Gelato alla fragola – con il Bimby

Il gelato alla fragola è uno dei gelati più buoni e famosi che ci siano, soprattutto se fatto con le fragole fresche e non con sciroppi artificiali composti di aromi chimici e altre schifezze. Quella che vi spiego io è la versione con il Bimby, per chi non ha la gelatiera! Vediamo come si fa. La ricetta viene dal blog di mia mamma, la cucina di Margi. Non ricordo dove l’abbia trovata ma vi assicuro che è delizioso!

 

gelato alla fragola
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    60 minuti
  • Porzioni:
    10 porzioni
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Latte 250 g
  • Panna 250 g
  • Zucchero 150 g
  • Fragole 300 g

Preparazione

  1. Inserire nel boccale il latte, la panna e lo zucchero per 4 minuti, temperatura  80°  e Velocità 1. Ricordate di pesarli (lo potete fare con la bilancia del Bimby, una comodità).

    Togliete il composto dal boccale e fatelo raffreddare.

    Senza lavare il boccale, mettete le fragole lavate e senza le foglioline e frullate per 10 secondi con Velocità 6.

    Adesso aggiungete il composto ormai raffreddato e frullate con le fragole per 10 secondi  con Velocità 4.

    Adesso versate il gelato in un contenitore largo e basso e mettetelo in freezer fino a quando sarà completamente congelato.

    Al momento di servire, tagliate il gelato a cubetti, inseritelo nel boccale del Bimby e mantecatelo per 20 secondi,  Velocità 7 e 10 secondi  Velocità 4, spatolando.

    A questo punto il gelato è pronto. Si può mangiare subito oppure rimettere in freezer.

Consigli

Foderate il contenitore in cui congelerete il gelato con la pellicola trasparente, sarà poi più facile estrarlo!

Ti piacciono le mie ricette? Allora Seguimi su Facebook per rimanere sempre aggiornato!

Hai Pinterest? Allora segui la mia bacheca!

firmablog2

Ti potrebbe interessare anche...

Precedente Torta zebrata morbidissima- Senza burro e latte Successivo Involtini di prosciutto cotto - senza cottura e veloci

Lascia un commento