Pipe rigate con peperoni gialli e basilico

Le pipe rigate con peperoni gialli e basilico sono una ricetta semplicissima da preparare, buonissima e molto veloce. Infatti, mentre aspettate che l’acqua bolla e in seguito che la pasta cuocia, avrete già fatto in tempo a preparare la salsa. Inoltre, è una ricetta molto leggera, perfetta per chi è a dieta.

Io ho usato le pipe rigate e il peperone giallo, ma ovviamente voi potete usare il formato di pasta che preferite e  i peperoni rossi se vi piacciono di più! Ma vediamo un po’ come si prepara questa ricetta…

Pipe rigate con peperoni gialli e basilico
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Peperone giallo 1
  • Cipolla q.b.
  • Yogurt bianco naturale 1 cucchiaio
  • Basilico 8 foglie
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Per prima cosa, mettete l’acqua a bollire.

    Tagliate la cipolla e il peperone a striscioline e cuoceteli con un filo d’olio extra vergine d’oliva. Salate.

    Buttate la pasta e continuate a cuocere il peperone e la cipolla fino a quando saranno cotti abbastanza.

    A questo punto, prendete la maggior parte dei peperoni e mettetela nel boccale del frullatore a immersione, aggiungete il basilico, un cucchiaio di yogurt e frullate tutto.

    Scolate la pasta, conditela con la salsa appena preparate e unite anche i peperoni a pezzi che avevate lasciato da parte in precedenza.

    Condite con parmigiano grattugiato o pecorino.

Consigli

Se non vi ispira l’idea dello yogurt, sostituitelo con un cucchiaio di Philadelphia.

Ti piacciono le mie ricette? Allora Seguimi su Facebook per rimanere sempre aggiornato!

Hai Pinterest? Allora segui la mia bacheca!

firmablog2

Ti potrebbe interessare anche...

Precedente Pasta al forno Successivo Finocchi gratinati al forno

Lascia un commento