Seppie con piselli

 

Con questa semplice ma gustosa ricetta inauguriamo la primavera, a voi le seppie con piselli.

Seppie con piselli

 

 

 

 

 

 

 

 

Difficoltà: Facile

Tempo di preparazione: c.a. 60 min.

Ingredienti per 4 persone:

 

400 g. di seppie che avrete fatto pulire dal pescivendolo conservando il nero

una bella cipolla bianca

c.a. 300 g. di pisellini (vanno bene anche quelli surgelati)

500 g. di pomodori pelati

1 cucchiaino di zucchero

un poco di fumetto di pesce o in alternativa un poco di brodo vegetale

olio evo

un paio di filetti d’acciuga sott’olio

un pochino di concentrato di pomodoro

uno spicchio d’aglio

un poco di prezzemolo tritato

sale e pepe q.b.

facoltativamente un poco di peperoncino.

 

 

Preparazione.

In un tegame fate soffriggere a fuoco basso lo spicchio d’aglio, che toglierete prima che si dori, inserite quindi la cipolla che avrete tritato finemente e proseguite la cottura sempre a fuoco bassissimo aggiungendo un pochino d’acqua.

Dopo c.a. 10 minuti aggiungete i pelati ed i cucchiaino di zucchero (serve a contrastare la naturale acidità del pomodoro),  le seppie che avrete spellato e tagliato a pezzetti, quindi inserite i pisellini ed il nero di seppia.

Salate e pepate, aggiungete un bicchiere scarso di fumetto o di brodo vegetale e i filetti d’acciuga che avrete sminuzzato, inserite un pochino di concentrato di pomodoro ed eventualmente il peperoncino, coprite con un coperchio e fate sobbollire per 40 – 45 min. a fiamma bassissima.

Al termine aggiungete il prezzemolo tritato e servite ben caldo accompagnato con crostini di pane casareccio.

Be Sociable, Share!
Precedente Fegato alla veneta rivisitato Successivo Grigliata di carne nel forno di casa