FOCACCIA CON CIPOLLE OLIVE E TONNO

La prima volta che provo a fare la focaccia e devo dire che il risultato mi ha soddisfatto. Certo in foto è molto bassa ma è stato un problema mio che ho utilizzato una teglia troppo grande e di conseguenza l’ho allargata troppo ma voi non lasciatevi ingannare. Per questo ho deciso di proporla lo stesso. Vi presento la mia versione della FOCACCIA CON CIPOLLE OLIVE E TONNO. Grazie all’aiuto di Alessandro, un mio caro amico foodblogger, ho scovato degli accorgimento sulla buona riuscita di un focaccia, più che altro sulla buona cottura della focaccia.

Acqua, farina, lievito, olio e sale. Con gli ingredienti più semplici che si trovano in cucina riusciamo a ottenere uno dei piatti più amati. La farina 00 può essere miscelata con Manitoba (per una focaccia più soffice) o con farina di grano duro (più croccante). L’acqua a temperatura ambiente deve essere circa la metà del peso della farina. Per 500 g di farina sono necessari 25 g di lievito di birra fresco o 1 bustina di lievito liofilizzato. Il sale va unito solo alla fine dell’impasto.

Vediamo un pò di seguito le dosi ed il procedimento per questa FOCACCIA CON CIPOLLE OLIVE TONNO

Focaccia con cipolle olive e tonno

FOCACCIA CON CIPOLLE OLIVE E TONNO

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 g farina 00
  • 250 ml di acqua a temperatura ambiente (circa 27°C)
  • 25 g di lievito di birra
  • 7 g di sale
  • 50 ml di olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaio di zucchero semolato
  • 3 scatolette di tonno
  • 3 cipolle tagliate ad anelli
  • olive nere q.b.

Mescolate il lievito con 50 ml di acqua, 100 g di farina, 50 ml di olio extravergine di oliva e 1 cucchiaio di zucchero (attiverà il lievito). Dopo 30 minuti versate la farina rimasta a fontana sulla spianatoia, mettete al centro il composto lievitato preparato e l’acqua rimasta. Lavorate la pasta e formate una palla.

Ungetela con olio, fate un taglio a croce sulla sommità e mettetela in una ciotola. Chiudete con pellicola e fate lievitare per 2 ore in un luogo senza correnti d’aria (cme dentro il forno spento). Trasferitela al centro di una teglia di metallo unta con olio e stendetela con le dita. Fatela lievitare ancora per un’ora.

Sbattete 5 cucchiai di olio con 5 cucchiai di acqua. Distribuite l’emulsione sulla superficie: la manterrà ben unta e idratata. Praticate tante fossette regolari con la punta delle dita (accoglieranno l’olio, creandole classiche occhiature). Cuocete alla massima potenza nel forno.

Per i primi 5 minuti posizionate la teglia nella parte bassa del forno. Per i successivi 7 minuti posizionate al centro distribuendo la cipolla sopra la focaccia. Gli ultimi due minuti poniamo la teglia nella parte alta del forno con un po’ di grill acceso.

Tirate fuori la focaccia dal forno e copritela per 10 minuti con un canovaccio umido per mantenere la focaccia soffice al centro. Successivamente condite con tonno ed olive nere e servitela tagliata a quadrettoni.

BUON APPETITO DA BASTICOOK

basticook libro





Precedente PASTA CON ZUCCHINE MANDORLE E RICOTTA Successivo TORTA PARADISO ACE, arancia carote e limone

Lascia un commento