Torta mocaccina – caffe, cioccolato bianco e fondente

Torta mocaccina – caffe, cioccolato bianco e fondente

La torta mocaccina – caffe, cioccolato bianco e fondente è una torta  g o l o s i s s i m a (e anche grassissima, diciamolo!) del famoso pasticcere tedesco Ernst Knam. Vi giuro che è deliziosa. La sua realizzazione non è difficile, ma richeide pazienza perché ci sono alcune preparazioni da fare. E soprattutto, ci vuole tutto il tempo necessario per far raffreddare le creme e poi tutta la torta insieme, altrimenti per la troppa fretta rischiate di servire un budino sciolto (come è capitato a noi ahahahh :D)

Leggete i miei consigli per evitare tutti gli errori che abbiamo commesso noi, perché la ricetta di Knam che c’è sul sito di Bake Off Italia contiene alcune imprecisioni fondamentali che ci hanno fatto sbagliare!

Torta mocaccina - caffe, cioccolato bianco e fondente

Ingredienti

Pasta frolla al cacao
Crema mocaccina

Ganache al cioccolato bianco
Panna fresca 100 ml
Cioccolato bianco 200 g

Per la decorazione
50 ml di ganache al cioccolato fondente

 

  • Per prima cosa, fate la crema mocaccina, seguendo la ricetta pubblicata in questo post (cliccate qui) ma raddoppiando le dosi tranne che per le uova, vanno bene 5. Inoltre, ricordatevi di tenere da parte 50 ml di ganache al cioccolato fondente (cosa che noi ci siamo completamente dimenticate).
  • Una volta pronta, lasciatela raffreddare completamente e mettetela da parte. Non abbiate fretta come abbiamo fatto io e le mie amiche, perché altrimenti se nella preparazione successiva la usate calda o tiepida, potrebbe sciogliere la pasta frolla e fare un pasticcio.
  • Adesso fate la pasta frolla al cacao raddoppiando le dosi della ricetta di questo post (cliccate qui) e lasciatela riposare in frigo avvolta da una pellicola per almeno mezz’ora.
  • A questo punto è quasi tutto pronto. Mettete a scaldare il forno a 175° e stendete la pasta frolla. Utilizzate una teglia tonda da 28-30 cm di diametro. Il caro Knam nel sito indica di usare una tortiera di 20 cm. Noi abbiamo seguito le sue indicazioni ed è venuta veramente troppo alta, per questo vi consiglio di usare una tortiera più grande, per avere un risultato simile a quello della foto in basso.
Risultati immagini per torta mocaccina
La torta di Knam
  • Stendete la pasta frolla con uno spessore di 3 mm e foderate la tortiera imburrata e infarinata (vi consiglio di usare quelle che si possono aprire lateralmente e poi sfilare dall’alto, rende più semplice l’operazione dopo).
  • Dopo aver steso la frolla, riempite di crema mocaccina fino a metà della tortiera.
  • Cuocere a 175° per 35 minuti. Far raffreddare la torta completamente.
  • Nel mentre che la torta raffredda, preparate la ganache al cioccolato bianco.
  • Spezzettate il cioccolato bianco e tenete da parte. Portate a bollore la panna e amalgamate il cioccolato con una frusta o un cucchiaio, finché la ganache non sarà del tutto emulsionata.
  • Versate la ganache bianca sopra la torta e fate raffreddare del tutto.
  • A questo punto, potete decorare la torta con i 50 ml di ganache al cioccolato fondente tenuti da parte in precedenza (passo che noi abbiamo saltato per dimenticanza).
  • Conservate in frigo e servite solo da fredda!

Ti piacciono le mie ricette? Allora Seguimi su Facebook per rimanere sempre aggiornato!

Hai Pinterest? Allora segui la mia bacheca!

firmablog2

 

Ti potrebbe interessare anche...

Precedente Pasta per ravioli fatta in casa Successivo Torta salata cavolo pancetta e patate

15 commenti su “Torta mocaccina – caffe, cioccolato bianco e fondente

  1. Annamaria tra forno e fornelli il said:

    MMMMMHHHHH, golosissima davvero! Ne mangerei un pezzo ben volentieri!

  2. grazie mille per i suggerienti ed i consigli…utilissimi!!! questa è nella lista delle torte difficili da provare…chissà se un giorno avrò mai il coraggio di cimentarmi

I commenti sono chiusi.