CUDDUREDDI di San Marco D’Alunzio

San Marco D’Alunzio è un paesino di origini molto antiche della provincia di Messina. Conta ventidue chiese, quattro musei, quattro biblioteche ed un tempio greco del IV secolo a.C. dedicato ad Ercole. Nonostante i vari assedi ha saputo sempre resistere grazie alla sua posizione strategica a 548 metri dal livello del mare, dominando la costa tirrenica di fronte la vista spettacolare delle Isole Eolie. Fortunatamente sono resistite anche molte tradizioni culinarie e tra queste vi parlerò della ricetta dei Cuddureddi di San Marco D’Alunzio.

cuddureddi
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni50
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 lacqua
  • 10bucce di mandarini
  • 1buccia di limone
  • 8 cucchiaizucchero semolato
  • 3 cucchiaiCannella in polvere
  • 5 fogliealloro
  • 1 pizzicosale
  • 500 gfarina 00
  • 1/2 bicchiereOlio di oliva
  • Olio di semi di girasole (per friggere)

Preparazione

  1. Il procedimento è davvero semplice. In una pentola dai bordi alti versate il litro d’acqua ed aggiungete le bucce dei mandarini, la buccia del limone, lo zucchero, il sale, le foglie di alloro e due cucchiai colmi di cannella in polvere. Portate ad ebollizione l’acqua e continuate per altri 5 minuti.

  2. Con l’aiuto di un setaccio filtrate l’acqua togliendo tutti gli ingredienti solidi. Riponete l’acqua aromatizzata nuovamente sul fornello a fiamma moderata e versate tutta la farina al suo interno. Adesso dovrete munirvi di un cucchiaio di legno e tanto forza fisica per girare costantemente l’impasto finchè non si sarà staccato dalle pareti della pentola ed avrà assunto un colore dorato.

  3. cuddureddi impasto

    Versate l’olio d’oliva su una spianatoia e incorporatelo all’impasto ottenuto fino al completo assorbimento lavorando il tutto a mano. Adesso siete pronti per creare tante piccole palline di impasto. Con ciascuna di esse dovrete creare degli anelli di impasto, la stessa forma degli anelli di cipolla.

  4. cuddureddi frittura

    Non resta che far riscaldare l’olio di semi di girasole in padella e friggere i cuddureddi. Una volta dorati fateli rotolare in un mix di zucchero e cannella. Se possibile serviteli tiepidi!

  5. cuddureddi
basticook libro
/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente CASSATA AL FORNO ricetta tradizionale Successivo CHEESECAKE PAN DI STELLE

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.