Bocconcini di salmone alla salsa di soia

Bocconcini di salmone alla salsa di soia

I bocconcini di salmone alla salsa di soia sono un secondo piatto velocissimo. I bocconcini, essendo tagliati così piccoli, cuociono veramente in fretta, quindi è perfetto per cucinare un secondo piatto al volo! Tra tagliare gli ingredienti e cuocere tutto, ci vorranno massimo 20 minuti. Occhio a non lasciare spine!

Potete accompagnare questo piatto con del riso basmati semplice, oppure con un contorno di verdure al forno, come zucchine e carote, che essendo un po’ dolci, contrastano con la sapidità della salsa di soia.

Bocconcini di salmone alla salsa di soia

Ingredienti

Salmone fresco 150 g
Succo di mezzo limone
Cipolla 1/2
Olio extra vergine d’oliva
Salsa di soia 4 cucchiai circa
Farina q.b.
  • Per prima cosa tagliate il salmone a pezzi piccoli e accertatevi di aver tolto tutte le spine. Aiutatevi con delle pinzette.
  • Infarinate il salmone.
  • Tagliate la cipolla a julienne (se vi piace va bene anche a pezzi grandi).
  • Prendete una padella antiaderente e fate soffriggere la cipolla in poco olio extra vergine d’oliva.
  • Quando è quasi cotta, aggiungete i bocconcini di salmone. Fateli cuocere qualche minuti e poi aggiungete il succo di limone e la salsa di soia.
  • Quando è cotto, aggiungete un altro po’ di salsa di soia. Io l’ho aggiunta perché si sentisse di più il suo sapore perché mi piace veramente tantissimo, ma questo dipende molto dai gusti quindi assaggiatelo e decidete.
  • Non ho aggiunto sale perché la salsa di soia è già salata.

Potete accompagnare questo piatto con del riso basmati semplice, oppure con un contorno di verdure al forno, come zucchine e carote, che essendo un po’ dolci, contrastano con la sapidità della salsa di soia. Può starci bene anche un contorno di patate che diciamolo, stanno bene praticamente con tutto!

Ti piacciono le mie ricette? Allora Seguimi su Facebook per rimanere sempre aggiornato!

Hai Pinterest? Allora segui la mia bacheca!

firmablog2

Ti potrebbe interessare anche...

Precedente Pan di Spagna - la ricetta perfetta Successivo Crema pasticcera - versione della mia famiglia