Empanadas di carne – Ricetta colombiana

Empanadas di carne – Ricetta colombiana

Le empanadas sono un piatto diffuso in tutto in Sud America. Possono essere riempite di quello che volete, noi questa volta le abbiamo fatte con la carne. Io ho conosciuto questo piatto e questa ricetta grazie a mio fratello, che ha fatto l’Erasmus a Siviglia e lì ha conosciuto una famiglia colombiana che gli ha insegnato tantissime ricette buonissime.

Un appunto sulla farina. Noi abbiamo usato esattamente questa farina (cliccate sulla scritta blu o sulla lista degli ingredienti) che è la farina perfetta. Una volta mio fratello ha provato a usare quella per la polenta e l’impasto non si è formato. Questa che abbiamo usato noi è già precotta.

empanadas

Ingredienti

Per la pasta
Acqua
Sale
Per il ripieno
Carne macinata 500 gr
Carota metà
Cipolla metà
Passata di pomodoro 3 cucchiai
Pepe nero
Pepe bianco
Zucchero 4 cucchiaini
Tabasco q.b.
Paprika dolce
Sale
Olio extra vergine di oliva
  • Per prima cosa, formate l’impasto. Mischiate acqua e farina e un pizzico di sale fino a quando l’impasto sarà bello solido e si staccherà completamente dalle pareti della ciotola e dalle vostre mani.
  • Adesso formate delle palle, mettetele sulla pellicola, ricopritele con la pellicola e schiacchiatele con un tagliere in modo che restino tonde e perfette. Il diametro dev’essere più o meno di 20 cm (le abbiamo fatte grandi per riempirle bene, ma potete farle più piccole), e lo spessore di circa mezzo centimetro.
  • Nel frattempo, cuocete la carne in una padella ampia e capiente. Fate rosolare la cipolla e la carota tagliate finissime e poco dopo aggiungete la carne macinata. Noi abbiamo usato quella mista di bovino e suino.
  • Fare cuocere un po’ la carne e poi aggiungete le spezie, la passata, sale e zucchero. Assaggiate per regolare i sapori. Potete aggiungere quello che volete, questa è solo la ricetta di come le abbiamo fatte noi, ma potete adattarle ai vostri gusti.
  • Quando la carne è cotta, potete farcire le empanadas.
  • Mettete un po’ di ripieno e di formaggio tagliato a fettine sottili e chiudetele come se fossero dei sofficini, sigillando i bordi con i rebbi della forchetta. Poi togliete l’eccesso di pasta dei bordi e fate un semicerchio perfetto (Noi ci siamo aiutati con una ciotola rovesciata).
  • Scaldate l’olio e quando arriva a temperatura, friggete le empanadas una alla volta.
  • Buon appetito!

Ti piacciono le mie ricette? Allora Seguimi su Facebook per rimanere sempre aggiornato!

Hai Pinterest? Allora segui la mia bacheca!

firmablog2

 

Ti potrebbe interessare anche...

Precedente Polpette veloci di carne e verdure Successivo Torta di carote e arance - Senza uova né lattosio -Vegana