COTOLETTA DI SALSICCIA

La COTOLETTA DI SALSICCIA con la sua doppia panatura è uno dei quei cibi classificati come FOODPORN, dette anche “zozzonerie” che a noi piacciono tanto. Una volta tanto concediamoci questo sfizio e se proprio non voglia esagerare magari possiamo utilizzare la salsiccia di tacchino o di pollo. In questo caso io ho utilizzato una salsiccia di vitello. E tanta Ketchup. Inutile voler fare i salutisti in questo caso. Se avete voglia di qualcosa di grasso e gustoso è la vostra occasione. Ricorda vagamente la ricetta dei corn dog ma sono nella forma allungata. Possiamo anche infilarli con dei bastoncini di legno per mangiarli come se fossero uno street food. Non mi dilungo in chiacchiere e vi lascio allla ricetta della

COTOLETTA DI SALSICCIA

COTOLETTA DI SALSICCIA

Ingredienti per 3 persone:
6 nodi di salsiccia
2 uova
pangrattato q.b.
olio di semi per friggere
ketchup q.b.

Utilizzate sei nodi di salsiccia fresca. Io ho utilizzato quella di vitello ma potreste utilizzare anche quella di pollo o tacchino. Ogni singolo nodo appiattitelo leggermente con il batticarne. Sbattete leggermente le uova con una forchetta. In un altro piattino versate il pangrattato che potreste condire a vostro piacimento con un pizzico di pepe o formaggio grattugiato. Adesso che è tutto pronto si comincia.

Bagnate per bene un nodo di salsiccia nell’uovo. Rotolate nel pangrattato in maniera uniforme. Lo stesso ripassatelo nell’uovo e successivamente dinuovo nel pangrattato in modo tale da avere una doppia panatura e risultare molto piu croccante dopo la frittura. Continuate questo procedimento con il resto della salsiccia.

Non vi rimanere che versare l’olio di semi in una padella, riscaldarlo ed immergere le nostre cotolette di salsiccia. Fatele cuocere e dorare da entrambi i lati e lasciatele scolare su un pò di carta assorbente. Serviteli caldi ed accompagnati da qualche salsa con Ketchup, Barbecue o Maionese.

BUON APPETITO DA BASTICOOK

basticook libro





Precedente SFOGLIA di MELE e CREMA GIALLA Successivo CUPCAKES ALLA FRAGOLA | ricetta san valentino

Lascia un commento