Da incontri speciali che nascono idee speciali. Ho incontrato lo Chef Gianvito Gaglio, un ragazzo giovane con una passione immensa per la cucina. Da tempo lavora in ristoranti di prestigio e, conoscendoci, è nata questa collaborazione insieme al Birrificio Bruno Ribadi. La ricetta in questione è un ottimo primo piatto: Maccheroni Siciliani alla norma. Ovviamente pasta fresca, melanzane fritte e ricotta salata del contadino da abbinare ad una freschissima birra Bruno Ribadi Pilsner

MACCHERONI SICILIANI ALLA NORMA
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    2 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Maccheroni (siciliani) 160 g
  • Melanzane 1
  • Olio di semi (per friggere) q.b.
  • Salsa di pomodoro (fresca) 500 ml
  • Ricotta salata 50 g

Preparazione

  1. Lavate e tagliate a cubetti o a fettine una melanzane. Riscaldate l’olio di semi in una padella e fate friggere le melanzane. Una volta che saranno cotte da entrambi i lati lasciate asciugare su dei fogli di carta assorbente.

    Fate bollire l’acqua in un pentola e fate cuocere i maccheroni siciliani freschi. Qualche minuto e quando saranno cotti saltateli in padello con della salsa di pomodoro fatta in casa. Servite in un piatto con le melanzane fritte adagiate sopra e delle scaglie di ricotta salata.

    BUON APPETITO DA BASTICOOK

Precedente TARTARE DI GAMBERI E ARANCIA Successivo Muffin con zucchine e pomodori secchi su crema di burrata

Lascia un commento